Servizi e aiuto

Questa sezione del forum ospita il vostro amore per gli animali: gatto, cane o pappagallo che sia, nel Club-50plus troverete sempre membri con la vostra stessa passione per la natura.

Messaggioda irisnmonet » 26.12.2017, 14:37

Quando si parla di animali si pensa subito agli animali da compagnia più noti, come cani, gatti...
Negli ultimi anni la passione per le scienze e l'osservazione dell'ambiente circostante, unita all'uso del microscopio, mi hanno permesso di scoprire il micromondo, ovvero gli esserini più umili che popolano gli spazi più vicini a noi e perciò piuttosto invisi alla maggior parte delle persone.
Fermo restando che non amo trovarmi la casa invasa da cimici o formiche, posso comunque affermare che questi animali, a prima vista privi dell'interesse che possono suscitare un cane o un gatto, se osservati nelle loro peculiarità e soprattutto al microscopio, rivelano una bellezza inaspettata, a cominciare dall'umile lombrico o da un bruco di Hyphantria. La stessa cosa vale per le parti delle piante: una foglia può diventare un cielo trapunto di stelle; una galla aperta racchiude un'ammonite, mentre in realtà è lo scavo del suo abitante che ormai ha completato la sua metamorfosi.
Non si tratta solo di interesse scientifico ma di far capire ai bambini (sono un'insegnante) il valore degli esseri viventi in genere. Condivido e mutuo il binomio leopardiano uomo/natura.
Avatar
irisnmonet
 
Messaggi: 1

Messaggioda ultimo » 26.12.2017, 18:35

al liceo ho avuto la fortuna di avere un insegnante di scienze che aveva il dono di stupirci. Ci trascinava con il suo entusiasmo tanto che aspettavamo la sua lezione, che poi non era una lezione ma un invito a scoprire qualcosa di stupendo in cui noi si finiva per credere perché ci credeva tanto lui per primo. " Tu sei una stufa" ci diceva parlandoci del corpo umano, e giù a spiegarci cosa succedeva nel nostro stomaco, nei reni, nei polmoni, nel cuore, e a domandarci "cosa ti succede quando tu...". Quel prof mi è rimasto nel cuore, nel cervello, e mi ha trasmesso la sua passione. Per me é sempre stato "Il Prof" ed é anche stato il primo a parlarmi di emozioni (cosa insolita per quei tempi) spiegandomi come quando mi spaventavo le mie ghiandole liberavano l'emoziolina (la chiamava così) immettendola nel sangue e creandomi uno stato di eccitazione, e come subito dopo un'altra ghiandola liberava un calmante che mi aiutava a controllare la prima.
Ti auguro di essere anche tu un mito per i tuoi alunni. Vivrai nella loro memoria.
Avatar
ultimo
 
Messaggi: 72

Messaggioda Michela56 » 26.12.2017, 19:16

Affascinante il micro! L'organizzazione perfetta delle formiche è mitica! Anche il microcosmo, oltre al microfono, lo è: è la potenza delle cose minuscole, infinitamente piccole ma altrettanto potenti.
Posso capire come possa affascinare i bambini.

Ultimo, grazie per il tuo aneddoto! :D Davvero interessante e acuto il tuo prof!Il dono di restare nella memoria degli altri ha un valore inestimabile.  
Avatar
Michela56
online
moderatore
 
Messaggi: 154
Rispondi citando


Torna a Animali e Natura