Gioia59 ha scritto: Cons Cons Maffy del burkini non ne vuole sapere però mi ha detto che ti ha stampato alcune
t shirt da distribuire in spaggia ....e che c'è sempre una soluzione a tutto ! Serve solo una paletta ed un secchiello
prova-costume_estate_fumetti_mare_mafalda_sexy-1.jpg



MT La maffy mi ha detto di spedirti questa

download (2.jpg

Ringrazia Maffy da parte mia:) dille che cercare di capire l'essere umano non vale la pena...tanto vale viverlo per quello che e' :)...
Qualche piccolo pensiero al riguardo di quel che avete parlato finora. Il burkino; sono d'accordo con tutte le voci di questo forum, ognuno è libero di vestirsi al mare come gli pare, le bellezze proprie è bello vengano mostrate, le tradizioni di queste donne; sono state sottomesse, il burka non è una libera scelta. E Fara. in una spiaggia di costumi, di colori, mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi.
Mi sento di più dalla parte di Fara, però ...come cambiare abitudini, vicissitudini, culture, di donne che sono cresciute con questa mentalità dalla nascita. E' facile imporre loro un costume? sarebbe meglio non andassero al mare.
Dico anche, e questo non c entra niente, che anni fa era vietato portare un cane e passeggiare con lui sulla spiaggia . invece quest'anno erano in tantissimi a passeggiare col cane sul lungomare.
I cani , pure di taglia grande, li trovi anche in pizzeria adesso, al bar... Inutile dire che a me da' fastidio. Chiusa la parentesi.
In quanto alla chat, io non la amo particolarmente, preferisco i forum (sia che per qualcuno scriva cose interessanti o sciocchezze o interventi a babbo morto :D ). Raramente ho assistito a discussioni forti quando c'ero io, per me non c'è alcuna differenza fra le persone che ci sono. E non sono in cerca del manico.
Facendomi un esame di coscienza , qualche volta veramente in chat mi sento una gallina per le stupidate che dico, e qualche volta parlo anche da sola, per la serie: si faccia una domanda e si dia una risposta. E non riesco a starmene in disparte con l'orologino, ma dovrei imparare a farlo.. però la chat, certo è che con tante persone è dificile interagire con tutti e dire cose sensate. Ma ognuno può fare come crede. Sarebbe meglio perònon lanciare frecciatine e non provocare. E non sempre la chat mi rilassa, però per qualcuno è l'unica fonte di divertimento del club.
Forse e sicuramente sono andata fuori da qualche tema, ma nessuno è perfetto. :roll:
Susi, ="susi_4ve"]Qualche piccolo pensiero
mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi. sarebbe meglio non andassero al mare.
Dico anche, e questo non c entra niente, che anni fa era vietato portare un cane e passeggiare con lui sulla spiaggia . invece quest'anno erano in tantissimi a passeggiare col cane sul lungomare.
I cani , pure di taglia grande, li trovi anche in pizzeria adesso, al bar... Inutile dire che a me da' fastidio. Chiusa la parentesi.
[/quote]

Susii ho cercato di mettere insieme alcuni tuoi pensieri e, riapro la parentesi
perchè mai non potrebbero venire in spiaggia? di nero, e perchè no? quante donne portano costumi interi neri ? Guarda che non stò difendendo musulmani e cani ma stò guardando la realtà e chi stà veramente distruggendo l'universo, L'uomo come essere umano........!
certo, il burka non è una libera scelta ma da quà a dire : mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi.......... pensa allora alle nostre donne (forse di più nel sud ) in lutto come vanno vestite? ed alcune anche per anni..... !

lutto made in Italy

DONNE_5i.jpg



spiagge made in Italy

1794654_4052370045816_26901491388297062_n.jpg



Una mia riflessione in più

cvc2l8708j-se-io-mordo-vengo-abbattuto-ma-se-tu-violenti-una-donna-no-perche_a.jpg






Ecco.. !,
Per concludere il mio pensiero : non ti piace ? non andare al mare, e neanche al sud sud non ti piacciono i cani, stanne alla larga e credimi è meglio perchè loro lo sentono ed in tal caso meglio girare al largo..!


La libertà è poter affermare che due più due fa quattro. Se ciò è garantito, tutto il resto segue.
George Orwell

L'anima libera e' rara, ma quando la vedi la riconosci: soprattutto perché provi un senso di benessere, quando gli sei vicino.
Charles Bukowski
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
A Gioiaaa, ma cosa caxo ne sai tu del Sud, tu che non ci vivi e che invece stai nelle montagne del Nord? Io che a differenza di te ci vivo, ti dico che le donne di oggi, al Sud, non si vestono più in quel modo, tutte di nero, dalla testa ai piedi, nemmeno per il lutto ormai, perché non è un vestito che dimostra il tuo dolore, ma quello che senti nel cuore, per la persona che non c'è più, il dolore lo si porta dentro e non esteriormente, non è il colore che lo dimostra, in Asia il bianco è un colore che rappresenta il lutto e il nero per me è un colore sportivo e classico, per le occasioni, la mia moto era nera, la mia auto sportiva è nera, ecc. ma poi in tutte le cose devi far entrare l'argomento "violenza sulle donne"? e altre cazzate femministe? che problemi hai tu con gli uomini? odi il genere maschile forse? e se si perché? questo è il posto giusto per sfogare la tua rabbia!..ma vediamo tiro ad indovinare, forse quando sei rimasta nel tuo stato, con la tua "cabrio", tuo marito ti ha lasciata e ce l'hai con gli uomini e te la sei presa e te la sei sentita, quando io ho parlato del mio caso, che è un caso a se che non c'entra niente col tuo caso. Comunque anche io difendo gli animali tutte le volte che ne ho l'opportunità, anche sui social. In ogni caso devi essere informata sulle nuove leggi a tutela degli animali, se fai del male ad un animale ,c'è l'arresto e se abbandoni un animale, anche, quindi anziché parlare per slogan, informati meglio...
A Navyyyy intanto, calmati e che catso ne sai tu di me ?

Potrei anche aggiungere che non ti devo spiegazioni del perchè lo sò ma l'ho anche visto con i miei splendidi occhi, quindi ti rispondo ma lo faccio per puro spirito di "voglia di raccontarmi" ecco.....

Anni or sono avevo 16 anni e ci siamo rimasti per ca. 1 anno per motivi di lavoro del mi babbo, aveva acquistato un appartamento a San Menaio, In Puglia e non siamo ancora nel profondo sud eh

Sai, ho tanti ricordi, belli e brutti , tra questi , ricordo queste donne tutte di nero (colore che gradisco molto) ed in qualsiasi posto andavo con i miei, (spesa, mare, (che NON amo) passeggiate nei vicoli di Peschici , gite ecc ) beh, ovunque mi giravo, le vedevo e questo per tutta la permanenza in Puglia A Mmanueleeeee, tra l'altro ho avuto la fortuna di girare il mondo con il lavoro del mi babbo sai.......
Ps, da quà manca il resto alle tue domande, errore mio, ho cancellato quasi tutto per sbaglio ma riscrivo dopo
Acc,,, che contributi "scintillosi e scintillanti"... la povera nonna morta e sepolta da quel dì si starà rigirando nella tomba dopo aver bruciato i mutandoni per non suscitare scalpore.
Era meglio restare a parlare de achat:-)).
Susi... sull'onda delle emozioni, come giustamente aveva scritto Nina, tutto incute timore, fastidio... ma io volevo fare un discorso puramente razionale, andando oltre i fastidi visivi. Perchè, se dovessi parlare di fastidio... me ne danno meno donne coperte di nero su una spiaggia, di tante donne occidentali che per senso del pudore non dovrebbero neanche indossare un costume. E uomini la cui pancia traborda fino a toccare i piedi... o ancora peggio, quelli tutti tatuati pure sulla testa rasata. Quindi, lasciamo stare .... ognuno ha le sue insofferenze ma queste, in uno stato di diritto e laico, non dovrebbero precludere la libertà dell'individuo. Quando tu dici "sarebbe meglio non andassero in spiaggia", vuol dire confermare la motivazione per cui a quelle donne viene negato un diritto... perchè vestite diversamente, benchè siano individui esattamente come te.
I cani sono altro, cara Susi, con diritti normati da precise delibere, che se vengono disattese a me dispiace ... ma sono la prima che non porto mai i cani su spiagge non concesse. E non so come mai tu possa aver visto tanti scodinzolosi in spiagge ma dove evidentemente i divieti per i 4 zampe non erano chiaramente specificati.
Io sono atea Susi, lo sai... ma mi chiedo perchè tanta gente che si professa cristiana cattolica e spesso praticante, dimentica che la propria religione sancisce che siamo tutti uguali. Le discriminazioni razziali sono pericolose... e le escalation integraliste, come sappiamo, portano odio e distruzione. Tutto questo lo pagano le persone che non hanno colpa, se non che per destino sono nate da altra parte.
Seguito per Navy

Di moto e macchine nere ne ho avute anche io Navy, e non penso che siamo i soli sai, a molti piace il nero
L'argomento "violenza sulle donne"? era riferito ad un commento di Susi sui cani , poi vero, ogni
tanto ne parlo, prova tu a subire un abuso e/o violenza sessuale poi ne riparliamo
Femminista io? forse leggi poco i miei commenti sparsi quà e là, scusami ma, no, non mi scuso,hai cannato in pieno
Non ho problemi con gli uomini e non odio assolutamente il genere maschile, anzi, sono quà anche per quello e non ho nessuna rabbia da sfogare,
non tirare ad indovinare perchè canni ancora nel mio stato e preciso, diversamente abilissima.mi ci trovo e da 3 anni ed ho imparato a conviverci, se vuoi ti presto le mie scarpe e la mia cabrio e ti fai un giro, ti andrebbe? Un modo anche vper conoscerci da più vicino tu che viaggi quà e là.io sono separata da quasi 13 anni e non perchè mi ha lasciata lui ma perchè gli ho dato tempo una settima a sparire da casa mia ed in questo contesto non ti dò spiegazioni
La tua storia si, l ho letta e stai facendo una confusione da non poco, hai scritto ; " che è un caso a se che non c'entra niente col tuo caso " ho mai detto il contrario? rileggiti i passaggi e leggi bene tra le righe Navy,
certo che non centra e se vuoi proprio saperlo mi è dispiaciuto molto leggere ciò che avete passato entrambi
Navy, sono iscritta anche all E N P A e ho anche un' amico maschio all' E N P A di Vibo Valentia forse qualcosina la sò anche io...... che poi "punzecchio, scherzo, mi diverto ecc con slogan e fumetti " è un'altro conto !

Ecco......... contento? altre domande?

Io invece ne avrei una da farti

ma che catso centrano le tue domande che stavo rispondendo a Susi ?
Volevi forse conoscermi meglio vero? beh , nel forum ho messo un questionario nel post
"i giardini dell Eden" , ti và di rispondere ?
Consonanza, brava che hai riportato il tema sui giusti binari.
Io però non sono così tollerante, non sulle 4 donne vestite di nero in spiaggia (mi danno fastidio? mi fanno più pena che fastidio, con questo caldo!), non sul burkini (ma facciano un po' quello che vogliono, l'importante è non sprecare soldi e tempo ad emanare leggi idiote), sulle donne occidentali vestite sexi in modo esagerato? (questione di buon gusto)....e così via.
Mi dà fastidio però questo non voler nemmeno provare ad accettare la nostra cultura, questo difendere fino in fondo la loro in un paese ospitante.
Se vado a cena da un vegano, non voglio la bistecca, mi adatto - Le indiane che abitano a milano difficilmente le vedi in giro con il sari, lo stesso le africane, giusto per stare in tema di vestiti.
Io ho l'impressione che soprattutto i mussulmani invece non si vogliano adattare per niente - colpa nostra, colpa loro? non so, forse tutto quanto viene esacerbato da questo clima/estate di violenza.
Guarda i cinesi, Milano ne è piena - non sono diventati come noi, si sono adattati con la loro cultura, i loro modi di vivere, tranquilli e in silenzio, e noi stiamo a parlare d'altro. Poi, adattati? ho come l'impressione che tra un po' ci adatteremo noi a loro, a Milano :D
Diventeremo una succursale...o meglio una colonia dei cinesi...che ti guardano sempre con lo dtesso sorrisino...come dire "mo te frego io":)...Nina...Roma e' più provinciale si sa...qui molte indiane con sari...soprattutto la domenica...sempre sole tra donne e piccole sarine dietro:). Per il resto...ovvio...adattarsi alla cultura dei paesi ospitanti...ma armare un caso perché non si va in spiaggia in bikini mi pare eccessivo...tanto vale mettere cartelli che indicano...non sporcare...non portare cane...non indossare indumenti che non siano costumi da bagno. In modo generico...senza richiamare indumenti di natura religiosa...non sarebbe giusto secondo me ma più dignitoso...soft..e le signore nere non sarebbero pubblicamente derise...perché non potrebbero entrare
A Graziaa carissima (Gioia 59) ma dai tuoi 16 anni ad oggi, nel profondo Sud, è passata molta acqua sotto i ponti!.. e io vivo nella parte più a Sud della Sicilia, sul Mare Mediterraneo e certi stereotipi sono ormai sorpassati. Nel profondo Sud come dici tu, oggi i paesini si sono ingranditi, io sono di Vittoria in provincia di Ragusa e il mio paese già da molti anni è diventato una città con oltre 50.000 abitanti, che durante la stagione turistica raddoppiano per presenze e nel Sud convergono culture e gente da tutto il mondo, ci sono porti internazionali dove attraccano navi da tutto il mondo e aeroporti internazionali e il nuovissimo aeroporto di Comiso "Pio La Torre" si trova a soli Km 6 da casa mia e la mia casa sul mare è a soli Km 3 dal Club Med Kamarina. in verità la gente che viene al Sud resta delusa di non trovare più il Sud del fine ottocento o dei primi anni cinquanta, per quanto riguarda gli uomini, ci credono, ancora con la coppola in testa, i giovani di oggi non parlano più, nemmeno il dialetto, come i milanesi, lo parlano italianizzato o come si suol dire maccheronico. Io in Puglia ci ho fatto il militare e in calabria ci ho lavorato e ho anche avuto delle relazioni sentimentali, ma ritornando al discorso del Forum, a volte mi domando, perché i musulmani vestano ancora come duemila anni fa, in confronto ai tempi di oggi che siamo nel 2016 e mi sono dato una risposta, molte cose della cultura musulmana è propinata per leggi o motivi religiosi, in poche parole per dire ad un popolo così arretrato che il maiale col caldo fa male, gli viene detto che si fa peccato a mangiarlo, è solo un esempio, ma le cose stanno così, per il resto della loro cultura e siccome si stanno piano piano occidentalizzando, chi dei loro è al potere, pensa che se succede questo, loro perdono la loro influenza e potere e così si radicalizzano contro l'occidente per la loro cultura e tradizioni. comunque il loro abbigliamento diventa comodo, con il loro clima, perché la loro tunica, se di lana che è un isolante termico li isola dal caldo e se è di cotone è anche protettiva dal sole e in entrambi i casi sotto il vestito niente, nemmeno le mutande e una tunica diventa comoda per far prendere aria agli zebedei, al contrario dei pantaloni che con il caldo, provocherebbe un surriscaldamento delle parti intime.
P.S.
Cara Grazia da quando ho ripreso in mano le redini della mia vita, facendo delle mie scelte, mi sento di avere le idee molto chiare e chi mi conosce dice che era ora che mi svegliassi e uscissi da quella situazione che mi rendeva schiavo, mi faccio delle domande sul futuro, ma non mi sento affatto confuso, forse sarai tu a fare confusione facendo un minestrone di tutti gli argomenti e saltando di pali in frasca; per quanto riguarda la "Cabrio" ho già avuto l'esperienza di stare con le stampelle e in carrozzella, e so cosa vuol dire e cioè anni fa quando a causa di una caduta mi sono fratturato una caviglia e precisamente il malleolo sinistro. Comunque negli argomenti prova a metterci del tuo, come si suol dire farina del tuo sacco e non parlando per libri e citazioni di questo e quello, perché bisogna anche avere il coraggio di esprimere se stessi e non il pensiero di altri anche se ritenuti grandi filosofi e pensatori.
A Blaue an do stai ? nun dici niente?
Navyseals ha scritto: A Blaue an do stai ? nun dici niente?


caro Navy,
ti seguo sempre con piacere.

ps: "gnente", non niente :)
A Navy Emanuele, può essere anche passato uno tsunami e 41 anni ma sai, oggi ho una tv a casa e mi capita spesso di seguire diversi programmi di info ecc, vero, forse non come una volta ma ne circolano ancora Navy e la cosa non mi urta, ognuno è libero di vestirsi e fare ciò che vuole..
Per quanto riguarda " ognuno fà ciò che vuole " metto e cito ciò che mi pare e piace anche minestroni... anzi meglio Paella e Sangria se necessario,
Chef, non ti piace? guarda un'altro menù

Caro Navy, hai fatto bene a riprenderti la vita in mano e ti faccio i miei migliori auguri
Dunque, mi riferisco agli ultimi messaggi: Gioia, con a seguire Consonanza e Nina.
Vi rimanderei a settembre, ma siccome siamo già a settembre vi faccio un ammonizione scritta.
Ma avete letto quel che ho scritto? Anzi direi che i post di Consonanza e Nina sono una risposta al post di Gioia.
Qualche piccolo pensiero al riguardo di quel che avete parlato finora. Il burkino; sono d'accordo con tutte le voci di questo forum, ognuno è libero di vestirsi al mare come gli pare, le bellezze proprie è bello vengano mostrate, le tradizioni di queste donne; sono state sottomesse, il burka non è una libera scelta. E Fara. in una spiaggia di costumi, di colori, mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi.
Mi sento di più dalla parte di Fara, però ...come cambiare abitudini, vicissitudini, culture, di donne che sono cresciute con questa mentalità dalla nascita. E' facile imporre loro un costume? sarebbe meglio non andassero al mare.

Ho parlato di nero perchè nel filmato che ho visto alla TV queste donne erano vestite di nero. Ma potevano essere di rosso, di giallo,...che differenza fa?
E poi ho detto che donne cresciute dalla nascita con un educazione di tipo Islam hanno difficoltà ad andare in una spiaggia italiana e di punto in bianco mettersi il costume.
'
Mi sento di più dalla parte di Fara, però ...come cambiare abitudini, vicissitudini, culture, di donne che sono cresciute con questa mentalità dalla nascita. E' facile imporre loro un costume? sarebbe meglio non andassero al mare.'

E questo significa: vado in un posto dove tutti sono in costume, che senso ha presentarsi in questo posto agghindati dalla testa ai piedi?'.....
Per carità , in un locale dove tutti indossano abiti da sera, possiamo presentarci col cappottino, ognuno è libero di fare quello che vuole. ( a sentire voi.).
---------------
I cani...: nelle spiagge private o lidi, sotto l'ombrellone le persone non avevano cani.
I cani (di qualsiasi taglia) col padrone, li ho visti che passeggiavano sul lungomare. Oppure avvistati dal mio lettino (in spiaggia).
10 anni fa ero andata al mare con una coppia di amici, e avevano scelto un albergo dove si poteva tenere il cagnolino. E in spiaggia si andava su una spiaggia libera , il cane se lo tenevano sempre accanto. Una sera, passeggiavo con loro e il cane, ci siamo diretti fino a pocchi passi dal mare, ma subito un poliziotto ci ha fermato chiedendoci gentilmente di allontanarci..
Faccio una precisazione. E' da qualche anno che vado sempre nella stessa cittadina di mare ma solo quest'anno ho visto tanti cani al guinzaglio passeggiare col padrone sul lungomare.
E poi, se a me i cani non piacciono questo non significa che non accetto le persone che hanno i cani. A me i cani ei gatti non piacciono e basta.
.......
Altro punto, Gioia, tu a 16 anni hai visto donne anziane vestite di nero in puglia. Le mie nonne, quando io avevo quell'età, avevano sui 75-80 anni e me le ricordo sempre vestite di nero. Una abitava in veneto e l'altra in Lombardia.
Ai giorni nostri, le donne di 70-80 anni, in Italia e qualsiasi regione si vestono moderne e con colori sgargianti .
E poi, Gioia, cosa c'entra la violenza sulle donne. Mi verrebbe veramente da chiederti se hai avuto qualche brutta esperienza al riguardo.
Perciò appoggio Navy che ha appoggiato me.
Spero di essere stata chiara.
Un'altra cosa: io sono contro la violenza sulle donne, ma anche sugli abusi sui minori, contro tutta la violenza in genere.
.Susi, dimmi poi in che lido sei andata, vengo pure io ... coi cani:-)). E mi metto il burkini... il burkino te lo metti tu:-))
susi_4ve ha scritto: mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi.
sarebbe meglio non andassero al mare.
. invece quest'anno erano in tantissimi a passeggiare col cane sul lungomare.
I cani , pure di taglia grande, li trovi anche in pizzeria adesso, al bar... Inutile dire che a me da' fastidio.

Cercando di rimettere insieme i cocci , ti sei chiesta come mai i cani erano vietati in spiaggia?
non è colpa dei cani (ma che te lo dico a fà? :lol: ) ma dei proprietari cazzuti....!!!! Ecco....
Quindi uomo come essere umano) In commercio e questo già da un bel pò esistono sacchettini comodi in cui ci infili la mano e tiri su la popò e con un pò di fantasia prima di portare un cane in spiaggia.......un girettino con l'occorrente altrove no? Susi, chi sporca le spiagge?chi crea danni anche gravi ?

Mi danno fastidio i cani e gatti perchè..............
Mi danno fastidio 4 donne vestite di nero dalla testa ai piedi perchè............
e quì concordo con Cons, in spiaggia c'è di peggio.........donne e uomini (mi sono risparmiata un'immagine, inguardabile.....!!!! )

Violenza sulle donne? basta leggere la cronaca direi quasi giornaliera e la risposta te la dai
senbra quasi tu abbia più paura di un cane che di 'uomo come tale......
Si, i cani mordono, e siamo di nuovo ai proprietari cazzuti! comprono cani molossoidi (una tipologia di cane molto in voga e li rendono aggressivi.......ma credimi non è colpa del cane.......

il burkini, a prescindere, non pensi che se esistessero costumi da bagno tipo tankini e neri
( smagrisce ) ma più "coprenti" non saremmo le prime ad acquistarlo?parlo di donne con un pò d' amor proprio, io penso di si, negli Usa è già di moda e lo comprano le americane.......

Susi, se avrò il piacere di conoscerti dal vivo sarà anche un piacere poterci scambiare opinioni pareri ecc ecc.....