kEITH, non era assolutamente riferito a te, anzi, ripeto ti ringrazio per aver ridato vita al post, come te adoro la musica, fà parte di me e della mia adolescenza,
condivido pienamente la tua opinione su David è un mito !
se rispondo al sondaggio vi mettete a ridere e,come ha detto l'Olandese altrove, non vi permetto nemmeno di sorridere. Tié!

Il migliore in qualunque genere è chi mi suscita delle emozioni. Non è la sua perfezione tecnica a renderlo a miei occhi "un dio", non ho competenze a un livello tecnico tale da poterlo valutare. Ma è quel gesto, quella nota, quell'ottava, quel passaggio, quello sguardo, quella passione, quell'interpretazione…. ecco, è quella cosa lì che mi rimescola il sangue che mi conferisce la licenza di esagerare fino a definirlo il migliore in assoluto.

Ho avuto un prof di antropologia che mi ha fatto innamorare ("ci" ha fatto, tutti noi studenti, non solo io, tanto lui era appassionato) della musica etnica. Ancora oggi sono un cultore di Taiko, quello originale per intenderci. Sono andato apposta a sentirlo dal vivo. Mi sentivo esplodere dentro. Mi ha trasmesso qualcosa di indicibile, ha risvegliato la "bestia primitiva" che avevo dentro. Non c'è "un migliore", c'è un modo di esprimere un'anima, e questo genera un'emozione profonda, intensa, una tensione continua. Roba che mi ha fatto suonare una corda  che quasi non sapevo più di avere ma che quando l'ho sentita vibrare l'ho avvertita come profondamente mia. Questo mi basta per conferire la palma.  Ridete, ridete pure…. tanto siete lontani e non posso prendervi a schiaffi.
ottomilano
con lo spirito ci hai azzeccato completamente, non avrei saputo esprimerlo meglio.
Io sono una rockettara classica di quelle che basta un soffio per riconoscere ogni singolo pezzo tra i miei amati, di cui ho cassette, vinili e cd.
Ma cerco di stare al passo coi tempi, vuoi per condividere coi figli, vuoi perchè sono una curiosa per natura.
E così mi sballo con U2, Depeche Mode, ma anche One Repubblic e Robbie William, di cui mi delizierò (anche gnocco da paura) il prossimo 14 luglio.
Ma in primis negli ultimi anni sono riusciti a (x riprendere ottomilano) a far vibrare tutte le mie budella i Muse: sarà perchè hanno riacceso il rock, hanno la follia dei vecchi Who che disastravano i concerti, hanno risvegliato la perfezione della tecnica degli ELP (che io adoravo....fino a comprare io stessa a 13 un organo a 2 tastiere con sint), che sfoggiano concerti versione opere teatrali (anche se con Drones si odora ispirazione a The Wall....ma chissenefrega: erano anni che non godevo di così tante emozioni.
Finora ho visto 3 loro concerti, ma sono giovani, mi auguro di inebriarmi ancora
ciao
lista molto personale

1- il miglior cantante in assoluto
Freddy Mercury
Tarja Turunen
-3 il miglior bassista in assoluto
Jaco Pastorius
-4 il miglior chitarrista in assoluto
Buckethead
-5 il miglior batterista in assoluto
Billy Cobham
- 6 la migliore band in assoluto
Aerosmith
-7 il miglior genere in assoluto
Hard Rock - Symphonic Rock
-8 il miglior testo in assoluto
Il cielo in una stanza - Gino Paoli
-9 la miglior canzone in assoluto (qui ce ne possono stare anche 4 o 5)
Bohemian Rapsody - Queen
-10il miglior disco in assoluto
A night at the Opera - Queen
cron