Ed anche oggi, ormai ieri, ho commesso i miei omicidi; 1 cavalletta pestata (piccola per fortuna) e 10 cimici. Che poi ho 'buttato' in bagno e tirato l'acqua.
Ieri invece, oltre alle cimici ho ucciso 3 cavallette lunghe circa 10 cm. Sono la mia ossessione. Le ho avvolte con la carta senza dare a loro il tempo di capire, e poi brutalmente le ho picchiate con un ferro. per la serie 'dure a morire'.
Ormai non apro neanche più certe finestre perchè loro inperterrite vogliono entrare. Lo so' che amano il caldo. ma io non amo loro.
Voi come vi difendete, oppure amate cimici e cavallette?
Gli amanti degli animali amano anche queste bestiacce?
Susi, un consiglio,
un gatto oppure un uccellino domestico possono essere un asso nella manica, perché questi predatori sono abili cacciatori di cavallette, e le tengono a distanza !
Le cimici, prova a mettere spicchi d'aglio o foglie di menta sui davanzali e sulle zone in cui vedi che passano le cimici
Potresti anche creare un piccolo allevamento di mantidi religiose, le trovi nei negozi di animali che vendono rettili oppure nei cataloghi di forniture per il giardino.
Susi, sono ottimi predatori naturali :D
Tutto per te Susi :D
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Che bello questo ragno Clali - dovrò passarlo a mia figlia che ha sterminato con la lacca un intero nido in camera sua (del ragno?) in Erasmus :D
Susi, io sono abbonata a 2 enormi cavallette che passano l'inverno sul mio balcone, non so se sono le stesse o si tramandano geneticamente l'indirizzo, fatto sta che stanno lì e non danno fastidio a nessuno anche se, cercando di spostarle perchè troppo vicine alla finestra d'ingresso, l'anno scorso hanno tirato su le zampette e aperto gli occhi, in posizione di attacco, prima di saltare....mi sono spaventata una cifra.
E per le cimici....che dire? stazionavano sugli alberi dei miei balconi, non c'è stato anticimice che le ha uccise, adesso cercano di entrare, il gatto si diverte e io le prendo e le butto fuori - come fai ad ammazzarle? puzzano!
Caruccio il ragnetto ! anche lui utilissimo ,
sono del parere che la dritta delle soluzioni naturali sia la migliore,
Così hanno fatto in diverse Regioni Italiane , usando i rapaci ( falchi ed anche aquile) per allontanare piccioni ,gabbiani ecc
Il ciclo della meravigliosa natura ha tutti i suoi perchè..,,,
Gioia, ho anche le mantidi religiose, non mi faccio mancare niente, ma sono in numero mooolto minore; e di gatti che girano quì intorno ce ne sono parecchi.
Perchè distruggere questi insetti fastidiosi? I miei non si limitano a stare sulle pareti fuori, me li trovo in casa, sia cimici che cavallette, e in più se non le uccidi si riproducono e sono nocivi per le piante.
Nina, le cimici le avvolgo con la carta, anche 4, una per volta, le premo e le butto sul bagno e tiro l'acqua. Dopodichè mi lavo le mani.
Clali: hai un animo sensibile, ami tutti gli esseri che si muovono...Mi ricordi una coppia che, facendo un viaggio in macchina d'inverno, vede lui che ferma l'auto all'improvviso, al che lei chiede 'cosa c'è?'. Lui scende, aveva visto una lumaca in mezzo alla strada, al che lui la sposta e la mette sul ciglio.
Lei si arrabbia, ma lui le risponde 'e se tu fossi lumaca?'... Perciò vedo animi sensibili,
Si vede che sono una donna insensibile. :D
Le mantidi religiose sono le peggiori.

Col portamento così elegante che sembrano esseri buoni.

Invece, appena il maschio ha compiuto il suo dovere naturale di riproduzione, la femmina lo uccide e lo mangia.

Vi ricorda qualcosa?
Hai ragione Ciccio b che la femmina se magna il maschio ma vanno anche a caccia di cavallette e se le mangnano tutte !
anche la vedova nera uguale
Mi viene in mente riguardo alla mantide che è raffrontabile alla "vergine velenosa" che i Tedeschi chiamavano Giftmadchen, che uccideva gli uomini con la sola arma della sua vagina avvelenata.
E’ un simbolo della donna divoratrice.
Gioia,

ho visto che tu ne sai di tante cose, posso andare OT e chiederti un aiuto?

Io adoro le carote crude tagliate alla julienne, ne mangio zuppiere intere, condite in genere solo con olio, sale e limone.

Tu pensi che mangiare quasi tutti i giorni questo contorno possa fare male?
CiccioB , non tutto, alcune le sò , le altre vado sempre a documentarmi, mi piace
Per le carote, sale e limone,fanno benissimo ,è un alimento-farmaco che rafforza, rigenera e protegge,sono depurative e rinfrescanti, antiossidanti, ottime per la vista, tanta vitamina A.
Sali minerali (potassio, ferro, calcio, fosforo, zinco, selenio, sodio, rame e magnesio)
con il limone, un compagno d'oro, anche lui con un notevole potere depurativo.sodio e potassio,
Riduce i livelli di colesterolo,allevia i sintomi di mal di gola, raffreddore ed influenza, vitamina C
Quindi ottimo, non saprei se mangiandole tutti i giorni faccia male, non penso, ma variare i contorni è sempre meglio, se vuoi posso documentarmi e ti faccio sapere ma lo puoi fare anche tu chiedendo consiglio ad un nutrizionista no ?
Susi, ho stirato una cimice :shock:
maledette, non posso più stendere fuori - stavo stirando una maglietta e una cimice è uscita bella bella dalla manica, l'altra non l'ho vista e l'ho stirata...seccata, e non ho sentito nemmeno tanta puzza :D
Nina, in un certo senso sei stata fortunata, non ha lasciato traccia. Ma non avete cavallette?
Il mio carniere oggi si è riempito di 8 cimici e 3 cavallette. Magari si crede di averle prese, ma quelle che riescono a volare appena le tocchi...sai che sono in casa, le cerchi, e poi vedi che camminano su di te.
Stamattina avevo una cavalletta (che schifo!) addosso e faceva fatica a staccarsi. :x
Quando decido di aprire la finestra già mi armo, carta scottex e ferro. poi le ho infilate in un sacchetto trasparente. Il tutto da buttare, fuori, nel bidone.
Vi ho messo al corrente di come ho trascorso una mezzoretta stamattina. Tratta dal mio diario.
Ola' Susi
certo che ho le cavallette, oltre alle cimici, ti pare che me le faccio mancare?
sono enormi, marroni e alcune anche con le zampe tigrate.
Devo dire che le poverette si mimetizzano bene e stanno immobili, così riesco a controllarle. Poi evito di spalancare completamente porte e finestre, faccio una stanza per volta e metto di guardia la gatta (al cane non interessano minimamente) - non appena la vedo interessata, capisco che c'è qualcosa.
Ma finora non ho visto cavallette in casa e spero non ne entrino perchè mi fanno un po' paura - nel caso ti invito un week end :D ferro e scottex ce li metto io.
Sono contenta Nina, che pure tu godi della loro compagnia.
Come in 1ma elementare cito qualche pensierino:
- All'improvviso sentivo il suo odore, penetrante, c'era, era da qualche parte. Mi girai intorno per cercarla, dove, dove sei. Eppoi ad un tratto la vidi, era la, vicino alla finestra, indifferente. Ti prenderò, subito ti prenderò....la avvolsi in un pezzettino di carta , la premetti un po' e la portai la, dove non voleva andare.
- Chi ha detto che stanotte ero sola in camera? Ebbene No, c'era anche lei.
- Oggi mi chiedevo chi era passato, qualcosa di nero, ma poi l'ho vista, era sul vetro, tante zampe. Nessuna pietà, cercai di batterla brutalmente ma lei continuò a vivere, e scappò dalla finestra. (la cavalletta).
- o cavalletta, cavalletta storna..... :)