canaveis ha scritto: Pastafariani: “Eccezione religiosa per la foto sui documenti? Scolapasta anche in Italia”

Da qualche anno la Chiesa del Prodigioso Spaghetto Volante miete proseliti nel mondo e sempre più persone sono toccate dalla Sua Spaghettosa Appendice. Già nel 2011 Niko Alm aveva ottenuto in Austria il diritto di essere immortalato sulla foto della patente con lo scolapasta in testa, copricapo sacro per gli adepti della Chiesa. A luglio in Repubblica Ceca è stata lo volta del giovane Lukáš Nový e ad agosto anche di Eddie Castillo, in Texas. Ma ora la battaglia per rendere il mondo più “spaghettoso” sbarca anche in Italia.

tratto da http://www.uaar.it/news/2013/09/12/pastafariani-eccezione-religiosa-documenti-foto-scolapasta-italia/

Io ce n'ho uno in casa di seguace:) so dovuta andare dal cinese sotto casa a ricomprare lo scolapasta. Da ieri al ragazzone gli e' presa cosi:)
ultimotreno ha scritto: amici maschietti, qui ci fanno fare la figura dei sottosviluppati in cerca di carne fresca... 


Caro ultimotreno, dopo 9 mesi di permanenza sempre più discontinua su questo sito, ho maturato alcune - poche - simpatie istintive per selezionate femmine (paola è una). la mia ambizione qui dentro si ferma a questo, quindi non mi preoccupo né di quello che scrivono né di quello che dovrei leggere.
non seguo i dibattiti: se ci capito in mezzo dico la mia, in genere senza leggere quella degli altri.
le tue raccomandazioni sarebbero utili per qualcuno che volesse raccogliere il guanto di sfida. ammè marimbarza (e de parecchio) .
in altre parole, tu paventi un nemico che non c'è, a meno che non ne stia cercando uno. le femmine dicono le loro cazzate - a volte col sorriso, a volte con astio - e per me finisce lì.
la vita è altrove, la carne fresca anche.
take it easy.
Ciao Blaue, a volte mi domando se lo scolapasta che hai in testa è lo stesso che usi all'occorrenza per scolare la pasta, cava e metti.
E poi un altra cosa, vorrei farmi anch'io una foto con lo scolapasta in testa per aderire per un brevissimo tempo al club dello spaghetto volante, ma prima chiedo il tuo consenso. Non voglio togliere niente al tuo fascino né intralciare la tua supremazia per l'iniziativa su questo club. Metterei come te la foto sul profilo restando in tema col forum.
Susi...son certa che Blau sarà felicissimo di far proselitismo:)...lo spaghetto volante fan club:)..
Mio figlio lo indossa rosso...proprio carino...oggi al romics farà furore:)
NON trattasi di un volgare club, bensì di una Chiesa con il proprio Essere Supremo e i ministri di culto.
NON è una goliardata, ma una cosa serissima: attraverso il paradosso e l'assurdo mostra quanto siano del tutto inconsistenti le principali religioni del pianeta.
Il fatto che il Pastafarianesimo sia intriso di ironia non è un fine, ma un mezzo: noi pastafariani siamo in ogni caso meno assurdi dei credenti di altre fedi, che si ammazzano nel nome di qualcuno. Noi non ammazziamo nessuno (anche se a volte la tentazione è forte).
Io sono stato illuminato durante una serata sadomaso, quando lo Spirito del Grande Spaghetto Volante è sceso su di me, indicandomi la Via. Altri sono stati benedetti mentre sedevano al cesso, altri ancora un attimo prima di essere investiti dai detriti di un satellite militare nord-coreano. Non importa come, l'importante è che.
Ti chiedo scusa non era mia intenzione ridicolizzare una religione...il mio riferimento al club era per il post di Susi...so bene di quale fenomeno parli...il più piccolo dei miei figli si e' convertito...e io rispetto:) me rode solo per lo scolapasta rosso scippato...mi piaceva tanto:)
non faccio parte di nessuna chiesa, lo spaghetto mi piace e lo mangio di gusto. Blaue, certo che se ci trovo dentro non le cozze ma un qualche pezzettino della tua testa (di illuminato, non di filosofo, fisico o comico, sia chiaro) credo che finirebbe per andarmi di traverso… no, no, meglio una spaghettata all'amatriciana.
All'improvviso si è accesa la luce, ero nella penombra. Lo spaghetto volante è entrato dentro di me.
Io sono sempre stata una seguace degli spaghetti, perciò trovo giusto partecipare, nel mio piccolo, come una serva al cospetto di questa religione.
So che sarà per breve tempo, la penombra fra qualche giorno ritornerà su di me, e io sarò qui ad aspettarla per continuare il nostro cammino. Grande Spirito poggia le mani sulle mie spalle e riconoscimi come tua allieva. Se vorrai, grande Spirito, potremo recarci a mangiare un piatto di spaghetti insieme e coronare così questo sacrificio.
Susi:)...rispetto la tua scelta improvvisa...ma dimmi...una bella pasta e fagioli con la pasta mezzemaniche con la cotica e tanto peperoncino...con me la può mangiare?:)
cron