Ciao, ho una domanda, credo che sia possibile innamorarsi a distanza, o innamorarsi di qualcuno che conosci in una chat.
pensi che la storia possa essere concretizzata :shock: :shock: :shock: :shock:
mayi01 ha scritto: Ciao, ho una domanda, credo che sia possibile innamorarsi a distanza, o innamorarsi di qualcuno che conosci in una chat.
pensi che la storia possa essere concretizzata :shock: :shock: :shock: :shock:

Ciao carissima
io credo che non debbano esistere preclusioni perché l'amore fiorisce quando è il momento giusto. Quello che è importante è che ci sia sincerità perché, certe volte, le persone approfittano della distanza per scherzare, per giocare, per mostrare la realtà che vorrebbero vivere e non quella che, effettivamente, vivono. Mi ricordo di un uomo cieco che conosco personalmente, il quale chattò a lungo con una donna senza mai dirle di essere un non vedente, in effetti quando si trovarono insieme lei scoprì la verità ed accettò di vivere questo rapporto... Dopo qualche anno lui la lasciò per un'altra donna, penso che il fatto di essere stato un amore nato in questo modo lo portasse a non viverla come una vera relazione. Insomma dipende dalle persone non dalla situazione
Linda
Siamo la generazione a cavallo tra il vecchio e nuovo sistema di...ampliare la cerchia delle conoscenze. :wink: Personalmente, pur prediligendo il vecchio sistema, il solo conosciuto e attuabile nella nostra età giovanile ( percorsi nati da casualità reali che con la frequenza predisponevano lo sviluppo di ulteriori aspetti condivisibili ), non posso non essere consapevole che con internet le opportunità di conoscere si sono praticamente elevate all'ennesima potenza. :) Hobby, passioni, desideri, con le dovute cautele, possono portare ad aggregazioni e...altro :P con notevole risparmio di tempo e energie nella fase iniziale. :) Secondo il mio parere però, la velocità di soddisfacimento di un desiderio è, suo malgrado inversamente proporzionale alla sua intensità e resistenza; :roll:
E' un pò come se si fosse persa la capacità di coltivare con impegno e costanza un obiettivo che si reputa valido da conseguire. Tornando quindi al succo del discorso, non credo sia il COME ci si conosce a fare la differenza, quanto il QUANTO si è disposti a impegnare, con la marea di teoriche opportunità che la rete consente. :roll:
In genere le relazioni a distanza, sono complicate e come dice il proverbio..<<lontano dagli occhi, lontano dal cuore>>, ai miei tempi, quando ero al Liceo Linguistico, tenevo lettere di corrispondenze scritte con ogni parte del mondo e in lingua straniera e non c'erano ancora i personal computer, ma se ampliando le conoscenze, anche via internet, potrebbe bussare l'amore alla tua porta...che ben venga..non bisogna lasciare niente d'intentato...tentare non nuoce!..ma occhi aperti agli scammers!..
immamorarsi a distanza no, pero solo dalla voce o da cio che ci si scrive nelle email potremmo intuire che quella persona sarebbe meglio conoscerla, la prova del 9 del legame o meno sara al momento dell incontro, possono succedere 2 o 3 cose:
all incontro reale il legame si rafforza e nasce una vera o propria storia confermando cio che pensavamo.
all incontro non ci piaciamo e tutto finisce li, al massimo puo nascere una amicizia se alcuni interessi o hobby sono in comune. :o

personalmente mi è capitato conoscere delle persone dello stesso sesso dove ci respingevamo come modi di essere, non ho desiderato di incontrarle piu nemmeno per scherzo, esiste l attrazione ma anche il contrario. :o