Tullio de Mauro, citando studi specifici, nel 2016 affermava che il 70% della popolazione italiana era affetta da analfabetismo funzionale, cioè l'incapacità di comprendere un testo, commentarlo logicamente, e più in generale elaborare pensieri complessi che prevedano l'uso della logica formale o di un algoritmo risolutore.
Vi sono poi studi di psicologia sociale che mostrano quali siano le fasce più colpite dall'a. funzionale, non in termini di livello sociale bensì di abitudini quotidiane.
L'analfabetismo funzionale è considerato più grave dell'a. puro e semplice, in quanto il degrado è progressivo e quindi meno appariscente alla percezione della stessa "vittima".
Devo ammettere che io mi sono sempre fermato prima: quando uno non capisce un cazzo, per me non capisce un cazzo e basta. Invece no: in molti casi - appunto - si è rincoglionito progressivamente, magari partendo da una preesistente situazione di normalità.
Sempre qualificati studi suggeriscono quali siano le contromisure da adottare, il più possibile preventivamente, per evitare l'a. funzionale. Non sorprendentemente, fanno cenno alla lettura critica, a un equilibrio psicofisico (quindi ad attività sportive, anche blande), all'evitare la comfort zone di una vita abitudinaria, priva di stimoli nuovi.

Il 70%, dice de Mauro. Alcuni di questi credo di sapere dove siano finiti.
Interessante...

Direi che il sunto potrebbe essere nella regola delle 12 P
parole parole.jpg

Vabbè, facezia a parte...

Tema tale da riempire un enciclopedia del dramma....
(analfabetismo funzionale, diverso da quello strutturale) , credo che molto sia dovuto all' affacciarsi nel mondo dei social network ed all'incapacità di ricostruire ciò che si è appena ascoltato, letto, o guardato in tv , in particolare "oggi" sul computer (web/in rete) tipo:
Basta che viene diffusa una "chiassosa " bufala o notizia fasulla che TAKKETE, un'enorme quantità di persone ci cascano e ci credono, (in alcuni casi , me compresa, solo che vado immediatamente a documentarmi accorgendomi che un qualcosa non quadra e così via )
Ecco che nascono veri e propri " polveroni ", ottimo fertilizzante per le "fake news" ahimè senza comprendere e riuscire ad interpretare la realtà che ci circonda e le informazioni a cui siamo bombardati.....
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.