H. P. Lovecraft, l’ “inventore” dell’horror con E. A. Poe, nella sua complicata cosmogonia basò molti concetti presenti nei suoi romanzi e racconti sul Necronomicon, un libro di magia nera scritto dall’arabo pazzo Abdul Alhazred. Naturalmente era pura invenzione, non esisteva nessun libro del genere. Tale però era la suggestione suscitata presso i lettori dal misterioso testo, che ben presto comparvero millantatori – o semplici fan esaltati – che affermavano se non di averlo letto quantomeno di sapere dove ne esistessero copie. Il parto della fantasia di Lovecraft era così diventato uno pseudobiblium, cioè un volume degno di essere autorevolmente citato, benché inesistente. In letteratura, i casi simili non sono infrequenti.
Il massimo per l’epoca fu ottenuto quando, nel 1934, la prestigiosa e per nulla goliardica biblioteca nazionale di San Francisco (CA) incluse il Necronomicon tra i propri volumi, catalogandolo regolarmente e avendo solo l’accortezza di renderlo inaccessibile a chi ne facesse richiesta, in quanto risultava sempre “in prestito”. In epoca più recente l’affamato mercato editoriale fece il resto, per cui oggi anch’io ho la mia copia del Necronomicon (Fanucci editore), che contiene non so quante baggianate atte solo a riempire le pagine e ad appiccicarci un prezzo di copertina.
----
Ora vengo a sapere che qualcuno, per carità con suo pieno diritto, si è iscritto qui come blaureiter, dicendo nel profilo “sapete chi sono e cosa voglio”. La cosa mi suona divertente e mi sento un po’ come il libro che non esiste ma qualcuno vuole evocare a tutti i costi, per riempire un vuoto. L’aspetto meno simpatico – per voi, non per me – è che il millantatore (perché tale è) vi vuole far credere di essere un altro, e ciò può esservi sgradevole.
Ho letto i suoi tentativi di farsi passare per il BlaueReiter. Li ho giudicati goffi, ma naturalmente io sono un osservatore molto, molto privilegiato: anche se scrivesse esattamente come me, saprei bene di non essere io. Però non scrive come me e dalla mia posizione mi appare strano e in un certo senso quasi offensivo che qualcuno ci sia cascato. Io non scrivo e soprattutto non penso come “blaureiter”. Però qualcuno ci è effettivamente cascato e quindi onore agli sforzi, evidentemente non così maldestri come mi appaiono, dell’imitatore.

Sono qui per rassicurarvi. Qualora decidessi di intervenire nuovamente in questo sito di autentici disperati – no, il mio giudizio non è cambiato, anzi si è inasprito – lo farei come Der Schwarze Reiter, il Cavaliere Nero. E ci metterei la faccia, così mi riconoscereste subito.

Colgo l’occasione per farvi sapere al di là di ogni possibile vostro dubbio che non sono neanche Colombo, Cooper o come si chiamerà dopodomani. Anche quelli che ipotizzavano un’identità tra lui e me sono invitati a metterci una pietra sopra: io scrivo meglio, ragiono meglio, metto la faccia e soprattutto non sono un maniaco-depressivo con il disperato bisogno di farsi ascoltare. Accuditelo, perché senza di voi si sparerebbe un colpo in bocca.

Noto che se fino a pochi mesi fa erano le femmine a sembrarmi più rimbambite, ora la palma è passata ai maschi, che le hanno distaccate di molto con uno scatto di volontà che ha dell’incredibile. Mai visti tanti coglioni tutti assieme, tra chi non sa mettere due parole in croce e chi cerca di darsi un tono con la faccia che si ritrova.

Come sono così informato? Perché ho chi mi informa. Quanto a rientrare io, no grazie come accettato. Questo account è temporaneo: lo lascio qui per un paio di giorni, senza commentare i vostri eventuali commenti, in modo che tutti mi possano vedere in faccia (vero, “blaureiter”?). Prendete la mia iniziativa come un riguardo nei vostri confronti: storditi va bene, ma circonvenuti dal primo fesso che passa no. Tanto sentivo di dovervi.

E quinci sian le vostre viste conte.
Lo sapevo che a stuzzicarlo il suo amor proprio si risvegliava! Oggi in chat è stato il top, con l uccellina che tutto riferisce, che si esibiva tentando di scopiazzare . . . patetica veramente, lo so che non mi capite però chi deve capire capirà!!
Ad ogni modo, come dice Nina, un po di movimento in questo sito ci vuole ogni tanto, no?! Peccato che tocchi ricorrere a vecchi fantasmi . . .
Prendete la mia iniziativa come un riguardo nei vostri confronti: storditi va bene, ma circonvenuti dal primo fesso che passa no. Tanto sentivo di dovervi


Grazie Blau.
E non temere, la differenza era evidente a chi non si fermava in superficie.
Altro spessore.....

E poi in chat oggi pomeriggio "Egli" mi ha chiamata "Sabina", ma ti rendi conto????
Bene, Signore&Signori,
direi che abbiamo chiarito le cose e la mia Shirley-foto (come diceva Risonanza) ha campeggiato a sufficienza sulle pagine di questo girone del Purgatorio.

Vi lascio ai vostri affari, ricordandovi che:

@farasabina: no, certo non ti avrei mai chiamato “Sabina”, tu sei e resti farlasabrina.

@MT: come al solito, non hai capito un cazzo. “L’uccellina” che immagini tu non c’entra niente. Mi vedi a passare il tempo al telefono o su Messenger per farmi descrivere le vostre gesta? Prova a immaginare che basti un’iscrizione anonima, di uno o una che non ha foto, non interviene mai, non posta e non chatta. So tutto di voi, da sempre, senza bisogno di telefonare a Mordor. Non hai capito un cazzo due volte: anche a Mordor non si scrive come l’ex “blaureiter”. Rileggiti i pochi messaggi dell’impostore e con molto sforzo lo capirai persino tu, alla fine.

Io penso fosse Lu, ma non ne sono certo. Ho seguito regolarmente le sue rientrate e riuscite e il bastardo è quasi riuscito a commuovermi, con le sue dichiarazioni di fedeltà nei miei confronti. Vaffanculo, Lu (so che in qualche modo ti arriverà).

@ottomilano: Colombo ha ragione, sei un individuo ambiguo dalla doppia morale, un finto modesto che in realtà mena continuamente vanto di sé. Ma – come dicevi tu stesso – sei anche un vecchietto rincoglionito, per cui è giusto lasciarti cuocere in pace nel tuo brodo. Senza ironia solidarizzo solo con la tua realtà, che non è facile e merita rispetto. E, in relazione al post religione, invece di studiare vecchi infolio prenditi ripetizioni di logica formale, che ne hai un gran bisogno, altrimenti continuerai a scrivere cazzate - come non hai mai smesso di fare - spacciandole a te stesso e agli altri per ragionamenti.

Salutatemi il buon vecchio Navy, che persino lui – buono com’è - si dev’essere rotto i coglioni di avere a che fare con voi.
Che fine ha fatto peste48? No, non me lo dite: lasciatemi sperare.

Click.
Il diritto di replica no?! Tanto pure se se n è andato ci spia dal buco della serratura . . . dice, e allora ti dico, mio caro, parli di logica: dici che è così evidente chi ti ha imitato e poi dici :"forse è Lu ma non ne sono sicuro . . " , deciditi: o è evidente o non è evidente ! Tanto x mettere i puntini sulle ì. Poi non pensavo di essere ancora così presente nel tuo "cuoro" così come mi dimostri; si lo so, le situazioni non compiutesi sono quelle che più ci rimangono dentro, è vero è così. Promettimi però di non spiare più da dietro le colonne, ok?
DerBlaueReiter ha scritto: Bene, Signore&Signori,
direi che abbiamo chiarito le cose e la mia Shirley-foto (come diceva Risonanza) ha campeggiato a sufficienza sulle pagine di questo girone del Purgatorio.

Vi lascio ai vostri affari, ricordandovi che:

@farasabina: no, certo non ti avrei mai chiamato “Sabina”, tu sei e resti farlasabrina.

@MT: come al solito, non hai capito un cazzo. “L’uccellina” che immagini tu non c’entra niente. Mi vedi a passare il tempo al telefono o su Messenger per farmi descrivere le vostre gesta? Prova a immaginare che basti un’iscrizione anonima, di uno o una che non ha foto, non interviene mai, non posta e non chatta. So tutto di voi, da sempre, senza bisogno di telefonare a Mordor. Non hai capito un cazzo due volte: anche a Mordor non si scrive come l’ex “blaureiter”. Rileggiti i pochi messaggi dell’impostore e con molto sforzo lo capirai persino tu, alla fine.

Io penso fosse Lu, ma non ne sono certo. Ho seguito regolarmente le sue rientrate e riuscite e il bastardo è quasi riuscito a commuovermi, con le sue dichiarazioni di fedeltà nei miei confronti. Vaffanculo, Lu (so che in qualche modo ti arriverà).

@ottomilano: Colombo ha ragione, sei un individuo ambiguo dalla doppia morale, un finto modesto che in realtà mena continuamente vanto di sé. Ma – come dicevi tu stesso – sei anche un vecchietto rincoglionito, per cui è giusto lasciarti cuocere in pace nel tuo brodo. Senza ironia solidarizzo solo con la tua realtà, che non è facile e merita rispetto. E, in relazione al post religione, invece di studiare vecchi infolio prenditi ripetizioni di logica formale, che ne hai un gran bisogno, altrimenti continuerai a scrivere cazzate - come non hai mai smesso di fare - spacciandole a te stesso e agli altri per ragionamenti.

Salutatemi il buon vecchio Navy, che persino lui – buono com’è - si dev’essere rotto i coglioni di avere a che fare con voi.
Che fine ha fatto peste48? No, non me lo dite: lasciatemi sperare.

Click.

Blauueee, che piacere risentirti, bentornato !..ricambio i saluti e saluto tutti quanti, non ho perso la stima per tutti voi, tranquilli, non mi sono rotto i @@ è semplicemente che in questo periodo sono molto occupato e passano giorni senza accendere il PC - ma adesso ho la super linea fissa 20 Mega di TIM che presto diventerà di Fibra Ottica, stanno facendo i lavori, ma già l'ADSL 20 Mega è una scheggia ciao a tutti quanti e buona domenica...a presto
Ciao Emanuele:) ti sei allora fatto il giocherello nuovo?::) buona domenica a te