Se ne sarà già parlato, ma volevo porvi un paio di domandine legate alla vostre esperienze o in alcuni casi all'unica esperienza:
Per focosità intendo una persona calda, facile ad accendersi, pure a quest'età.
1)Secondo voi dall'aspetto fisico e dal modo di porsi (anche vestire) di una persona, si può dedurre la sua focosità?
2) Il romanticismo può essere d'intralcio o aiuta la focosità? E lo spiritualismo?
.......
Dal modo di vestire e di porsi si può capire solo se una è molto ben disposta. Ma non vale il viceversa, cioè: a una vestita da mignotta le piace, ma ci sono quelle vestite da suora cui piace anche di più.
Le romantiche scopano benissimo, se fornisci loro un contesto romantico. Le spiritualiste scopano benissimo sempre.
Susi,per me si, la seduzione con il linguaggio "corporeo" è il punto di partenza se si può dire così.

1)Per corporeo intendo la bellezza maschile ( non fisica muscoli ecc ) ma l'energia che trasuda attraverso il modo di vestirsi,il temperamento, l' espressività, il modo di muoversi, di parlare, di agire,ma sicuramente si dimostra pure focoso
2)Il romanticone con l'asso nella manica dove ’esalta i suoi valori spirituali .. ecc ecc si Susi, per me si,
, una serie di componenti che messi insieme che anche il brutto diventa bello...... mi segui?
1) Io la deduco non dall’aspetto in sè ma dal modo di fare, muoversi parlare e dallo sguardo... e da ciò che il fanciullo pensa e dice
2) Il tipo di focosità che piace a me NON PUO’ essere disgiunto dal romanticismo! Ma in generale sì, direi che la focosità non lo implichi necessariamente (il romanticismo).

ps acci a queste “max 3”.... arrivo sempre in ritardo, e questo sembra quasi un copia-incolla di quel che ha scritto Gioia! :lol: baci!!
Buongiorno a tutti ed a Gio in particolare che è così mattiniera    :D
 penso che la fisicità (atteggiamento e modo di vestire) possa essere invito più o meno velato o suscitare pensieri più o meno leciti ed evidenti, ma la focositá -voglia frenetica di avere e dare piacere, nel suo significato più semplice, - credo dipenda da altro e che non sia correlata.  E non credo neanche che venga influenzata da romanticismo e spiritualismo. Penso che sia piuttosto legata alla libertà interiore della persona ed alla sua voglia di vivere.
 
Buongiorno Gioca! Volevo aggiungere Susi, mi è venuto in mente dopo, in quanto ad aspetto esteriore, che se uno è vestito sempre (voglio dire non per strette necessità di lavoro) in giacca e cravatta, peggio ancora papillon, e soprattutto se è lampadato e/o (di solito, che è come dire mannaggia in questa dura vita le disgrazie non finiscono mai, in questo caso c’è il “e”) parrucchierato, tipo righina di lato e ciuffetto sbarazzino (che magari con finta disinvoltura butta ora di qua, ora di là, ossia peggio dei peggi...), beh, potrebbe anche essere in teoria l’uomo più focoso del pianeta ma a me farebbe senza ombra di dubbio, e comunque e in ogni caso, CAGARE!!!! Insomma quanto a modo di vestirsi non vado tanto ad aspirazioni mie personali, quanto ad esclusione. Ciao Lu e ciao tutti/e
In ritardo ma Buon Compleanno caro Lu (io odio con tutto il cuore i compleanni, ma è un problema mio, o meglio della mia famiglia, ma questo in effetti non centra una beata minch)
Ps Ahò, com’è che da qualche giorno siamo diventati tutti così Orribilmente Volgari?? Diamoci un contegno, suvvia, se non altro per rispetto verso il profondissimo e comprensibilissimo cordoglio dell’ex-fidanzato, per un soffio non ri-sposato, povero poverissimo Blau. Sì veniamo sotto casa tua ma per gridarti SIAMO TUTTI CON TEEE, morto un papa se ne fa un altro
Ciao, concordo con le donne che un uomo attira desiderio dal suo modo di fare più che dal vestito, attira desiderio anche la simpatia. Però dico che pure quelli in giacca e cravatta sono focosi.
Mentre gli uomini dicono che la focosità di una donna non dipende dall'aspetto esperiore.
Pensavo che il romanticismo di una donna frenasse le avances troppo focose di un uomo, forse mi sbaglio.
Nella testa ho una specie di teorema semplice e banale: non può essere veramente focoso, o perlomeno focoso nel modo che piace a me, chi non è vivo dentro, e quindi (il vivo) dall'aspetto naturale e Selvaggio. Lo yuppie DOC (lampadato, parrucchierato, incravattato, con scarpe griffate da 300 euro ai piedi) di solito non è vivo dentro, perché si nutre di esteriorità, quindi potrebbe poi anche essere un acrobata che cambia posizione oogni 30 secondi ma per me... non è focoso, se non altro perché in quanto vuoto è noioso (per me), e manca di creatività e fantasia quella vera, del sentirsi e del donarsi e di avere il cosiddetto fuoco dentro, fonte vera della focosità (che piace a me), e qui mi fermo altrimenti mi viene il sospetto che questo mio post sarebbe stato meglio nel sex-sondaggio di Blau! :lol:
Ciao!