Serie TV

Non riesco proprio a sopportare la serializzazione delle storie, ( forse perchè ho uno spirito completista ) l’idea di una storia che non si auto-conclude, significa renderla potenzialmente infinita..., le trovo da tanti punti di vista, un prodotto molto discutibile.....

Secondo me la maggioranza delle serie TV ha questo effetto psichedelico di invogliarci a stare lì giornate intere, a sapere come andrà a finire, se Lola riuscirà finalmente a farsi il marito di Dolores ecc ecc ecc
Con il loro qualunquismo strisciante e le loro storie riciclate all’infinito, fatte da personaggi che si pregiano di essere più banali del pubblico a cui si rivolgono (in media ), ovviamente, ciò non significa che chi le guarda ha torto ed io ragione, è una mia semplicissima opinione !

Esempio, ( per chi li ha letti o non ancora, confrontate " IT " con " Le streghe di Salem di Stephen King " : " IT ", si perde a descrivere dettagli inutili per metà libro, l’altro invece và al sodo e pensa solo a costruire, veramente, una bella storia

Devo invece ammettere che dopo una mia lunga ricerca , mi ero scaricata e guardata sul portatile a modi " binge watching " ( comprensibilmente durante la mia permanenza in ospedale) tutta una serie televisiva statunitense
( 4 stagioni ) si,
q u a t t r o

" Prison Break " , bellissima , merita davvero, mi ha tenuta continualmente con il fiato sospeso, emozionato e coinvolta tantissimo con svariati perchè :
Perchè un personaggio come Michael Scofield non si incontra tutti i giorni, non solo per la sua intelligenza sopraffina ma anche e soprattutto per tutte le sue sfumature ed il suo essere interiore, perchè Michael è una di quelle persone che farebbe piacere avere al nostro fianco in ogni momento della vita, perchè Lincoln è il fratello maggiore che avrei sempre voluto avere, perchè è una serie piena di colpi di scena e ne succedono di tutte e di tutti i colori, !!! Perchè ha un inizio e una fine....
Direi un splendido film lungometraggio Perchè proprio non credo ce ne siano altre ( serie ) simili !

Comunque, nulla a che vedere con le serie tipo " Il segreto ", " Una vita ",
" L'isola di Pietro " ecc , mi basta leggere le trame che mi vengono i sintomi da depressione fulminante...!

Sicuramente mi farò un bel " rewatch " aggiungendomi anche la q u i n t a stagione , che hanno fatto vedere successivamente ma che non ho ancora visto

Suggerisco di guardarlo, credetemi, fidatevi, anche perchè il suo punto fondamentale è nei legami famigliari, ( di sangue e non ) in cosa dovrebbe rappresentare la famiglia, un porto sicuro al quale poter sempre far riferimento e per il quale sempre lottare e combattere.

Lo trovate e potete vederlo legalmente in streaming in una delle piattaforme di vendita piu utilizzate al mondo: A . az . n sotto la voce Video, tutte  le 5  stagioni, film completo ! Non solo, ( per chi ha la visione compulsiva delle serieTV.  potete vedervele tutte ( italiane e non) anche  film , ne hanno tantissimi a scelta e di ogni genere, anche per bambini ! Gratis
Da qualche parte ho fatto un'analisi delle serie tv, che non vanno confuse con le telenovela stile "Un posto al sole".
Purtroppo le serie sono soggette a regole molto rigide di plot, per cui è difficile che dopo la prima stagione non scadano verso la banalità più assoluta, nel rispetto delle attese del popolo becero e ignorante. Un po' di anni fa lo si divertiva con i leoni, ora per farlo contento non si ammazza più nessuno (e non so se sia del tutto un bene).

A ogni modo, quest'anno ho ricevuto anch'io il mio regalo di Natale anticipato: la 7^ stagione di Ray Donovan, l'uomo che vorrei essere se già non fossi il Kwisatz Haderach.
Infatti, ho dimenticato di aggiungere le telenovele... e le   " soap opera " ?
sponsorizzate da parte dell'industria dei detersivi.
AiutOo ! Tipo "Beautiful" mamma mia... da che periodo... 753 a.C
Ha da poco festeggiato le 8000 puntate.seguita in tutto il mondo e trasmessa da 30 anni in circa 100 paesi , registra ogni giorno dai 300 ai 500 milioni di telespettatori
Trovano qualsiasi idea, di tutto per trasformarla in dieci, dodici, quindici ore di robaccia... 

In questo periodo storico in cui abbiamo a disposizione tutto e perlopiù gratuitamente (tra Netflix, Sky e gli altri metodi non sempre legali ma, diciamola tutta, ( alla portata di tutti )
E' il tempo la vera banconota del XXI secolo. E le ore ed ore di queste serie - telenovele - soap opera sono un mucchio di tempo per farsi prendere in giro...

Di bei film da guardare ne ho una lista che inizia oggi e non finisce più e pian pianino ogni sera me ne  guardo 1/2 ecco ! Adesso vado a sbirciare la trama ed il cast di Ray Donovan

PS
ho dimenticato, pure le fiction....Caspita, il tutto stà assumendo un modello seriale !
Ray Donovan

Ho sbirciato,vorresti esserlo ?

Saresti sicuramente sempre alle prese con una varietà di casi da sgrovigliare e tanti  polveroni da spazzare per poi nasconderli sotto i tappeti...! Chissà, magari riusciresti pure a conoscere  Jessica Biel... Credo che a lei piacerebbe di più il nick tipo Don Ray, non male eh ! 8)

Beh, un bel cast, mi incuriosisce, ho visto che ci sono due attori che mi piacciono molto, Susan Sarandon, che a parer mio ha interpretato alla grande la parte di suor Helen in uno dei miei film preferiti, " Dead Man Walking ", prendendo nel 1996 l' Oscar  come miglior attrice protagonista

Poi Jon Voight, una leggenda, anche padre di Angelina Jolie, rammento un filmone, " a 30 secondi dalla fine " con un finale indimenticabile !!! Niente pietà e la sua frase : " tutto quello che non mi uccide ... mi rende più forte ! " nel film, perfettamente cucitagli addosso

Ti suggerisco di guardarlo se non lo hai già visto

Avevo segnato anche questo da riguardarmi ma, per rimanere in tema aspetto che fuori arrivi la neve alta e ghiaccio tipo stalattiti lungo il canale di gronda, allora si ! :lol:

Jon Voight,  me lo immagino nella parte di un pessimo padre e nonno, seconda serie che ho aggiunto da vedere, l ho anche trovata nell’italico stivale su
"  euroStreaming." dalla prima alla 7^ stagione compresa    ha ha ! :D

Ho visto il trailer, un film non piatto, dove sicutamente non ci si annoia mai  e, con un lui molto abile... !

Non ho nè Netflix nè Sky ma se desidero una cosa, solitamente la trovo , male che vada  me la cavicchio ugualmente

E Prison break, l hai visto ?
Dunque, ho iniziato a guardarmi RD, sono alla 1 x 09 , sinceramente ero un pò scettica alla prima puntata ma anche questa serie mi acchiappa non poco, le serie americane sono un altro mondo..., impossibile annoiarsi e nulla è dato al caso, tutto ha un senso fluido e logico.....

RD, un lui  acuto ,intelligente ,generoso, sà perfettamente ciò che vuole e NON vuole. molto abile nei ricatti, un marito e padre, per lavoro molto assente ma quando c'è, c'è a 360°, molto paziente e tenero con figli e moglie che fatica a comprenderlo

3 fratelli di cui 2 problematici.

2 figli, un maschio che sà ben difendersi e una femmina che secondo me è la più sveglia in tutto il contesto familiare

Hmmm, un " padre/nonno ", ciliegina sulla torta ! ...Credo un punto interrogativo che resterà fino alla fine della serie,vedrò, sono solo all'inizio ma è ciò che intuisco e lo guarderò tutto, si

Chi mi diverte di più è Lee , vuoi perchè è fuori di testa... ! Con un linguaggio coloratissimo, estroverso,lo trovo simpaticissimo e tosto

Stò anche aspettando l'ingresso in scena di Susan Sarandon, sono proprio curiosa di vederla in tutto questo contesto e chissà in quale guaio si caccerà...
KwisatzHaderach ha scritto: Ray Donovan l'uomo che vorrei essere


Sono arrivata allla 4 x 05
Non ti conosco abbastanza da poter fare due affermazioni quindi mi attengo al forse
Credo che per poter vestire i panni di Ray Donovan dovresti punto uno, iniziare a bere superalcolici, ( non credo tu lo faccia ), punto due frequentare la chiesa ( e preti ) per confessartI e, PENTIRTI, pentirti e ancora pentirti ( non credo proprio che tu sia il tipo da chiesa e sacerdoti )
Dove invece ti vedrei è nel suo lavoro, lo fà bene , intelligente, molto acuto con i suoi clienti di alto profilo " Glitter & Gold ", sempre vestito chic, generoso, dove quà e là si vedono anche i valori della vita
Una serie molto bella e che guardo con piacere
Un Jon Voight di giorno casinista , da pappone a Cowboy e di notte con il binocolo infrarossi, :lol: è bravissimo in tutti i suoi ruoli !
Uhh. dimentivcavo, ci sono anche i nativi che a me piacciono tanto,
Ed e Wowoka, riuscirà Mick a riprendersi il bottino? ( forse a questo giro, con l'aiuto di Ray? ) Lo vedrò questa sera
Sai che mi vedrei anche io in un personaggio, indovina quale !
Da Kwisatz Haderach dovresti facilmente capirlo

PS
Fino adesso, quale è la scena che ti ha colpito di più ?
Ma guarda che scherzavo. :)
Di Ray Donovan mi piace la personalità: quel che dice, fa, e le chiacchiere sono a zero. E' un uomo d'azione, molto maschile e lineare, così diverso dagli uomini-zerbino di questi tempi. E' rapido nel decidere e nell'essere violento quando occorre. Non ha paura. Ma è anche protettivo e attento.

Per il resto, non abbiamo niente in comune: né il background, né il mestiere, né il grado di raffinatezza speculativa. Né i valori portanti, né l'automobile.

Ma lo preferisco mille volte alle amebe che vedo in giro. E non è una questione di età.

Per il resto, io sono io, e mi va benissimo così.La mia è ammirazione per il personaggio, non invidia.
Io invece non scherzo, mi capita anche di essere seria,  ho iniziato con  non ti conosco abbastanza, mi sono semplicemente basata su quei 2/3 gg che ti ho conosciuto, mi hai dato l'impressione , checchè se ne dica,  dell' Uomo di classe a prescindere dall’ abbigliamento, la sincerità, la spontaneità, comunichi eleganza, potresti indossare qualsiasi cosa e risulteresti sempre e comunque elegante, il portamento suggerisce tante cose, trasmetti sicurezza, almeno, questa è la prima impressione che ho percepito

Non ho parlato di automobili sciur kefizzat a derech ! Vado ben oltre, stò attenta alla " cocuzza ", cosa uno dice/scrive, come si pone ecc e non ho pensato tu fossi invidioso, non credo tu ne abbia bisogno

Non ho detto che hai un qualcosa in comune ho detto che ti " vedrei alla sua altezza", ossignur, leggi tra le righe,  un Uomo con la U maiuscola nel proprio lavoro,non nel suo...  Sbaglio ? Pazienza, è stato comunque un piacere averti conosciuto

Le cose brutte brutte brutte, te le dirò se si presenterà un'altra occasione, in faccia, preferisco

E' vero, troppi uomini-zerbino in giro, senza controbombastik, invisibili, disposti ad azzerarsi per una relazione o altro, che se lui è lì oppure là è solo perché gliel’ha permesso la mamma, la compagna o qualcun'altro, nessun “schiacciamacchine” può rimanere di questa specie se non c’è uno “zerbino” a permetterglielo...

Io mi vedo ( caratterialmente ) in Lina, la tipa che non sta mai ferma, la segretaria sempre pronta ad ogni evenienza

Scusami, ho sbagliato, hai ragione, ho scritto nel suo lavoro ma non era inteso in quel senso era in generale, lavorativamente parlando
Uhh, Susan Sarondon Sam..
Quando ero piccola adoravo gli sceneggiati, e mi innervosiva aspettare una settimana per la puntata successiva. Ricordo La Freccia Nera, E le stelle stanno a guardare e Il Conte di Montecristo, giusto per citare i più famosi.
Questa passione, unita al mio poco spirito critico e all’abbondanza di episodi, fanno di me una perfetta seguace di Netflix.
Così, con la diligenza di un’allieva mi sparo serie intere, episodi uno dopo l’altro, in un’abbuffata di visioni sullo stesso argomento che quasi, ma solo quasi, sono pari a quando un libro mi prende talmente che mi sintonizzo su di lui finchè non l’ho finito.
Se una serie mi piace non sto tanto a chiedermi il perchè, se non mi piace invece sì.
Così ho visto (e consiglio).
- Narcos, in lingua originale spagnola sottotitolato in italiano, molto bello. Il cartello colombiano un po’ romanzato, Pablo Escobar e gli anni 70/80.
- Il metodo Kominski e l’ho trovato triste, realista e divertente nello stesso tempo, uno spaccato di vita sulla terza età;
- Stranger Things, molto belle le prime due stagioni, inutile la terza secondo me (faranno la quarta? speriamo di no)
- Shtisel (originale ebraico sottotitolato italiano) utile per dare uno sguardo ad un mondo che non conoscevo.
Ora sto guardando Orange is the New Black serie ambientata in una prigione femminile.
Gioia, mi hanno detto in parecchi che Prison Break è una serie bellissima, forse una delle migliori, ma ancora non l’ho vista.
D’altra parte tutti mi hanno detto meraviglie di La Casa di Carta, eppure io non sono riuscita ad andare oltre il primo episodio e mezzo (mi sono addormentata)…
Quello che un po’ contesto è che gli americani soprattutto, visto il successo di una serie, non sanno fermarsi, vanno avanti ad oltranza e andando avanti tutto diventa “già visto”, uguale ad altre serie, con violenza e scene forti - manca la motivazione, l’idea e si supplisce con l’azione.
Prova ne è proprio, secondo me, Stranger Things o anche (ho smesso di vederlo alla 5/6 stagione) The Walking Dead su Sky o anche Lost: alla fine non vedevo l’ora che finisse e non ci capivo più nulla.
Però una serie avvincente ben fatta è bella quanto un bel film - giornate intere a vedere serie tv…dipende dalle persone, io non ce la faccio, ma se stiro o dopo cena ne vedo tranquillamente due/tre.
Ninè, si, Prison break, guardalo. è molto molto bello, mi saprai dire...

Quello che invece odio degli italiani ed americani  sono tipo le soap opera, da ragazza vedevo sempre i miei guardare Dallas, Dynasty ecc
Ossignuur, ne avevo la nausea, ricordo che a cena mettevo le cuffiette e ascoltavo musica a manetta isolandomi del tutto I pomeriggi scappavo al centro ippico o meglio diciamo che ero sempre lì, a casa tornavo per mangiare e poi via....Alcune volte mi preparavo un paio di panini e non tornavo proprio, che era meglio (per altri motivi, lasciamo perdere)

Suggerisci dei titoli, nella mia lista " ancora da vedere " avevo segnato anche e
( sempre  rimanendo sulla stessa scia ) : Orange is the New Black
Ho trovato pure Rectify. Wentworth e Oz che credo sia quello che si avvicini di più a Prison break


La casa di carta... Hmm, mi è bastato leggere la trama e vedere il trailer che già intravedo una telenovela di guardie e ladri, no no.... mi cala il sipario ! 

Grazie Ninè per i suggerimenti, mi sono segnata quelli che non ho ancora visto, mi è anche capitato di non trovare ciò che cercavo e piuttosto mi guardavo  un Willy il Coyote e Beep Beep facendomi anche due risate


We sciura, ti aspetto per un incontro " live "  ( bel tempo permettendo ) con Susi se vuole

Quì tra qualche giorno serviranno già le catene alle gomme, non alle caviglie eh :lol:


@@@@@@ kefizzat a derech
 
RD , sono arrivata alla 7^
Andrà in galera nonno Donovan? Lo vedrò questa sera 
 Ma una cosa, a me segna solo 3 puntate della 7^ stagione, è giusto ?
Belli i brani che hanno inserito alla 5^ e 6^ stagione, Fink e Aerosmith
:lol: Simsalabim.... , :lol: quel biricchino di un nonno Donovan !
Si, 3 ultime puntate , potrebbero però fare un altro paio di stagioni con un nonno così pieno di risorse !!!
Tutto sommato, una serie che mi è piaciuta, non condivido del tutto il comportamento di nonno Donovan, in primis con i nipoti e poi il risultato lo si vede dai suoi 3 figli più giovani....
Sono sicura che certe situazioni ( nella serie ) accadono realmente negli ambientini chic e jet set hollywoodiani, probabilmente anche di peggio...

Serie che sconsiglio alle mentalità bigotte e perbeniste secondo la morale borghese

Adesso inizierò a guardarmi la serie OZ, sul quinto braccio sperimentale della prigione di Oswald, poi Orange is the new Black e così via...Se avete ancora altre serie da suggerire, ben vengano !