Un argomento sui vostri gusti. Amate seguire trasmissioni alla TV o radio? Preferite le trasmissioni tristii, quelle di informazione, quelle di politica, quelle allegre (per chi si diverte)., o seguire un film e che genere di film preferite.
In casa mia esiste una sola tv il cui schermo e' grande come quello di un pc. Chi prima arriva ci si piazza davanti e di solito quindi sempre occupato dai ragazzi. Quando riesco vedo il tg. Mi rilasso se posso guardando documentari o eventi sportivi. Per i film non ho pazienza e non riuscirei a vederne uno sin dall'inizio rientrando a volte tardi a casa. L'anno scorso per una frattura ho trascorso parecchio tempo a casa e mi vedevo i programmi di gente che aveva un budget di denaro e cercava seconde case. Oppure programmi su arte e mostre. In genere per settimane riesco a non vedere nulla.
Io la TV non la guardo piu' è diventata tutta commerciale e poi la RAI altro che servizio pubblico, "SARVIZIO COMMERCIALE" 

                        SALUTONI
ormai in tv non fanno piu niente di buono allora vediamoci ORSO E MASCHIA almeno ci scappa una risata
La Gabbia, Piero Angela Arcadia Geo e documentari vari
In tv guardavo i film (in seconda e preferibilmente terza serata), Rai-Storia e Focus.

Ora che sono fidanzato con una comunista-trozkista so tutto di RAI3, vedo ogni tg a ogni ora del giorno e della notte, comprese le 20 edizioni regionali. Visto che anche i comunisti-trozkisti hanno le loro debolezze, sono mio malgrado informatissimo su “Un posto al sole” (RAI3, appunto), schifezza che mi sono rifiutato di considerare per 20 anni.

I film veri me li cerco su altadefinizione, cioè sul pc.
Mi piace vedere qualche film, soprattutto americani. Ieri sera ad esempio ho visto 'la frode' con Richard Gere. Oppure le trasmissioni di quiz, ma in prima serata, se ci sono. Il TG lo seguo 1 o 2 volte al giorno. E poi i documentari tristi, che sembrano dei veri Gialli ma sono vita vera.
Però la mattina e il pomeriggio la TV è quasi sempre spenta e anche la sera, se non trovo niente che mi piace.
Brutta bestia la tv. In una striscia dei vecchi fumetti disegnati da Bonvi, "Sturmtruppen", la tv assume un ruolo determinante, l'arma di distruzione di massa. "E' Arma Segreta del Doktor Goebbels" dice un militare guardando un tv coperto da un telo, basta guardarlo e si cancella il contenuto del cervello.
Adesso che sono in campeggio é giocoforza guardarla, anche perché il tempo abbonda. Infatti in questo periodo mi faccio flebo di tg, programmi litigiosi come quinta colonna, e qualche documentario.
In alternativa c'é rai storia.
Per il resto fortunatamente c'é il pulsante "radio" e ascolto musica, utilizzando il tv senza la necessità di guardare il video.
Ascolto la radio durante i viaggi in auto e mi piace molto. Se l'orario lo consente, mi diverto con "Il ruggito del coniglio" e seguo "Fahrenheit".
Ma non riesco a fare a meno della TV, nella quale sono Sky-dipendente. Dopo anni di inveterato interesse per le trasmissioni politiche, da un po' le evito accuratamente, privilegiando cinema e alcune serie americane che considero magistrali (ad es. "True detective") o comunque sempre ben confezionate.
Di recente anche i francesi e gli inglesi producono qualcosa di buono nel genere poliziesco. 
Ieri per caso ho visto un programma nuovo che ho trovato divertente...a cena a casa mia...cosi si chiama. 5 persone che non si conoscono per 5 sera si invitano a cena a turno a casa. Quindi ogni sera l'ospite e' uno dei 5.... Attraverso i piatti che prepara la cura della tavola e l'interazione tra i 5 si intuiscono simpatie o affinità. Come anche interessante il diverso abbigliamento con cui ci si presenta e i giri per casa per individuare il carattere dell'ospite Ovviamente la prima persona che organizza e invita e' quella che per certi versi e' stata svantaggiata. ...dalla seconda cena in avanti l'atmosfera e' già sciolta...
Io invece non riesco ad apprezzare i film e i polizieschi francesi, come Rubyz. Una trasmissione divertente che mi è rimasta impressa è stata quella presentata da Amadeus 'stasera tutto è possibile' sopratutto la parte con 'la stanza inclinata', che è andata in onda in ottobre-novembre dell'anno scorso.
Di serie attuali che mi entusiasmano al momento non ne ho. Mi ricordo che seguivo la prima serie di episodi del Dottor House.
Purtroppo coi miei orari di lavoro mai certi non riesco a seguire molto...e mai qualcosa a puntate:)