è un problema che mi riguarda e che mi pongo spesso,

Parole pronunciate con troppa spontaneità… L’impulsività, che può risultare una qualità quando si devono prendere delle decisioni, può diventare un problema per chi ci circonda....

Tra  l' asso nella manica c’è  la capacità di adattarsi ai cambiamenti e la flessibilità…e questo mi ha aiutata a convivere allegramente con la mia "spider" ( ahimè sedia a rotelle) , fà parte di me e senza di lei non andrei da nessuna parte.Cerco di vivere nel miglior modo possibile e di cogliere tutto ciò che la vita mi stà regalando... e tolto.
Stò cercando con l'aiuto di un mio amico a contenere questa mia impulsività, Ce la farò? Si. ce la devo fare.........e ce la farò
Penso piu' che altro  di avere un'impulsività emotiva,relativo al controllo delle emozioni" Esempio
 ". quando psseggio per il centro del paesino con la spider l e passo davanti ad  una panetteria, da cui proviene un profumo di brioche calde.mmmmmmm, presa da una voglia irresistibile, entro per prenderla, sono golosa...!
 una gioia eccessiva… :ma, non è sempre ben accetta dall’entourage e questo spesso mi fà soffrire nel senso mi rattrista

Vivendo da sola ed avendo tanto tempo da dedicarmi penso spesso a questo:  riconoscere un’impulsività "buona" da una "cattiva" e la risposta me l ha data sia mio figlio che ogni tanto viene a trovarmi che la mia migliore amica. Con loro ne parlo  e mio figlio mi dice spesso "mamma se tu non fossi così non sarei quello che sono e la sveglia sulla vita me la dai eccome. Belle le sue parole, molto belle e mi commuovo puntualmente......la mia migliore amica ( che è l'esatto opposto !) mi dice sempre  Grazia, con le tue risposte immediate stò affrontando la vita ed i miei problemi in modo diverso , molto più serenamente.
Quindi ditemi voi , cosa ne devo dedurre????  mi vien da dire : Gli opposti si attraggono????? nel senso innocuo  ovviamente, parlo caratterialmente.
Per fortuna non mi sono mai trovata in situazioni sgradevoli , ogni tanto inciampo in qualche eccesso di zelo se si può dire così, credetemi sono confusa...  alcune volte mi sento dire da alcuni amici del paese, vai piano con la tua spider.... ed è vero spesso sfreccio in giro o vado sino al laghetto con il cane ma "viaggio" in questo caso negativo perchè rischierei di ribaltarmi in curva... da ragazza andavo molto a cavallo e in moto , la velocità.........e l'assurdo è che non mi trovo sulla spider per un incidente con la mia moto o cavallo, ed ero spericolata molto spericolata ma per un ictus e spesso penso, : fossi caduta dalla moto o da cavallo direi che stupida ho esagerato.... troppo veloce...
cosa dire , semplicemente sono confusa e VOGLIO risolvere i miei eccessi. Come? mi direte parlane con un medico o psicologo,, no grazie , di camici bianchi ne ho visti fin troppi e per ben 2 anni,tra ospedali e strutture riabilitative, basta.... adesso per me esiste il vivi e goditi gli anni che rimangono e se possibile non da sola anche se nonostante tutto sono completamente autonoma e mi arrangio benissimo da sola ma quì si entrerebbe in un altro argomento, sorvolo...!
Per concludere penso che devo lavorare molto su me stessa, ritrovare la bussola  e semplicemente osservare le conseguenze dei miei gesti impulsivi  . Ci stò provando,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
[*]Parole pronunciate con troppa spontaneità… L’impulsività, che può risultare una qualità quando si devono prendere delle decisioni, può diventare un problema per chi ci circonda.[*]

assolutamente si, un problema che c'è sempre stato in passato nella mia famiglia. :)  
Sai io penso anche che l'essere umpulsivo è sinonimo di sincero, in parole semplici ,
nel sentimento, parte l'abbraccio  nell'amicizia partono immediate risposte, non fai in tempo a modificare un tuo reale pensiero non sò se mi spiego
nulla contro i riflessivi ci mancherebbe anzi forse anche più sinceri. faccio fatica a spiegarni oggi,
per quanto riguarda il negativo , non ho mai usato le mani contro qualcuno al contrario, le prendevo io....
e di conseguenza si rompevano gli equilibri,  
Ciao Gioia, che vulcano di donna! Ho letto solo ora della tua spider rossa, ma ti ho seguita nei tuoi interventi sui forum...informata, analitica, brillante, simpatica, sincera e coraggiosa,,,questo avevo pensato di te leggendoti ed ora...ancor di più. In fondo, quella che tu definisci impulsività, non potrebbe essere "energia" difficile da contenere ma vitale per te e per chi ti è vicino e quindi positiva. Certo da persona analitica, da quale io credo tu sia, ti poni giustamente delle domande. Ma mi permetti di farti una domanda? (faccio finta che tu mi abbia detto si :) Non è che sarai troppo severa con te stessa? E se il tuo timore fosse veramente fondato, mi riferisco alle tue risposte iperveloci ( senza però metterti troppo in discussione!) prova a cercare nel web cosa sia "l'ascolto attivo" ; sono tecniche di comunicazione e potrebbero esserti utili.....beh a dire il vero le dovremmo imparare tutti quanti :D .
Buona lettura e, se mi permetti, un abbraccio
tedeschina ha scritto: Ciao Gioia, che vulcano di donna! Ho letto solo ora della tua spider rossa, ma ti ho seguita nei tuoi interventi sui forum...informata, analitica, brillante, simpatica, sincera e coraggiosa,,,questo avevo pensato di te leggendoti ed ora...ancor di più. In fondo, quella che tu definisci impulsività, non potrebbe essere "energia" difficile da contenere ma vitale per te e per chi ti è vicino e quindi positiva. Certo da persona analitica, da quale io credo tu sia, ti poni giustamente delle domande. Ma mi permetti di farti una domanda? (faccio finta che tu mi abbia detto si :) Non è che sarai troppo severa con te stessa? E se il tuo timore fosse veramente fondato, mi riferisco alle tue risposte iperveloci ( senza però metterti troppo in discussione!) prova a cercare nel web cosa sia "l'ascolto attivo" ; sono tecniche di comunicazione e potrebbero esserti utili.....beh a dire il vero le dovremmo imparare tutti quanti :D .
Buona lettura e, se mi permetti, un abbraccio

Grazie tedeschina guarderò sicuramente,  mi sono accorta solo adesso del tuo mess, Si , anche , penso una serie di cose messe insieme, ma stò tentando di correggere. Grazie alla prossima
[*]Parole pronunciate con troppa spontaneità[*]
nell esperienza devastante che ha dovuto subire la ritengo una forma di pazzia o di follia...poi bisogna distinguere tra carattere impulsivi che portano a cose decisioni positive o negative...sinceramente non ci vedo tanto di cose positive....ti posso spiegare cosa intendo per impulsività....persone che fanno cose e prendono decisione senza riflettere e pensare cosa potrà comportare in futuro....ho mio fratello che in passato faceva cosi...e si metteva sempre nei casini con le sue decisioni prese di sua testa...e non voleva sentire ragioni e consigli da altri.....poi esistono le parole pronunciate con troppo spontaneita ed impulsività...ed è questa la mia esperienza devastante...in casa mia in passato cerano 2 squali!
ti spiego cosa intendo per squali.....sono persone che in un ambito famigliare cercano di schiacciarti e non ti permettono di prendere decisioni in tua totale autonomia...praticamente qualsiasi decisione o iniziativa che prendi in ambito famigliare vieni attaccata e ti fanno il terzo grado anche per delle sciochezze....tutto quello che dicono i 2 squali è sempre piu valido di quello che dici te. :)  
Io grazie a Dio sono molto ponderata. Ho imparato che il carattere impulsivo delle volte porta problemi. Cosí quando devo prendere una decisione ascolto terzi poi vaglio metto le cavolate da parte e prendo la mia decisione. So che molti contano fandonie anche per fotterti perció pondero. 
Per Grazia, mi ero fatta una domanda come mai usavi la spider, ora so. Devi aver passato un periodo tremendo, ho avuto occasione di conoscere persone che hanno preso l'ictus e so cosa vuol dire. Sei tosta ad avere il coraggio di vivere da sola. Ma ti capisco anch'io ho subito interventi alle ginocchia, ma quello più brutto é stato quando mi hanno diagnosticato il cancro al seno. Eppure anche io vivo sola e ci stó bene. La mia attività all'aria aperta mi dà l'opportunita per non pensare. Ora dopo i fatidici 5 anni sono serena.
Grande Gioia, Grande Germana. Accidenti che brutta la vita quando è Dura. Ma a leggere voi, sembra che non abbiate nessun problema al di sopra del consueto, e questo vi rende ancora più Grandi. Un enorme abbraccio

Io, quanto a carattere impulsivo, mi sento totalmente double face. Nel senso che, a paragone di quanto so essere "nervosetta" di indole, ritengo di aver raggiunto una sufficiente-decente-buona ("buona" la definisco nelle giornate positive....) dose di autocontrollo. E così dico a me stessa spesso: brava Giò, sopporti, col tuo sorrisetto stampato (ma in realtà magari mi girano come neanche le giostre del più bel Luna Park). Ok, vai avanti così.... ma intanto il sangue bolle e ribolle. Sono Sanguigna di natura, nonb ci posso far niente e su questo non sono neanche sicura che vorrei cambiarmi. Morale: quando Perdo la pazienza è la Fine. Ma non nel senso che Giustizio Tutti come eventualmente di Dovere.... piuttosto nel senso che non rispondo più di me, e ti posso anche ammazzare (mai fatto grazie a dio finora). Poi mi auto-giustifico: "eeeh, ma mi ha fatto veramente girare i c., e da troppo tempo"... ma non sempre questo mi consola quando perdo la testa (ai miei primi 50 anni poche volte per fortuna!)... Vorrei un parere Illuminista su tutto ciò.
Esempio banale e da mettere "a leva". Io lavoravo in Borsa con mio padre, poi abbiamo avuto un pò di problemi. Ora ho quanto mai bisogno di imparare Bene l'uso dei Derivati, che fino a 10 anni fa in Borsa usavano solo gli investitori istituzionali (banche, fondi pensione, fondi d'investimento e C.).... bene, mi iscrivo ai Forum finanziari per capire di ogni strumento il tassello che mi manca.... mi pongo in modo gentile e umile, da "neofita" (che poi non sono, solo che il mercato in dieci anni è cambiato e si è evoluto come mai avrei potuto immaginare).... ma questi trader del caz, che si credono Dio sceso sulla terra, anziché rispondere alle mie domande mi trattano come una minushabens..... e non vi dico il giramento di c. esponenzìale, esattamente come i futures a leva... lo so bene che dovrei fregarmene, ma non ci riesco.... a una tipa, in una giornata di particolare nervoso, ho scritto che se avesse ancora partecipato alle mie discussioni avrei tirato due schiaffi al muro immaginando fosse la sua faccia, che era senz'altro di cazzo. Non è per lei che mi preoccupo, ma per la mia pressione. Scusate, ragazzi, uno sfogo mi ci stava proprio. :wink:
... ma c'è anche un trader che mi ha preso sotto la sua ala protettiva, meno male, e mi dà un sacco di dritte. La cosa divertente è che ora in qual forum ho cambiato nick e sono diventata un uomo... per non incontrare mai più quell'idiota di donna con cui ho litigato e che evidentemente si sente figa se dà dell'idiota a un'altra donna. Ma dico io: si può litigare in un forum, solo perché umilmente chiedi quanta liquidità (e quindi la possibilità di venderlo al prezzo che vorresti tu) ha di media uno strumento finanziario? La colpa è mia lo so, di questi incidenti dovrei fregarmene Completamente. buonanotte cari.