Essendo appassionata di sport in senso ampio del termine e come stile di vita...ne ho praticati diversi...dal parapendio al tennis...nuoto...running...e altri. Questo mi porta a vivere in ambienti molto maschili...il che e' stimolante e divertente. Non amo le palestre e i palestrati ma la gente comune che però segue uno stile di vita teso al benessere psico fisico e non al fitness fanatico. Le donne...per quello che so e vedo tra le mie amiche sono più inclini alle palestre soprattutto avvicinandosi la prova bikini oppure confondono la passeggiata sportiva con un giro di shopping per tutto un pomeriggio. Questo a dire che con le mie amiche sto bene per gite culturali cinema o giro commerciale ma per il resto non hanno interesse a gite dinamiche tour in bici o situazioni in cui si cammina oppure ad eventi sportivi. E le donne del club?
Ciao!!! Io amo la palestra perchè mi dà la possibilità di fare punto nave e capire come funziona il mio corpo... dopodiché adoro letteralmente camminare e camminare tanto. Quando vado in giro in città diverse amo mescolarmi alla gente, vedere, sentire, mescolarmi con tutto questo camminando e camminando. E' bellissimo!!!! ho fatto anch'io diversi sport ma amo farli da sola perchè in genere le amiche amano molto chiacchierare mentre io mi concentro su quello che faccio e come lo faccio per trarne un vero benessere... sono sostanzialmente d'accordo con te!!!!
 
Ciao Aliseo...che vuol dire fare punto nave? Pure io preferisco camminare sola perché ho il mio passo i miei percorsi e nessuno deve dirmi ...aspettami:). Però compiendo ogni mattina 10 km casa lavoro ho incrociato diverse persone che come me andavano a lavoro a piedi. Dal saluto ormai di rito poi abbiamo fatto gruppetto. Ci diamo appuntamento lungo il percorso....pure a Roma per strada pare strano ma si creano rapporti umani:). Quando arrivo a lavoro ovvio mi cambio:) ma sono veramente rigenerata e carica:). Bellissimo!!:)
pigra... molto pigra pigrissima io... mi limito a splendide passeggiate sia nel sole che nella pioggia, immersa nella campagna circostante, ho fatto atletica leggea per 5 anni nei miei anni verdissimi ... palestra verso i 40 anni ma mi stressava alquanto... noooooo, preferisco il movimento naturale e seguo le onde del mio corpo quando cammino, passi lenti e regolari o frettolosi e nervosi secondi l'umore... in piena armonia con ciò che mi circonda... altrimenti niente da fare! sono pigra e pazienza... mi piace anche esserlo dopo la vita movimentata che ho fatto... sarà mica perché voglio assaporare ogni istante prima della passeggiata eterna? :-)
Passeggiare nella campagna tra odori vento fruscio....una pace:)...a me piace molto correre al mare in inverno...con la tramontana:)
ho scoperto il piacere di correre sia pure ai miei tempi - tra gli 8 e i 9 min. per Km. - alla 'tenera' di 57 anni... :oops: e devo dire che è stata una gran bella scoperta...Fa bene davvero...
Ti scarica...oltre a far buttare giu' liquidi e tossine...allieva tensioni e a volte addirittura dolori intensi....
come dire...Provare per credere :wink:
Il mio rapporto con lo sport. Direi che attualmente non esiste . Oppure esiste verso l'inizio dell'anno, quando mi accorgo che ho fatto poco movimento durante l'inverno e allora mi iscrivo a qualche palestra per fare corsi di ginnastica libera o pilates. E mi dedico anche a camminare. A correre No, quando si hanno chili in eccesso mi è stato sconsigliato. Quest'anno verso febbraio ho cominciato a frequentare un corso di pilates, le prime lezioni erano veramente dure tanto che volevo lasciar perdere poi ho perseverato riuscendo a raggiungere (quasi) quello che facevano le altre, già esperte e iscritte da anni. Di solito mi piace camminare o andare in bicicletta ma il caldo d'estate e la pigrizia mi frenano. Potrei camminare per raggiungere qualche posto che dista un paio di km da casa mia ma la macchina mi consente di arrivare prima e aver più tempo per fare altre cose. :)
E quando lavoravo, parecchie volte arrivavo stanca alla sera (a volte lavoravo sempre in piedi) e l'ultimo mio pensiero era di camminare o girare in bicicletta, era più rilassante sedermi a leggere un libro o fare le parole incrociate. Ciò non toglie che veramente dopo una bella camminata o biciclettata mi senta rintemprata.
stellanelcielo ha scritto: ho scoperto il piacere di correre sia pure ai miei tempi - tra gli 8 e i 9 min. per Km. - alla 'tenera' di 57 anni... :oops: e devo dire che è stata una gran bella scoperta...Fa bene davvero...
Ti scarica...oltre a far buttare giu' liquidi e tossine...allieva tensioni e a volte addirittura dolori intensi....
come dire...Provare per credere :wink:

Complimento...Stella....condivido la passione...e i benefici psico-fisici conseguenti:).
cron