Che ne pensate delle storie tra colleghi? Vi è mai capitato? O secondo voi lavoro e amore devono restare nettamente separati? Riuscireste a lavorare con il coniuge?
Ciao Cristine Bella domanda....
Quando ero in attività, nel settore Alberghiero era severamente vietato avere storie tra colleghi uomini e donne, pena il licenziamento, perché si pensa che va a scapito del rendimento e del comportamento individuale e non solo era vietato anche coi clienti o ospiti della struttura, ma io che non sono fatto di legno, rischiavo e non mi lasciavo sfuggire l'occasione invitando colei che mi lanciava dei segnali a vederci al di fuori dell'ambito lavorativo e nel contesto lavorativo facevamo finta di non darci delle confidenze :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
"All'amore non si comanda", dice un vecchio detto. Comunque, preferirei tenere le due cose separate: la sfera prettamente privata è quella degli affetti più intimi, da condividere con il proprio partner; mentre, la sfera pubblica la riserverei agli affetti estemporanei, usa e getta.
Al cuore non si comanda. È vero. Quando un uomo ti piace, cosa importa se è un collega? Però se la storia prosegue, lavorare assieme può risultare difficile.
Scusa Marin, mi spieghi cosa intendi con "affetti estemporanei , usa e getta"?
Grazie
ChristineKaren, per scrivere sul Forum devi postare una foto profilo!
Amministratrice del Club-50plus
Come si fa a dire al cuore questo si fa e questo no ,certe cosa accadono perché scatta una scintilla ⚡️,non ti chiedi se puoi !