Volevo scrivere questa riflessione come risposta ad un post relativo ai suggerimenti su come migliorare il Club ma credo che l'argomento sia cosi' delicato da meritare un titolo a parte.
Come probabilmente saprete il Club è frequentato anche da persone poco raccomandabili e si tratta sia di fake che di scammer. I primi tutto sommato sono solamente fastidiosi ma i secondi sono veramente pericolosi.
In questi mesi di permanenza nel Club ne ho già incontrati diversi. Ho notato che gli amministratori almeno in un'occasione hanno provveduto di loro iniziativa a disattivare il nick ma io l'ho scoperto solo per caso tornando indietro nella mia casella di posta e questo mi ha fatto alzare le antenne.
In un caso molto recente un'iscritta ne ha smascherato un altro, col quale peraltro anche io ero in contatto, costringendolo a cancellarsi da solo.
L'aspetto grave è che se queste ignobili persone sono riuscite ad avere l’indirizzo email della loro vittima, la loro attività prosegue su altri canali e le stesse vittime sono ignare di tutto.
Vorrei quindi proporre agli Amministratori del Club di pubblicare una black-list in cui elencare i nick che sono stati allontanati dalla piattaforma precisandone la motivazione.
Credo sarebbe utile che venissero attenzionati anche i nick segnalati dalle iscritte e dagli iscritti.
[b]In questo modo potremmo aiutare molte persone che sono incappate in uno/una scammer ed evitare loro grossi guai. [/b]
Che ne pensate?
La situazione è molto delicata e credo vada affrontata specialmente in un Club che per la maggior parte è frequentato da brave persone ma che essendo composto soprattutto di persone mature che, spesso a causa di un vissuto lungo e tormentato, sono probabilmente più fragili di altre.
Spero che questo suggerimento, e tutti gli altri che eventualmente verranno pubblicati, possa trovare presto riscontro.
La cosa è senz'altro interessante.
So che alcune funzioni sono visibili nel pannello di moderazione.
Qualora ricevessimo molestie o fastidi da utenti "scomodi" c'è la possibilità di bloccarli. Le funzionalità di segnalare un messaggio inappropriato ci sono.
Riguardo : "....proporre agli Amministratori del Club di pubblicare una black-list in cui elencare i nick che sono stati allontanati dalla piattaforma precisandone la motivazione."....credo che esista già e sia visibile solo agli amministratori.
Comunque sia sarebbe buona norma non scambiarsi mail o dati personali: so che purtroppo a volte c'è chi si nasconde "sotto mentite spoglie"...e noi ci fidiamo...per poi scoprire, ahimè, che potrebbe essere uno scammer :( Il pericolo può essere in agguato, purtroppo!
Grazie al post esplicativo di Leonte ho capito di cosa parlate. Sono qui da quasi 3 anni e sinceramente in passato I truffatori non mi pare ci siano stati. I tempi son cambiati anche nel web. Sono dispiaciuta di sapere che anche qui girano soggetti tali. Che dire? Come dice Michela fare attenzione. Ricordatevi che nel web per molti è facile acchiappare psicologicamente e far leva sul bisogno altrui di sentirsi considerati e meno soli. Prima ti conosco e poi ti do nel caso fiducia. Così dovrebbe essere e non il contrario.
Rispondo velocemente perché tornerò sull‘argomento.
TUTTI i soci, free e Premium, hanno la possibilità di bloccare un iscritto molesto . Basta entrare nelle impostazioni del proprio profilo.
Per ogni dubbio ( anche solo un sospetto) sull‘identità di una persona è bene rivolgersi all‘amministrazione. Siamo qui per questo.
Amministratrice del Club50plus
Emilia scusami ma se ci si casca è perchè non è sorto alcun dubbio.
Sono curiosa di capire come secondo voi possa un sito creare una black list se non su segnalazione degli utenti. E questo vale anche per profili con foto di fiori o di genitali.non credo possibile l'amministrazione possa scandagliare ogni singolo nick a priori. Il dubbio inoltre, Simona, secondo me spesso è un parametro soggettivo tant'è che il truffatore di turno sa dove andare a pescare la vittima. Posso parlare per esperienza e per quanto ho visto. Ricordi mesi fa quando entrai in chat e con un gruppetto vi stavate scambiando i nomi cognomi e mail? Vi dissi di non farlo in una chat. E quando volevi organizzare una festa a casa tua aperta a chiunque? Ti dissi di non dare indirizzo di casa a chiunque perché non sai chi ci entra chi è. Giorni fa mi capito un profilo... Con una 70na di contatti visibili a tutti. Così a disposizione anche di un eventuale impostore. Volete avere tutto il club tra i contatti? Si può ma non renderei visibili. Questo a tutela dei contatti stessi cosi se qualcuno vi rompe le scatole non lo potrà fare con altri contatti direttamente tramite voi. Io ragiono così... Essere un po' selettivi non guasta. Questo è web non un androne di condominio. Cmq io sono più competente sui matti :)). Se avete dubbi su qualcuno in tal senso in 5 minuti lo in quadro :))
Esatto! Maggiore privacy nelle impostazioni del proprio profilo. Non rendere visibili agli altri i propri contatti e come dice giustamente anche Curcu, non scambiarsi dati personali nemmeno in chat. Non concedere a chiunque le richieste di contatto/amicizia e , ripeto, bloccare eventuali scocciatori.
Si cerca in questo modo di prevenire possibili pericoli. Poi esiste il buon senso..il sesto senso...la prudenza :mrgreen:
A volte la solitudine e la ricerca di un contatto possono trarre in inganno!
Meglio, per la propria sicurezza/tutela, essere un po' più "volpi" che "orsacchiotti" :D
I vostri sono consigli adeguati e giusti ma io volevo arrivare ad altro. Scusatemi ma questo è un sito che deve favorire l'incontro tra persone e come pensate che possa avvenire tutto questo se non attraverso lo scambio di email o numeri di telefono tra gli iscritti? Soprattutto per i Soci non premium che di strumenti in realtà ne hanno pochini. Comunque dove volevo arrivare? A dare ai Soci uno strumento in più, oltre quelli del buon senso e della prudenza, che serva anche da deterrente ai disonesti e alle disoneste che di qui transitano. Non è solo su segnalazione degli utenti che puo' essere creata la black-list perchè è lo stesso Club che spesso disattiva alcuni utenti di sua iniziativa. Un motivo ci sarà no? Se non si puo' fare pazienza ma sinceramente non vedo perchè.
Simo è evidente che la gente si scambia mail e telefoni. Questo lo facciamo tutti. Sono i tempi diversi che a volte fanno la differenza ed altre evitano situazioni sgradevoli. Ma ripeto siamo nel web e tutto si amplifica e a volte si distorce. Non credo sia fatto di fragilità ma di caratteri. Per il resto io non so cosa si possa o no fare. Tra utenti segnalati da noi e quelli bloccati dall'amministrazione un certo controllo penso esista. Poi Ema nel caso spiegherà meglio. Terra terra come sono insisto nel dire: cautela e ricordate non siete in strada ma in ambiente virtuale. E non sono identico contesto come identiche non sono le percezioni che abbiamo degli altri e le sensazioni relative
Torno sul tema perché è un argomento molto importante per il buon funzionamento del sito.
Innanzitutto vorrei rassicurarvi dicendo che i casi di fake e scammer sul sito italiano sono veramente pochissimi in confronto a ciò che avviene all'estero. Ciò non toglie che ne basta uno per fare danno a più persone, pertanto rimane massimo l'impegno di tutta l'organizzazione per combattere il fenomeno.

Partiamo dal presupposto che, per quanti controlli vengano fatti al momento dell'iscrizione, purtroppo non si può evitare che qualche fake o qualche personaggio particolare si infili comunque tra gli iscritti.
Certamente abbiamo una "black list" con i dati degli utenti cancellati. Rendere pubblica questa lista però non aiuterebbe molto i nostri soci perché i fake si reiscrivono con email, foto e nickname sempre differenti.
Per identificarli abbiamo a disposizione altri parametri di controllo che fanno parte degli strumenti del nostro lavoro .

Riteniamo che la via più efficace sia la segnalazione preventiva dei casi sospetti all'amministrazione del sito e il blocco dell'utente sgradito dalla lista dei propri contatti ( il blocco è un'azione dalla quale si può retrocedere nel caso si fosse trattato di un errore)

Considerato che noi non possiamo intervenire su ciò che viene fatto, detto, scritto tra gli iscritti canali privati, possiamo solo consigliare di non avere troppa fretta di comunicare i propri recapiti personali. Ci sono altri modi o piccoli accorgimenti (soprattutto tra gli utenti free, come dice NonnaSimona) che si possono seguire per poter comunque instaurare quello scambio di comunicazioni necessario e propedeutico a fare nuove conoscenze .
Amministratrice del Club50plus
Quello che dici mi conforta molto Emilia ma forse non sono riuscita a spiegare bene perchè la black list potrebbe essere importante. Cerco di fare un esempio pratico.
NonnaSimona è in contatto con Bubusettete (spero non esista un nick cosi' :D ) I due si scambiano l'email e il loro contatto prosegue su altri canali considerando che gli indirizzi email, a meno che non siano composti da nome e cognome, non svelano dati personali. Nel frattempo gli amministratori del Club disattivano Bubusettete per motivi che solo loro conoscono. NonnaSimona è ignara di questa disattivazione a meno che non cerchi espressamente la pagina di Bubusettete sul Club.
Spero ora di essermi spiegata. Comunque il fatto che il fenomeno sia monitorato è già una gran cosa. Grazie
Simona ora ho capito cosa volessi dire ed hai ragione. Almeno che un amico o amica sappia del tuo carteggio con belzebu e ti allerta. Il problema a mio avviso è che se esistesse la black list pubblica come lo sai tu lo sa pure bulzebu. Che siccome pare esser furbetto potrebbe presentarsi in un modo che non susciti sospetti e tu fiduciosa resti e solo nel privato del vostro carteggio si mostri per quel che realmente è. Ma nessuno poteva segnalarlo perché non era indiziato. Purtroppo credo che una sicurezza totale non possa mai esserci. Non esiste nel mondo fisico figurarsi dietro una tastiera.
Certo che non esiste la certezza assoluta ma piu' strumenti mettiamo in gioco e piu' possiamo difendere e difenderci. E anche un po' piu' di solidarietà tra uomini e tra donne non guasterebbe. Uno dei fake incrociati finora mi è stato segnalato da un'altra iscritta. Invece troppo spesso vedo competizione.
Sul secondo aspetto ti do ragione. Esiste una certa reticenza o meglio direi indolenza invece di un gioco di squadra. Comunque ti assicuro per esperienza qui sul campo ormai datata i soggetti da bandire non sono molti. Poi ovvio ci sono pure persone che nonostante l'evidenza di soggetti non affidabili continuano a vedere lucciole per lanterne e se tu le metti sull'avviso si risentono. In sostanza, alla fine, io credo che essendo il web anche basato su proiezioni ed emozioni del tutto soggettive anche il famoso dubbio resta tale. E il fatto di esser questo un sito di adulti che si suppone in grado di intendere e di volere lascia anche a noi la scelta sul grado di garanzie che cerchiamo
Bell'argomento e direi che anche a me sono capitati gli scammers per scam romance, che io ho sistematicamente smascherato, spesso hanno profili di Roma o del Sud Africa o dell'est e rubano i profili di utenti esistenti e si presentano sotto mentite spoglie, come uomini che si fanno passare per donne e via dicendo e quando pensano di avere cucinato a dovere la vittima, ti chiedono di essere economicamente aiutate/i chiedendoti dei soldi per una storia lacrimevole oppure ti dicono che devono trasferire dei fondi per investirli e ti chiedono i dati sensibili del tuo conto bancario per fare un bonifico e a quel punto ti dicono in tutti i casi che l'operazione si fa con la Western Union che prima di fare il bonifico ti fa pagare una percentuale all'agente di cambio che è d'accordo col truffatore che si divide la percentuale per poi annullare il bonifico e dileguarsi. considerato che esiste la privacy non sempre è possibile per un club fare una cernita e allora come fare? Per esempio nell'indirizzo di Google potete inserire numeri di telefono e indirizzi e-mail per verificare l'identità del soggetto, ma se sono dei fake non bisogna indugiare invitate il soggetto in video conference e per questo ci sono siti gratuiti e chiarite subito che non intendete fare una porno webcam ma solo per rispetto reciproco verificare le rispettive identità e se la persona non accetta vuol dire che è in malafede, ricordo i tempi degli anni novanta, quando su virgilio e su alice c'erano le video chat gratuite. Altro mezzo per difendersi è quello di cercare sul web le agenzie e organizzazioni specializzate nel pubblicare le foto degli scammers e pubblicare le segnalazioni degli utenti, basta iscriversi, ce ne sono anche di gratuite e soprattutto ricordate bene, di non mandare soldi a nessuno per nessuna ragione e vedrete che il truffatore/ trice mollerà l'osso e sopratutto diffidate di quei profili dove si presentano con il fisico di fotomodelli/e o se sono molto più giovani di voi e potrebbero venirvi figli...
cron