Susi...se avessi saputo che quando ho la sveglia la mattina tu eri in piedi a scrivere su entità aliene...ti avrei telefonato:)
nina57 ha scritto:
Consonanza ha scritto:
nina57 ha scritto: anch'io ci credo, ma non ne ho proprio voglia di incontrarne....
Perchè verrebbero da noi? la storia insegna, per conquistarci mi sa.

Nina...la storia insegna quello che da più di 2000 anni l'uomo perpetra a danno dei suoi simili. Difficile pensare a peggio...anzi...se esistessero altre forme di vita pensanti...potrebbe avverarsi un'integrazione. Ma oggi...ognuno e' ancora visto marziano dai propri simili


Paola perfino Hawking la pensa come me :D :D :D

Certo....Nina...il "veniamo in pace" non e' garantito...come non sappiamo se arriverebbero con comode navicelle:) o grandi baccelli che una volta caduti sulla terra si aprano ed esce l'essere alieno:). Ad oggi mi preoccupa la più concreta possibilità di utilizzo di armi biologiche tra terrestri.
si pensa sempre alla maniera terrestre..se vengo qui vuol dire che ho supremazia tecnologica...quindi conquisto...può essere...ma un bel film degli anni 50 ...la guerra dei mondi... dimostra che si devono fare i conti con microrganismi che sono presenti sul nostro pianeta...altresì...alcuni "credenti" dichiarano che è in atto una guerra secolare tra i grigi...ed i rettiliani...i grigi sono nostri amici e cercano di guidarci con scarsi risultati sulla via del bene...per farci entrare nella unione intergalattica...ashtar sheran...ne è il capo...i rettiliani invece..anchenò vogliono le nostre risorse e ridurci in schiavitù...le produzioni cinematografiche mettono in guardia sul pericolo rettiliano...vedi i visitors...fantasia o indotta realtà?
ten.uhura un abbraccio speciale...saluti ai naviganti stellari
 
Uno dei massimi esperti di possibilità di vita extraterrestre era il fisico Carl Sagan, non a caso autore dell’ottimo Contact (da cui è stato tratto un altrettanto ottimo film). Si deve a lui l’impianto statistico-probabilistico secondo il quale è estremamente improbabile (ai limiti dell’impossibilità statistica) che NON esistano altre forme di vita nell’universo. Tant’è che sui satelliti di Saturno (quindi dietro l’angolo) tracce di vita sono già state trovate.
Da qui agli omini verdi il passo è lungo, lunghissimo.

Ancora più lungo immaginare che gli omini verdi per qualche ragione vogliano visitare noi. Prima di tutto dovrebbero trovarci (e non è semplice), poi dovrebbero fare il viaggio (e da dove?). Dovrebbero quindi avere a disposizione qualche wormhole o altra aberrazione relativistica che li porti proprio nei pressi (non è che pensavate che viaggerebbero nello spazio “normale”, eh?).
In linea teorica, è possibile che esista un ingresso di wormhole, diciamo, all’interno del sistema solare. Posto che gli alieni lo sappiano e sappiano usarlo, resta la domanda chi glielo fa fare. Per poi nascondersi dietro un muretto e non farsi vedere?

Come la questione dell’esistenza di dio, la faccenda degli omini verdi suona molto come una pura proiezione di bisogni e desideri molto, molto umani.
Si apre il portale e...zac...a velocità di curvatura. Se non sono verdi li rimandiamo indietro per...pubblicità ingannevole:)
di teorie sui viaggi intergalattici si sprecano fiumi di parole...buchi neri che da aspiratutto diventano passaggi dimensionali ...riuscire a piegare lo spazio tempo...mi pare che lo credesse anche einstein...il multiverso...ecc...il fatto che noi non sappiamo farlo non vuol dire che non lo si possa fare...qualcuno aldilà della fantascienza...potrebbe avere inventato veramente la velocità di curvatura...
perchè vengono? propendo sia perchè la razza umana sta togliendo equilibrio al sistema solare con l'avvelenamento del pianeta...e gaia è importante siamo solo noi che non lo capiamo...poi una razza fratricida che esplora lo spazio e utilizza l'atomo come arma di distruzione...bè la terrei d'occhio anche io...ultimamente si è visto in russia... circa l'anno scorso che meteoriti... che avrebbero impattato una cittadina e distrutta...sono stati attraversati da qualcosa di inspiegabile che è volato via...
anche il nostro rubbia pensa che ci sia vita extraterrestre...poi questa può essere dall'ameba ...alla più evoluta delle esistenze...noi cerchiamo altri...vedi il voyager...perchè altri non dovrebbero cercare noi?
ho letto sagan e mi piace come mi è piaciuto il film...jodie era grande...consiglio anche interstellar...grande film ...di cui in questo momento non ricordo il regista ...dio è come babbo natale o ci credi o no...
kirk enterprise 1701 :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:  
, 9:45
'Susi...se avessi saputo che quando ho la sveglia la mattina tu eri in piedi a scrivere su entità aliene...ti avrei telefonato:) ..Consonanza
- :D
.................
'..Ancora più lungo immaginare che gli omini verdi per qualche ragione vogliano visitare noi. Prima di tutto dovrebbero trovarci (e non è semplice), poi dovrebbero fare il viaggio (e da dove?). Dovrebbero quindi avere a disposizione qualche wormhole o altra aberrazione ...'
'..Come la questione dell’esistenza di dio, la faccenda degli omini verdi suona molto come una pura proiezione di bisogni e desideri molto, molto umani. ...'... Blauereiter

- Non potrebbe essere che gli omini verdi sono intelligenti? Un'intelligenza da non paragonare al nostro parametro. Quello che dici vuol dire che è impossibile esistano?
La questione del'esistenza di Dio, significa che vogliamo crederci per i nostri interessi? Io la metto diversamente, qualcuno vuole credere all'esistenza di Dio, o ci crede veramente, o per nulla.
Ma credere nei 'marziani' che interesse può portarci?
................
Ten Uhura e Capitano Kirk, voi che vi siete infiltrati nel club, e fino a poco fa pensavo foste Consonanza e Art, spogliatevi dei vostri fardelli, mostratevi nella vostra realtà, il verde non ci fa impressione. Noi siamo pronti ad accogliervi con tutti i riguardi del caso. Inchinatevi dinanzi a noi, sedetevi alla nostra mensa , chiamerò il Grande capo affinchè con le paroline magiche possiate restare per tre decenni almeno, tra noi. Amen
Susi ...spero tu non voglia dire...altri tre decenni nel club:) ...anche se un ponte ologrammi sarebbe sicuramente divertente:). Ormai ci siamo umanizzati come voi...umani...con spirito conviviale siamo venuti sulla terra:)
susi_4ve ha scritto: La questione del'esistenza di Dio, significa che vogliamo crederci per i nostri interessi? Io la metto diversamente, qualcuno vuole credere all'esistenza di Dio, o ci crede veramente, o per nulla.
Ma credere nei 'marziani' che interesse può portarci?


1) l'ha detto persino Sant'Agostino, che non era un cretino (anzi probabilmente il più onesto intellettualmente tra i Padri della Chiesa): credere per convenienza. E' la "scommessa" di Sant'Agostino.
2) anche credere nel Grande Cocomero sembra non portare a nulla, eppure...
Il punto non è in cosa credere, ma credere in qualcosa. Il bisogno è questo, non l'oggetto.
Mi volete far credere che eravate credenti con lo scolapasta in testa solo per poi mangiarvi gli spaghetti?? Ah...che materialismo:)...elevatevi...e non dalla seggiola:)
Io ho sempre venerato lo spaghetto, anzi gli spaghetti, e allora mi ero sentita in dovere di assecondare questa religione. Poi 'lo spirito dello spaghetto volante' significa...sentito in TV...la gioia di mangiare e mangiare insieme...
Non è bello così?
Eppoi a me ha portato un sorriso, forse a qualcuno un pianto.
A me interessa sapere se esistono altre forme di vita nell'universo. Che tipo di vita hanno trovato quelli che in qualche maniera hanno visitato o studiato. Però non mi cambia la vita, e poi ogni tanto qualcuno si fa avanti per dire che ha conosciuto un alieno.
L'esistenza di Dio? Io al 90% ci credo, o a una entità superiore a noi che ci sostiene. Poi anche lì la vita è fatta di dubbi.
Mi sono successi fatti che ancora adesso mi chiedo se sono veri o li ho immaginati, non è capitato anche a voi?
---------------------
2 settimane fa è successo che due frati suonassero alla casa di una mia vicina di 85 anni. La mia vicina non c'era. Erano con abito da frate tinta beige con i risvolti marroni, e tenevano un crocifisso di circa 60 cm. Chiedevo tra me e me come potessero resistere dentro un abito simile, vista la pesantezza del tessuto.
Comunque ho parlato con uno di loro, che aveva una voce mielosa, da lontano (una finestra aperta)
dicendo che la vicina non c'era, loro tornarono il giorno dopo,( che ancora non c'era la mia vicina.)
Nessuno, oltre a me, li ha visti, nessuno li aspettava, sicuramente erano degli impostori. Ma mi è passato per la mente che forse me li sono immaginati. :?
sono venuti da me i testimoni di geova...con la loro teoria...dopo che abbiamo discusso si sono convertiti alla religione jedi...e li ho salutati con.....la forza sia con voi...
farneticazione..del 24/6/16...computer registra sul diario di bordo
lunga vita e prosperità....secondo in plancia con mansioni scientifiche..spock
 
cron