Ciao a tutti voi.
Sono molto attratta dai rimedi naturali con l'utilizzo delle erbe.
Sarà che amo tutto ciò che è verde e sbuca dalla terra...
Da molti anni ne faccio un uso costante, e devo dire con risultati più che apprezzabili. Mi piacerebbe condividere conoscenze e dubbi con altri appassionati.
Ciao Adri,
anch'io come te da moltissimi anni mi curo con i rimedi della medicina olistica e naturale,con risultati molto soddisfacienti.
Mi interesso di tutto ciò che ruota attorno al mondo del bio e del green,oltre che per mio interesse personale per motivi lavorativi.
Ciao Clali davvero molto piacere di conoscerti.
Da quello che leggo sicuramente puoi derimere qualche mio dubbio.
Che ne pensi della garcinia cambogia e del caffè verde? A Settembre riprendo l'attività sportiva che ho abbandonato con mio rammarico per un paio di anni purtroppo, per motivi di lavoro.
Considerato il loro campo di azione quale vedresti più adeguata in questo caso?
Un saluto
la garcinia cambogia,per la mia esperienza,aiuta a perdere peso.il caffè verde è più drenante ed è pieno di antiossidanti,anche se è spacciato per dimagrante
Grazie Adri,
mi sentirei di consigliarti il caffè verde per le sue proprietà antiossidanti,antinfiammatorie e metaboliche,io lo assumo solitamente la mattina o il primo pomeriggio.
Per quanto riguarda la garcinia cambogia so che viene utilizzata per perdere peso ma a parte questa prerogativa non posso aggiungere altro perchè non ne ho mai fatto uso.
Ciao
Claudia
In effetti da Settembre in poi ero incline maggiormente a scegliere il caffè verde piuttosto che la garcinia . Ho un paio di kg in più, messi addosso in questi due anni di ferma dell'attività, e facendo attività aerobica, immagino che in un mese volino via in fretta. :D
Il caffè verde lo vedo sicuramente più appropriato per il tipo di azione di cui necessito. Me lo consigli quindi a digiuno 1 la mattina e 1 nel primo pomeriggio? Ciao e molte grazie.
Adri,
la mattina lo assumo a digiuno,nel pomeriggio quando lo assumo (non sempre) non sono necessariamente a stomaco vuoto,considera però che in questo sono un pò fai da me non essendo io una naturopata,cerco di regolarmi con un pò di buonsenso insomma :wink:
Tieni inoltre presente che anche se si tratta di caffè crudo e la caffeina viene assunta dall'organismo molto più lentamente non mi sento di escludere che l'assunzione prolungata a digiuno possa causare dolore allo stomaco nel medio /lungo periodo in persone predisposte,ma stai serena che con solo un paio di chiletti te la caverai alla svelta!
Un saluto
Claudia
Ciali e Marysab, siete state preziose. Cosa ne pensate come alternativa al caffè verde, centella asiatica e gambo d'ananas insieme, prese 1+1 due volte al giorno?
Le avete mai provate da sole o in mixer? 8)
Ho letto con interesse tutto ciò che avete scritto e...anche io sono una filo medicina olistica e naturale :)
ho scoperto però che curare l'alimentazione potrebbe aiutare a ridurre al minimo anche l'assunzione di integratori. :wink:
Ciao Mafalda piacere di conoscerti.
D'accordissimo con te. Ma questi qui di cui stiamo parlando lavorano a livello specifico.
La centella asiatica lavora sulla tonicità dei vasi sanguigni, e il gambo d'ananas contenente bromelina lavora sui ristagni di liquidi, agendo in qualità di blando antiinfiammatorio.
Praticamente con le gambe vai in orbita per quanto le senti leggere, e se ti cimenti in sport aerobici non puoi che trarne vantaggio.
Chiaramente è necessario interpellare il medico prima di prenderle, in caso di patologie individuali.
Adri,sai già tutto.
non credo che il medico ti fornisca informazioni su rimedi naturali.la medicina occidentale si occupa solo di farmaci e soprattutto di case farmaceutiche!
Beh... quando cominciai ad utilizzarle chiesi informazioni al medico sportivo, che si è premurato di chiedermi se avessi pressione alta o bassa, sali minerali ok nel sangue, ed in ogni caso se soffrissi di una qualche patologia o scompenso.
Fortunatamente Mary ero in buona salute, :D . e ne ho fatto uso per più di 9 mesi con mia grande soddisfazione per i risultati. Naturalmente non credo sia il caso di assumerle con formula continuativa. Ogni tanto è bene smettere, se non necessario, come per ogni integratore che si rispetti.
Solo la vitamina C la assumo sempre, nella quantità di 1 grammo al giorno, da anni, con il benestare del mio corpo ed anche del medico.
Mafalda59 ha scritto: Ho letto con interesse tutto ciò che avete scritto e...anche io sono una filo medicina olistica e naturale :)
ho scoperto però che curare l'alimentazione potrebbe aiutare a ridurre al minimo anche l'assunzione di integratori. :wink:

Si e a volte basta davvero poco e senza fare troppi sacrifici,ad esempio visto che siamo nella stagione calda, mangiare i cetrioli crudi possibilmente con la buccia anche fuori pasto come snak o dissetante è un vero toccasana per l'organismo perchè aiuta la disintossicazione,brucia i grassi,oltre che fornire sali minerali
Ciali sei una grande.....
Questa dei cetrioli non la sapevo proprio. Tra l'altro li adoro ,ma li ho sempre mangiati senza buccia, proprio non conoscendo questa loro particolarità.
Domani tutti i cetrioli abbordabili in zona sono destinati ad essere mangiati. :mrgreen:
Adri,un piccolo trucco della nonna :wink: taglia la prima fetta ai due estremi e strofinala in tondo sul taglio in questo modo eliminerai l'amaro pur mantenendo la buccia!
La vitamina C la prendi in bustina come acido ascorbico?Conosci l'ascorbato di potassio?
Ciao :D
cron