Nina, ho espresso un'opinione e la confermo. Esagerazione mediatica é anche rimescolare il tutto per tirarne fuori del sessismo. Non é il mio modo di leggere gli eventi. Nel caso Romano non si parla di adolescenti idealisti e incoscienti. Non sono adolescenti quelli che l'hanno mandata né quelli che dovevano proteggerla. Se fosse morto tuo marito o tuo figlio nel blitz per riportarla ma casa cosa avresti pensato? ma ovviamente sono andati altri non loro a fare il "loro dovere", ed erano solo uomini, carne da macello per dovere. E se lo stato dovesse intervenire ogni volta anche per gli italiani imprudenti, perché se ne frega delle centinaia che cadono in serie difficoltà e hanno come esito solo una morte veloce (sto pensando a malattie che non lasciano scampo e per le quali lo stato non muove nessun corpo speciale)? questi, perchè non sono stati rapiti o violentati, sono italiani di scarto, ancora meno importanti di un fuori pista che causa una slavina? oppure ci si commuove solo in alcuni casi e si dimenticano gli altri perché non fanno notizia?
Non mi interessa il sesso della Romano, mi preme che per tutti gli italiani valga la dignità che tu richiami. E i 2 Marò che hanno fatto solo il loro dovere, lo stato non dovrebbe difendere l'onore del soldato? e medici senza frontiere che vengono rapiti nessun blitz? E'facile fare della retorica ma qualcosa non mi torna.
Lo ripeto: dimentichiamola, abbiamo già fatto abbastanza e parlato troppo.
Grazie a ultimo, a Nina e Curcu. Grazie per le vostre testimonianze.
Le condivido e ribadisco l'importanza di osservare sempre le cose a 360° . Ci farebbe molto bene metterci nei panni dell' altro : non è facile camminare nelle scarpe di un'altra persona e percorrere i suoi passi.
Ultimo, sinceramente non ho capito il tuo post. Mi sembrava che i commenti (e gli insulti sui social) fossero proprio diretti a Silvia Romano e non a chissà chi. E’ ovvio che le cose cambiano se le guardi da un punto di vista personale. E’ ovvio che se fossero morti mio marito o mio figlio in azione non sarei stata così distaccata. Ma è anche vero che tante professioni che si scelgono comportano dei rischi e bisogna accettarli. Mi sembra che il supporto venga dato sia a chi viene rapito che a chi provoca la valanga facendo un fuori pista…
Non puoi comunque negare che il copia/incolla del commento di L.Tosi non abbia fondamento. Ti ricordavi forse dei tre uomini rapiti e liberati? No, perchè nessuno ha fatto casino quando sono rientrati, se in silenzio o con tanto di pubblicità non so dirti. Su una cosa sono perfettamente d’accordo: il teatrino mediatico è stato senz’altro eccessivo.
ne possiamo discutere all'infinito ma ne faremmo un casus belli e non é proprio quello che voglio. Grazie comunque Nina per aver risposto.
Ciao Ninè, contenta di rileggerti, come butta a MIlano ?
Una cosa, ma ammesso che avessero fatto tutto in sordina, credi che si sarebbe rinchiusa in casa vitam aeternam?
Non credo proprio, appena usciva con quell'abito verde ,sicuramente si sarebbe sollevato un polverone tra amici, web, giornalisti TG ecc, io credo che sarebbe stato peggio.... ! Se poi è coerente con le sue decisioni dovrebbe frequentare la moschea, amicizie musulmane ecc , credi che tutto si sarebbe svolto in modo fluido e sereno ? Dal mio punto di vista, dato che a suo dire stava bene in tutti i sensi, si era sposata e voleva riandarci ma perchè non è rimasta lì ?
Ciao bela tusa
ciao Gioia - come butta a milano? tutti fuori, traffico in aumento, tavoli pieni di gente ... distanze? ci sono se fai la fila per qualcosa (visite in ospedale ecc.) ai bar non saprei, non mi sembra.
Insomma si è ricominciato, vedremo come va.
E per il resto, meglio smettere di parlarne.
Ninè, ieri ho visto dei video e sentito anche aggiornamenti riguardo Milano, roba de matt... troppa gente in giro, di sera, di notte, era prevedibile (come anche al mare...) mettendo a repentaglio la nostra salute e quella degli altri, significa maggiore possibilità di contagio e aumento dei rischi
Avrai sentito che Sala, incavolatissimo, ha deciso che ,dalle 19 in poi bar e locali non potranno servire alcolici e superalcolici da asporto ma possono continuare a consumarli da seduti di fronte ai locali
Anche a Brescia stessa situazione, anche peggio ! Metteranno sceriffi per la movida ?
Ho ormai la sensazione che qualsiasi cosa facciano o facciamo, la si sbaglia, vedremo si

Per il resto, lo sai che di fronte a certe cose non riesco a tacere, usare la strategia del silenzio ? La Sig.ra Silvia alias Aisha è la prima a non cercarsi il silenzio e la riservatezza tant'è che le avevano chiuso il suo profilo Fb e lei che fà ? L'ho
" sgamata " con un suo nuovo profilo aperto sempre su Fb in stile islamico, liberissima di farlo ma a casa mia questo si chiama " cercarsela " con il rischio di trasformarsi in un ginepraio.....
L'altro giorno ho guardato con mio figlio un film, parla proprio del gruppo in questione e di una donna inglese convertita e sposata con uno di loro, anche lei si è chiamata Aisha, guardalo quando ne hai occasione !
" Il diritto di uccidere " 2016
Ciao bela tusa :wink:
"Ma fate come ve pare" disse qualcuno :-)), tanto si sa... il vantaggio di essere gente comune, sconosciuta al mondo, è quella di poter fare gossip sulla vita degli altri che, per fatalità e accidenti, sono per un momento usciti dall'anonimato e costruire su i "si ipotizza e si dice" tutto una realtà che non esiste. In cui prove, fatti concreti non servono, altrimenti altererebbero la realtà che vogliamo vedere.A questo serve il gossip, o no?:))