I dubbi sono per le scimmie.
Il ragionare è proprio dell' uomo.
Dubbio non v'è alcuno che le religioni sono una piaga purulenta come fratel Colombo ci rammenta.
Ne è un esempio lampante tal Birbante che invece di venir qua a sceglier la donzella a lui consona perde tempo anch'esso a cerca di indottrinare con boiate cosmiche.
Se Dio non esiste, e son sempre più convinto della cosa ormai, esistono invece i millantatori.
Guardatevi da quelli, come da chi dice che lo fa per il vostro bene e non ne riceve nessun tornaconto.

Grazia, cuoro mio, tu sei confusa dalla nascita.
Non sai manco dove abiti - a volte te lo si deve rammentare - figuriamoci se puoi parlare di Bibbie, Corani o altro.
Vatti a fare una bevanda calda e levati dai piedi. Qua lascia duellar chi di dovere...
MARIATERRY62 ha scritto: Mi aspettavo una vostra opinione sulle possessioni diaboliche o sullo spiritismo, nessuno mi ha risposto: o non interessa l argomento o . . . È troppo spinoso. Mah, chissà, eppure mi piacerebbe sentire le vostre esperienze o pensieri al riguardo.


Mariaterry,rilancio questo tuo quesito rimasto inascoltato, non sono avvezza a temi come possessioni diaboliche o spiritismo e preferisco tenermene alla larga ma in questo forum l'unica cosa seria da fare è chiamare un esorcista! :mrgreen:
Tento di rispondere io riportando quello che mi ha riferito un frate francescano con l'incarico di esorcista.
Tempo fa ho avuto la fortuna di conoscere questo frate, purtroppo oggi non è più di questo mondo, e dialogando con lui sulla sua esperienza da esorcista, mi riferì che in tutta la sua vita ebbe a che fare con una persona realmente posseduta e che quell'esorcismo gli costò una fatica enorme da lasciarlo segnato e provato fisicamente.
Mentre la maggiorate dei casi erano solo casi di autosuggestione, o di vittime di credenze popolari, tipo malocchio, lancio dell'invidia e altre pratiche popolari.
Purtroppo ci sono persone facilmente impressionabili che se indotte a pensare in una certa cosa come ad esempio che stanno male alla fine stanno male sul serio, e di conseguenza quando queste persone capitano a tiro di certe persone questi vanno a nozze con loro.
Dipende tutto da noi e dal peso che diamo alla questione, e comunque quanto riusciamo a gestire e tenere a freno il nostro lato negativo, il male, o il lupo cattivo, o caino che è dentro ogni uno di noi.
Dimenticavo una cosa molto importante che mi è rimasta impressa e fu la descrizione che diede del cornuto come lo chiamava lui, mi disse ""lui il diavolo è come un cane rabbioso ringhioso legato ad una catena, ora sta nella nostra consapevolezza se avvicinarci a lui e farci mordere o girare alla larga infischiandosene e non considerarlo. Però bisogna essere sempre vigili e stare all'erta."""
Comunque per non sapere leggere e scrivere io cerco di stare alla larga dal cane (con la speranza che non si rompe la catena) :) :) :)
 Altre spiegazioni dal basso della mia ignoranza non ne vedo e spero di essere stato utile
buona serata a tutti  
blaureiter ha scritto:
Grazia, cuoro mio,
Vatti a fare una bevanda calda e levati dai piedi. Qua lascia duellar chi di dovere...


e levateeee :lol:

10418989_4830869507816_6338830379077143507_n.jpg
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
MT non prendertela, credo nessuno di noi ti possa dare una risposta esauriente.
Personalmente sono molto, molto scettico su casi di possessione diabolica. Li considero più che altro fenomeni di alterazione psichica e mi fermo lì senza voler approfondire. Sullo spiritismo sono ancor più scettico e se mi raccontano qualche caso eludo il discorso dichiarandomi incompetente.
Devo però riconoscere che esistono fenomeni che superano la nostra capacità di comprensione e nei quali talvolta siamo immersi senza rendercene conto. Non sono necessarie spiegazioni scientifiche per ammettere che siamo in qualche modo influenzati dagli astri (so per certo che al cambiar della luna le maternità si riempiono..). Nè ci vuole molta intelligenza per ritenere mistificatori tutti  gli indovini, i chiromanti e loro simili fornitori di oroscopi. Ma è altrettanto certo che noi siamo circondati da forze che abbiamo per troppo tempo ignorato: energia, onde elettromagnetiche, radiazioni, ecc. due secoli fa non sapevamo che c'erano, ma esistevano e oggi le possiamo descrivere e temere. Il mondo dello spirito, che ugualmente non vediamo, hanno da poco cominciato a scandagliarlo gli psichiatri. Anche loro però ammettono di  conoscerlo ancora troppo poco. Io non mi sento di dire che sono tutte fandonie. Non conosco abbastanza il vudu, ad esempio, per dire che sono solo trucchi, né la magia nera per dire che è solo un imbroglio. Il mondo dello spirito al quale tu fai riferimento, se esiste, è qualcosa che si pone necessariamente al di fuori dal tempo e dallo spazio, quindi sfugge al nostro modo di ragionare, ci supera. Ma un conto è non avere gli strumenti adatti per dimostrarne l'esistenza, altro è negarlo tout court. Nel secondo caso peccherei di superficialità. 
Gioia59 ha scritto:
blaureiter ha scritto:
Grazia, cuoro mio,
Vatti a fare una bevanda calda e levati dai piedi. Qua lascia duellar chi di dovere...


e levateeee :lol:

10418989_4830869507816_6338830379077143507_n.jpg


Scusami un attimo Gioia, non capisco ma c'è l'avete con me? no giusto per sapere.

Caro Otto hai ragione, mi sono dimenticato di scrivere che la maggiorate dei casi cioè quasi la totalità hanno più bisogno di un psicologo che del resto.
Quanto riguarda la luna, lei ha una influenza sulla nostra vita e sulla terra non indifferente, in particolare quando è al perigeo che subiamo il suo schiacciamento e noi qui balliamo, pensa che alcune popolazioni hanno il calendario lunare composto da tredici mesi di ventotto giorni, e il cambio data avviene al tramonto del sole cioè al sorgere della luna, noi per non farci mancare niente ci siamo complicati la vita prima con il giuliano e poi con il gregoriano. Per esempio con il lunario le stagioni sono esatte.
Gioia59 ha scritto:

blaureiter ha scritto:

Grazia, cuoro mio,
Vatti a fare una bevanda calda e levati dai piedi. Qua lascia duellar chi di dovere...




e levateeee :lol: (detto da Gioia)
---------------------------
Ciao Birbante57, perdonami se faccio la maestrina;
in cima c'è una frase di blaureiter, perciò Gioia ha risposto a quella frase col 'levate de torno' con la figura del crocifisso (tipo -vade retro satana :) )perchè probabilmente non ritiene che quel blaureiter non è il vero blaue che scriveva sui forum fino a un paio di mesi fa, comunque è una risposta a questo.
In quanto al resto, alla tua domanda circa la serietà di questo forum e i vari nick che vanno e vengono, nell'ultimo mese c'è stato un pò di movimento, qualche persona nuova che è entrata in questa famiglia del forum (ben vengano) e a cui qualcuno ha trovato delle somiglianze nel corportamento virtuale con altri (in specifico -un altro) che si erano disattivati. Non so quanto è vero. Ma la cosa mi dispiacerebbe, perchè sarebbero comportamenti non di persona normale.
In quanto al resto ti assicuro che io susi sono io ed ho un solo nick. E che tante persone quì sono
serie. Poi se si intrufola qualcuno dalla dubbia personalità, che ci possiamo fare, ci sono possibilità come dappertutto.
---------------------------------
Tornando al discorso degli esorcisti, qualche settimana fa ho chiaccherato con una persona che ha frequentato ultimamente cartomanti ed esorcisti ( o si ritengono tali). Ha dei grossi problemi e non riesce a risolverli, perciò si attacca a qualsiasi cosa potrebbe risolvere i suoi problemi. Il mio giudizio su di lei è che è psicologicamente malata (e tanto). Fino a 10 anni fa era una donna normale, ora è diventata così, farebbe l'insegnante di scuola superiore (è a casa da parecchio per malattia) ma non può tornare a insegnare perchè i genitori degli studenti hanno protestato . Aveva fatto scenate in classe (prima di stare a casa) davanti agli alunni parlando di cose volgari e sconce.
Con questo discorso intendo dire che quando vediamo che a qualcuno le cose vanno bene ed a noi No, pensiamo di avere qualche malocchio intorno (al sud qualcuno ci crede). L'unica vera soluzione sarebbe di pensare sempre positivo, se ci riusciamo. Ricordo che una 20ina di anni fa feci parecchi km, tra treno e autobus , per avere una benedizione in un santuario, perchè le cose mi andavano male, lavoro e amore,. ...Non so se esistono persone possedute, io credo che le persone abbiano una forma di schizofrenia, o una malattia mentale alla quale non ci sia soluzione.
Però se crediamo in Dio, dovremo credere anche agli esorcisti.
Questo è quello che penso.

Poi anch'io penso che la luna abbia la sua influenza, sia su di noi e anche ad esempio sui prodotti della terra.

Scusa la confusione di argomenti.
Dio non esiste.
Di conseguenza niente Satanasso.
E niente esorcismi.

Viva il "copia / incolla" (cito Wikipedia, una su tutti....ma potete associarvi al CICAP e capire meglio...)

« Gli stati di possessione demoniaca corrispondono alle nostre nevrosi »
(Sigmund Freud)

Trattandosi di questioni di carattere spirituale la scienza non ne può che misurare gli epifenomeni, pertanto durante le presunte possessioni demoniache gli studiosi (scienziati o medici) hanno solitamente ricondotto questi casi a disturbi psichici.

La possessione demoniaca non è una malattia riconosciuta dalla medicina o dalla psichiatria in quanto tale. A coloro che si credono preda di una possessione demoniaca sono stati spesso diagnosticati disturbi mentali quali isteria, mania, psicosi, schizofrenia ed altri. Nei casi in cui è stato diagnosticato un disturbo di personalità multiplo (oggi chiamato disturbo dissociativo dell'identità, DDI), nel 29% dei casi i soggetti affermavano di identificarsi in un demone.

Secondo la scienza, l'illusione che l'esorcismo funzioni è da attribuire all'effetto placebo e alla suggestione


MORALE:
Io sono un UOMO DI SCIENZA.
E tutto è spiegabile dalla scienza.
Però a molti fa piacere mistificare la realtà, specie a chi ci lucra sopra.
E non siamo noi a peccare di superficialità, ma chi si inventa cose, mondi, situazioni che non esistono.
A mio modesto parere.
Signori...buongiorno...prima di tutto vorrei dichiarare sotto la mia propria responsabilità che io sono proprio io (non si sa mai...)...se poi mi dite la parola d'ordine la ripeto così stiamo in regola:). Vorrei porre una domanda...birbante ma tu sei proprio birbante? Sei un birbante un po' religioso o un religioso un po' birbante? Ritengo fondamentale saperlo senza religioso silenzio.
Poi...in altro post ho letto che Terry fa riferimento a fantasmi del passato...qui si parla di esorcismi e possessioni. Ma dico io! Vi rendete conto che poi succedono cose strane?:).
Vorrei fare altra domanda...un credente può anche credere nella cartomanzia e nell'astrologia oppure sono fedi incompatibili? In sostanza...uno si può svegliare la mattina e valutare che quel giorno con Dio non funziona e allora si fa un giro di carte oppure telefona a branco?
Io non credo in nessuna delle cose elencate...ma volevo sapere cosa ne pensa chi ci crede.
Susi, quanti anni sono quà? penso tu conosca bene i miei post in risposta A TUTTI, nessuno escluso, con immaginine, ironie ecc, mi stupisce che non riconosci il mio stampino, hai toppato in pieno !, hai fatto un ragionamento tutto TUO......, potrei capire Birbante che è quà da poco
ma non te... ( quante ne abbiamo scritte, di cotte e crude in senso ironico... )

Birbante , è palese che rispondevo a " stefanocolombo "( e non a te) in modo ironico al "e levati dai piedi" l ho colto ironicamente ed ha avuto una risposta ironica PUNTO finisce lì

In generale, e basta con ste paranoie !
Buongiorno a tutti

 
Consonanza ha scritto: Signori...buongiorno...prima di tutto vorrei dichiarare sotto la mia propria responsabilità che io sono proprio io (non si sa mai...)...se poi mi dite la parola d'ordine la ripeto così stiamo in regola:). Vorrei porre una domanda...birbante ma tu sei proprio birbante? Sei un birbante un po' religioso o un religioso un po' birbante? Ritengo fondamentale saperlo senza religioso silenzio.
Poi...in altro post ho letto che Terry fa riferimento a fantasmi del passato...qui si parla di esorcismi e possessioni. Ma dico io! Vi rendete conto che poi succedono cose strane?:).
Vorrei fare altra domanda...un credente può anche credere nella cartomanzia e nell'astrologia oppure sono fedi incompatibili? In sostanza...uno si può svegliare la mattina e valutare che quel giorno con Dio non funziona e allora si fa un giro di carte oppure telefona a branco?
Io non credo in nessuna delle cose elencate...ma volevo sapere cosa ne pensa chi ci crede.


Bene innanzitutto io sono reale, non sono un ologramma multiavatar o un fake come certuni, come ho scritto altrove ci metto la faccia non un'immagine a caso.
Per la precisazione io sono un brigante birbante :) se leggi il mio primo post io ho manifestato di essere un Cristiano. Non son un religioso, un bigotto baciapile. Sono un cristiano senza paraocchi. Sono una persona curiosa che quando vengo a conoscenza di qualcosa che mi attrae approfondisco l'argomento sui libri e poi mi faccio una mia opinione personale. Io non credo perché devo credere ma se lo devo fare voglio capire il perché, e anche nella vita, perché se devo sbagliare e beccarmi la porta in faccia almeno lo fatto perché ho deciso io e non perché me lo ha consigliato o ordinato qualcuno.
I "fantasmi del passato" secondo me, risiedono nella nostra memoria e sono ne più e ne meno quello che abbiamo combinato nel bene e nel male e che la nostra morale spesso c'è li presenta davanti, come alcune nostre scelte o azioni che abbiamo compito.
Il resto cioè quello che abbiamo scritto io , Otto e Eva il novantanove percento virgola nove periodico è materia per psicologi, e in questo caso qui i fantasmi del passato entrano a gamba tesa, poi mettiamoci anche la fragilità delle persone in quel momento, tipo cane nero, solitudine, momenti avversi e altro e scatta la molla impazzita e si cerca rifugio e appiglio ovunque indipendentemente dal proprio orientamento religioso o altro.
Io vivo in una zona che tra l'altro dal 24 agosto la conoscete bene, dove esistono le vecchine che tolgono l'invidia o il malocchio, dove se fai un gesto o una parola sbagliata sei subito additato come untore.
Gente che porta a benedire anche i fardelli di acqua minerale e altre cose del genere, questo è il frutto di un cambio di un idolo con un altro perché qualcuno ha deciso così, e non per sequela in quanto condividi la sua morale.
 Comunque questo capita anche nei grossi centri e ovunque nella penisola, (leggi l'episodio dell'amica di Eva).
Sempre e solo secondo me e dal mio punto di vista ignorante, i grosso problema è che ci sono molte persone confuse e che adorano un'idolo meccanicamente senza nessuna conoscenza.
Io personalmente indipendentemente da tutto non credo nell'astrologia, nella cartomanzia, e altre menate varie del genere. Anzi sono un sostenitore del CICAP tra l'altro conosco molto bene il suo fondatore e mio concittadino Steno Ferluga in pratica l'ho visto nascere.
Comunque le cose starne, come scrivi le partoriamo solo ed esclusivamente dalla nostra mente, e purtroppo c'è chi ci crede in questi fenomeni e ci lucra sopra.
Penso di avere risposto ai tuoi dubbi, anche se gli argomenti erano tanti e ogni uno di loro ha bisogno di un approfondimento serio senza il solito avatar oleografico che ripete a pappagallo sempre la solita solfa in quanto solo così si sente realizzato e considerato.
Auguro un sereno e felice proseguimento di giornata.
Grazie Brigante per la risposta...l'hai presa un po' alla larga ma resterò scettica su carte astri esorcismi etc...e soprattutto non so chi e' Eva...quindi non chiedo altro:)
Susi ;) perdona il lapis :-) :) :)
'...Buon pomeriggio Gioia e Eva...' birbante57
Ecco svelato chi è Eva, però Eva non mi dispiace, se ritorno con un altro nick metterò Eva. Oppure Eva alla ricerca dell'adamo perduto.

Gioia, scusa ma sembrava veramente tu avessi risposto a quel 'levate dai piedi' del blaureiter, già che l'aveva detto a te. Comunque OK, mi sarò distratta.
cron