Servizi e aiuto

Amici, figli, genitori, (ex)mariti/mogli: in una parola la vostra famiglia piú o meno allargata. Questa é la sezione del Club-50plus in cui potete raccontare le vostre esperienze e conoscere le realtá degli altri membri.

Messaggioda leonte54 » 03.10.2017, 10:56

Desidero segnalare la possibilità di partecipare all'indicizzazione di documenti per la creazione di alberi familiari.
Il sito familysearch.org mette a disposizione, per chi lo desidera, una piattaforma di indicizzazione.
Non sono richieste capacità particolari, ma si offre la possibilità di aiutare le persone a trovare i propri antenati.
Avatar
leonte54
moderatore
 
Messaggi: 23

Messaggioda Gioia59 » 03.10.2017, 12:01

Buondì leonte 54, scusa la domanda un pò particolare ma vale anche per i figli adottivi non riconosciuti ?
Avatar
Gioia59
moderatore
 
Messaggi: 3337

Messaggioda leonte54 » 03.10.2017, 12:51

ci sono due sezioni, una riguarda esclusivamente l'inserimento dei dati dagli archivi locali, quindi puoi inserire anche persone (nascita, morte e matrimonio) di qualsiasi parte d'Italia.
L'altra sezione riguarda la tua situazione personale, quindi penso che tu possa creare la scheda e collegarla al tuo albero familiare.
Comunque per sicurezza è meglio leggere le indicazioni del sito. 
Avatar
leonte54
moderatore
 
Messaggi: 23

Messaggioda stefanocolombo » 03.10.2017, 13:17

https://www.familysearch.org/

E' il solito sito ACCHIAPPADATI dove vengono inseriti DATI SENSIBILI, appunto, che possono essere usati da chissà chi in qualunque modo e GESTITO DAI MORMONI:

https://www.mormone.it/

e più precisamente da un'azienda incaricata di gestire i loro business come marchi registrati (???) ed altro

https://en.wikipedia.org/wiki/Intellectual_Reserve

Fossi in voi io APRIREI GLI OCCHI e NON MI FIDEREI di chi cerca proseliti e di chi VUOL METTERE IL NASO NELLA MIA VITA PRIVATA.
Specialmente se costoro si ritengono RELIGIOSI.

Poi siete (quasi tutti) adulti...fate vobis... :roll:

P.S. Sapete che in qualche nazione la parola MORMON è coperta...appunto...da COPYRIGHT?
Un po' come se al Vaticano registrassero SAN PIETRO o LA MADONNA.
Certo...poi i soldi ce li fanno su lo stesso...d'accordo...ma sono dettagli! :wink:

https://trademarks.justia.com/search?q=Jesus+Christ&company=376816

P.S. 2 "Chi controlla il passato controlla il futuro." George Orwell

P.S. 3 Poi, SE PROPRIO INSISTETE, ecco dei NUMERINI del grande SACCHEGGIO DI DATI....
IL TITOLO?
"Sfruttamento e rotazione: Come la chiesa di LDS sta facendo milioni determinando i membri per fare l'attività di genealogia e vendendo i risultati di nuovo a loro e ad altri."

https://www.reddit.com/r/exmormon/comments/3fi88e/exploitation_and_spin_how_the_lds_church_is/
Avatar
stefanocolombo
 

Messaggioda leonte54 » 03.10.2017, 18:56

Ottimo intervento!
Sapevo che era gestito dai mormoni, ma non immaginavo che ci fosse dietro tutto ciò.
Comunque la domanda sorge spontanea, quando qualcuno vuole conoscere il proprio albero genealogico non deve pagare un esperto che gli faccia lo stesso lavoro? 

Non credo che ci sia una violazione di privacy maggiore rispetto a Facebook.
 
Riprendendo la richiesta di Gioia59, ho simulato l'inserimento della scheda di un proprio familiare e c'è la possibilità di inserire un cognome diverso, quindi penso che si possa fare.
 
Avatar
leonte54
moderatore
 
Messaggi: 23

Messaggioda stefanocolombo » 04.10.2017, 0:21

leonte54 ha scritto: Ottimo intervento!
Sapevo che era gestito dai mormoni, ma non immaginavo che ci fosse dietro tutto ciò.
Comunque la domanda sorge spontanea, quando qualcuno vuole conoscere il proprio albero genealogico non deve pagare un esperto che gli faccia lo stesso lavoro?

Non credo che ci sia una violazione di privacy maggiore rispetto a Facebook

GRAZIE LEONTE,
ma è una cosa che CHIUNQUE con un po' di testa può fare navigando in rete (intendo "prendere informazioni sui siti e su chi li gestisce"). Quando poi le cose sono a questo livello di esposizione (MONDIALE, direi), è ancora più facile.

Il problema è che al giorno d'oggi i veri business non sono più droga, prostituzione, traffico d'armi, ma TRAFFICO DI DATI, GESTIONE DEI RIFIUTI, SANITA' E IMMIGRAZIONE CLANDESTINA.
Certo, Facebook SE SEI UN CRETINO non ti da nessuna privacy (Io lo uso per lavoro molto, ad esempio, ma NON FACCIO MAI TRANSITARE DA ESSO DATI SENSIBILI. Non ho MAI postato foto personali o familiari, inserito documenti importanti eccetera.
Quindi per uno STEFANO COLOMBO internet è un posto sicuro (anche perchè io non ho mai fatto nulla di male).
Anche la gestione dei PAGAMENTI online ed altro DIPENDE DA VOI: io dal 1994, anno in cui, più o meno, ho CONTRIBUITO ALLA NASCITA DELLA RETE IN ITALIA, non ho MAI avuto problemi con i dati.
Solo una volta, penso nel 98 o 99, mi hanno addebitato una quota da un giornale comunista russo per un abbonamento sottoscritto a Mosca.
Ma io non mi sono MAI mosso dall' Italia (non ho manco la carta di identità quasi, figuriamoci il passaporto!) e i soldi me li han restituiti (appena 300 mila lire: di più sul conto non potevan prelevare) "con tante scuse".
CI VUOLE POCO a comprare tranquilli (solo su siti sicuri e con carte ricaricabili per l' importo desiderato) e non avere violazioni della privacy (NON METTERE sul cloud foto di attività erotiche spinte personali, ad esempio, come fa qualche poco accorta utente di questo sito, eccetera...).
Basta usare IL BUON SENSO come sempre bisogna fare nella vita.

Nel caso dell'albero genealogico....
E' un bel cercare...
Ci sono CENTINAIA di aziende nel mondo che PROMETTONO MIRACOLI come quelle che pretendono tu provenga da un ceppo nobile e che tentano di venderti il tuo stemma nobiliare.
Ma la maggiorparte (forse tutte!) sono delle TRUFFE.
L' unica cosa sarebbe o fare da soli o assoldare una persona che abbia del tempo da usare a riguardo.
E poi andare alle varie ANAGRAFI nelle varie LOCALITA' e risalire, piano piano, sempre più indietro.
Un amica, ad esempio, dietro mio consiglio lo provò a fare d'estate durante le vacanze spendendo i soldi per ritrovare tracce della sua famiglia (tracce che l'han portata anche fuori Italia).
Qualcosa ha scoperto, ma poi si è dovuta bloccare dinanzi all'evidenza dei fatti: incendi che han distrutto vecchi archivi, carta rovinata dal tempo con dati illegibili e cose varie.
Non ricordo fin che anno indietro arrivò: si tratta di tanto tempo fa.
Oggi come oggi basta spesso INVIARE UNA MAIL all' ufficio addetto all'anagrafe per avere delle semplici info di base. E, ove richiesto, prendere e partire per acquisire il documento agognato se non è possibile che questo venga inviato telematicamente o via posta.

Tutto qua.
Ma spesso NON CONVIENE risalire alle proprie origini.
SPECIE se si hanno cognomi FORIERI di non buone notizie.
Ad esempio se qualcuno a nome ESPOSITO si presenta come NOBILE mente al cento per cento.
Essendo il cognome proveniente dai TROVATELLI messi in ESPOSIZIONE nella ruota del caso NON PUO' ESSERE che uno di loro abbia origini sicure. Ergo NON PUO' esser dichiarato discendente da nobile stirpe. (Poi magari lo è veramente ed i famosi genitori se ne son voluti sbarazzare, ma se non c'è una prova provata siamo al punto di partenza).
Stesso dicasi per i PROIETTI, del cui il caro e immenso GIGI sappiamo così far parte di una discendenza SENZA NOME (Le suore PROIETTE, infatti, eran quelle dove si portavano i bimbi da abbandonare).
E sapete quanti ce ne sono SENZA DISCENDENZA?
I ROTA (come il Maestro Nino...anche lui proveniente da trovatelli...la RUOTA...infatti...eccola di nuovo) o, sempre per stare in ambito musicale, i PREGADIO.
E poi DIOTALLEVI, DEODATO (Il grande Eumir, ad esempio), DI DIO (etc...), DEGLI ESPOSTI (Piera, nota attrice), ma anche INNOCENTI, CASAGRANDE, SPOSITO, CASADEI (essì!!!), TROVATO, VENTURA (Cara Simona, che smacco!)...e centinaia di altri.
Insomma: se apriamo l'elenco telefonico ci possiamo rendere conto che BUONA PARTE DELLA POPOLAZIONE, vuoi a causa delle guerre, vuoi per la povertà, vuoi per la prostituzione (sempre esercitata fin dai tempi di...Eva!), vuoi per altri motivi anche, spesso futili, PROVIENE DA STORIE TRISTI E DA ABBANDONI DI MINORI.

Comunque io, se non proprio necessario, SCONSIGLIO, di cercare le proprie origini troppo in la col tempo.
Come ho detto...se ne potrebbe avere un risultato INDESIDERATO.

Buona fortuna comunque, caro GIARDINAUTA MANCATO.

P.S. E lo so che ci son sempre le CATTIVE PERSONE che chissà cosa penseranno di me a proposito.
No... la mia discendenza proviene senza ombra di dubbio da una nobile stirpe, anche di condottieri, che col tempo ha perso potere e posizioni sociali.
Resta comunque la SANA RADICE. E nei secoli ci siamo distinti... per onestà e rettitudine.
Capisco le remore di certa gente e cosa si potrebbe provare a non avere idea della propria "origine": di me e della mia famiglia non ci sono dubbi alcuni...nonni...zii...cugini...padri e madri...figli...tutti con gli identici tratti somatici, con la stessa capigliatura, spesso con lo stesso colore degli occhi.
IMPOSSIBILE esser stati "scambiati" alla nascita o in culla...se non fra CONSANGUINEI stessi (cosa comunque remota visto che la famiglia non ha avuto problemi di nessun tipo nel "tempo" che ho potuto controllare).
Ma certo IMMAGINO l'IMMENSO VUOTO che potrebbe avere dentro qualcuno che non ha la certezza delle proprie origini.....
E il non aver i mezzi per "conoscere" dev'essere molto destabilizzante e devastante....

P.S. 2 LEONTE, se riesci a ritagliarti un qualche minuto libero GUARDA QUESTO FILM che parla proprio di questo tema in maniera....poetica.
Un immeritatamente ignoratissimo film di ERMANNO OLMI che racconta la storia di una persona "particolare" appassionata di.... araldica.

https://www.youtube.com/watch?v=ZtXv6i5qp0s

BUONA VISIONE!

P.S. 3 IO ADORO OLMI...specie quello degli inizi (Il Posto, I Fidanzati...).
Qualcuno qui ha visto "Il villaggio di cartone " ????
Avatar
stefanocolombo
 
Rispondi citando


Torna a Amici e Famiglia