2019-nCoV Coronavirus


download.jpg


Ho pensato aprire una pagina per poter parlare di questo misterioso e nuovo ceppo di coronavirus, non precedentemente identificato sugli esseri umani
In particolare perchè è un'emergenza sanitaria globale !

Ho fatto spesso da apripista, questa volta desidero lasciare voi aprire l'argomento di conversazione
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Ed ecco che già una delle 56 persone è risultata "sospetto positivo".....
Vorrei precisare che il mio intento non è di seminare ansia o panico bensi ricordare la prevenzione
Ahimè, ma l'avrete sicuramente sentito anche voi, questa persona è risultata questa notte positiva

Adesso abbiamo già un primo italiano che viveva a Wuhan, affetto da coronavirus, (prevedibile, tra quelli nel fortino della quarantena alla Cecchignola, liberi, anzi prigionieri....ma per fortuna, per adesso, stanno bene !

Ci sono altri italiani che attendono a Wuhan ma da noi in Italia stanno decidendo verso nuove misure sui rimpatri di italiani !!!

Rimangono I due cittadini/turisti cinesi di Wuhan, positivi al test del Coronavirus
Il bollettino medico diffuso oggi dallo Spallanzani recita : " la prognosi resta tuttora riservata "
Gioisa, non è che l'argomento non sia interessante, anzi! Ci riguarda tutti. Ma forse siamo talmente pieni di notizie, bollettini medici, supplementi ad hoc sui giornali. Oggi poi abbiamo saputo che il virus resiste pure sulle superfici e la candeggina lo distrugge. Insomma, che altro possiamo dire? L'aspetto psico fobico sta raggiungendo livelli assurdi. Ho assistito anche questo passato we in aeroporto (trasferta rugby a Parigi) a scene tragiche. Gente con mascherine e passamontagna. Lo scorso we in partenza per Bristol pure peggio. Non so, io ho fiducia che questa pandemia finirà e mi preoccupa al momento in ugual modo la pazzia collettiva e le scene nervose e di aggressione verso le comunità cinesi presenti in Italia. La mascherina io la uso di prassi perché cammino molto e lo smog è elevato, ma tocca vivere ed è impossibile evitare luoghi affollati, treni, bus o sapere se il mio vicino sul treno porta uno starnuto asiatico in giro
Curc, non mi sono fatta nesuna menata mentale, infatti, troppe notizie confuse..., attendo quelle più attendibili e perchè no anche positive per procedere....
Ah, ti saluta Lele il rugbista, è venuto domenica a bere il caffè
Sono allibita, in Cina è iniziata una vera e propria psicosi, pare che alcune comunità cinesi abbiano ordinato / consigliato ai residenti di sbarazzarsi dei propri animali domestici come cani e gatti nel timore che possano trasmettere il coronavirus 2019-nCov che ha cambiato nome : Denominata ufficialmente
COVID-19

Oggi, le immagini che ho visto nel web con i peosetti senza vita sui marciapiedi, sono l’ennesimo esempio della pericolosità di una fake news a provocare tragedie, seminare paura , cani anche con le mascherine,
ma daiiii.....!!! Ecc ecc ecc

La cosa che mi ha incuriosito è che soltanto un quartiere lo abbia fatto.....!
Se si tratta di un vero problema, dovrebbe esserci un ordine generale No?
Scientificamente parlando, cani, gatti ed esseri umani sono troppo diversi, per questo il contagio non è possibile

La raccomandazione è quindi rovesciata, sono le persone ad essere invitate ad indossare la mascherina in presenza di animali, non il contrario
E comunque, ad oggi, non sono stati segnalati casi di animali domestici che abbiano contratto il virus umano e non sembrano esserci casi di persone che hanno trasmesso il virus umano ai loro animali domestici
Parlando di mascherine, molti ne confondono l'uso, le mascherine hanno una doppia funzione, di proteggersi ma anche di contribuire alla non diffusione di batteri
Ahimè, in Lombardia tre sono le persone risultate positive al Coronavirus

Gravissimo un trentottenne italiano ricoverato ieri in prognosi riservata all'ospedale di Codogno, in provincia di Lodi, gli altri due contagiati sono la moglie (pare incinta al settimo mese ed una terza persona (suo amico) che si è presentata spontaneamente in ospedale

Il contagio dell'uomo potrebbe essere avvenuto durante una cena con l' amico appena tornato dalla Cina

Quarantena per ca. 60 persone entrate in contatto con il 38enne, lavorava con loro in una multinazionale !

All'ospedale di Codogno i cui accessi al Pronto Soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente interrotti, gli ingressi sono completamente sbarrati al pubblico !
Un'équipe dell'ospedale Sacco di Milano, specializzato nella cura delle malattie infettive, è intanto arrivata all'ospedale di Codogno per capire se il paziente è trasferibile.

Che dire, queste ultime notizie mi portano a ripetere per l'ennesima volta l'unica cosa importante : Chi torna dalla Cina deve stare in quarantena. Senza eccezioni Spero che i politici lo capiscano perché le conseguenze di un errore sarebbero irreparabili !!!
Altra cosa che non viene detta ma che già ho accennato
l'Africa...........!!!

Finora tutte le valutazioni dei rischi della diffusione del coronavirus a livello internazionale si sono basate sul fatto che la Cina fosse l’unico epicentro
In Africa, molto più vicina all’Europa ed in certi Paesi davvero poco preparati a fronteggiarla, il primo caso è stato confermato in Egitto

Non stiamo parlando di fantascienza, perché la Cina è il primo partner commerciale di quel continente ma nessuno ne parla o forse pochissimi quà e là
Ecco !!!
Aggiornamento per la Lombardia

Questo ragazzo 38enne ha fatto tanti spostamenti..............

Coronavirus, 3 paesi in isolamento, è ufficiale


Castiglione d’Adda, Codogno (dove abitava il ragazzo ) e Casalpusterlengo (dove lavorava il ragazzo, hanno blindato le persone nella ditta e la A S L stà facendo i test) ,dicono di non uscire di casa, scuole chiuse, esecizi commerciali chiusi ecc nessun allarmismo, solo prevenzione , attenzione
In effetti questa questione del virus mi preoccupa molto. Pare si diffonda molto velocemente. Chissà come saranno le cose tra un mese. Potremmo non poter uscire più di casa... Comunque Gioia hai ragione, se prende l'Africa è un problema... Ma perché ci sono molti collegamenti tra la Cina e l'Africa?
Mar0568
Beh, si, si diffonde in fretta ma come ha fatto anche la Germania, stanno cercando di contenere il focolaio !

I legami commerciali tra Africa e Cina rendono elevato il rischio di diffusione del coronavirus , pensa che ci sono ca. 200.000 lavoratori cinesi. un'eventualità preoccupante anche per i continui collegamenti aerei....

Credo che se il virus arrivasse in Africa, povertà, sistemi sanitari già deboli da altre epidemie tipo Ebola, Malaria potrebbero amplificare le consegueze, come già sappiamo, il virus risulta letale nelle persone in uno stato di salute già compromesso, senza dimenticare che l'epidemia di Ebola in Congo è ancora in corso !
Forse Il fattore climatico potrebbe giocare per l'Africa un ruolo positivo, pare che i coronavirus sono patogeni che si esprimono al meglio al freddo , allora speriamo che arrivi in fretta il caldo !!!
Il Ministero della Salute stà diffondendo un video di corrette informazioni ai cittadini sul nuovo coronavirus

Sito nuovo coronavirus http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Per ulteriori informazioni:

Sito Istituto Superiore di Sanità https://www.iss.it/

oppure anche il numero verde 1500

Verranno man mano aggiornati
Una mia personale riflessione

Ma vi pare normale che per gli interessi di alcune categorie si faccia il carnevale di Venezia esponendo ovviamente chi vi partecipa ecc ecc a possibili contagi...???
In Lombardia , Piemonte e Veneto stop partite serie A ed altre attività...
A Milano e in tutta la Lombardia chiuderanno le scuole, partite, musei ecc ecc

Il carnevale di Venezia ?
Ma vale la pena rischiare ?
In effetti hai ragione, c'è il rischio che qualcuno si mascheri da virus... o meglio, che si presenti il virus mascherato... :oops:
Mar0568

:) Questo virus (come tanti) ha bisogno di un ospite e li trova, è molto contagioso...

Per distruggere il nemico lo si deve conoscere !
Io credo tutto stia un po' sfuggendo... Le paranoie stanno superando il buon senso e la giusta tutela della salute. Lasciamo stare le stupidaggini che girano su internet, mi chiedo se sia utile h 24 dedicare trasmissioni televisive all'argomento per amplificare non la corretta informazione ma i dissidi tra virologi, tra i politici etc., e chi segue i programmi se non ha la psicosi è costretto a farsela venire. Insomma, da una parte si invoca la calma, il non allarmismo e dall'altra invece chi è solo preoccupato senza panico aggiunto pare un incosciente.