Credo tutti condividano che saper scrivere non solo in modo grammaticalmente corretto ma con l'efficacia giusta per un pubblico di non vedenti ( e non intendo cecati...prima che qualcuno capisca male)...ma in un ambiente virtuale...non sia semplice per chiunque. D'altra parte la gente non può essere valutata solo se sa scrivere bene. In un vecchio post O'ZAPPATORE...ho ironizzato su diverse tipologie di uomini...tra cui gli illusionisti e gli incantatori di serpenti. Tipologie di uomini ma anche di donne che o perché dotati di capacità nello scrivere o capacità oratorie...ma che catalizzano attenzione come gli imbonitori o i politici nostrani o anche un semplice venditore di tappeti in tv. Insomma...ce sanno fa' con la favella...e hanno 9 in pagella nello scritto o nell'orale:). Poi magari di persona scopri non sono così corrispondenti all'immagine virtuale che di se stessi danno. Ecco...a me non piace scrivere mi sono impegnata perché mi piace comunicare. Mi sono resa conto che non solo non e' facile...ma che i fraintendimenti lasciano amarezza. Io ne ho. Sento il mio limite.però vorrei invitare gli altri che non hanno mai provato...a farlo...a tentare...non preoccupatevi del giudizio che gli altri hanno di voi o avranno...non state a un colloquio per un lavoro che oggi non c'è più...non state all'agenzia delle entrate per una cartella pazza...non state a uno speed date('na cosa folcloristica ma da ridere)...siete soli....ma tra tanti non migliori di voi...solo diversi da voi
Vi racconto una mia recente esperienza divertente.
Sono stata contattata con una intrigante email da un socio premium di cui non farò il nome. Ho risposto incuriosita e la successiva e-mail è stata una lunga lettera, ricca d'immagini floreali e di frasi poetiche - secondo me chiaramente preconfezionata - e soprattutto firmata con un nome diverso da quello che compariva nel primo messaggio.
Ho risposto esprimendo queste mie perplessità e....il socio premium è fuggito a gambe levate senza farsi più vivo.
Perciò, cara Paola, diffido da chi scrive troppo bene e - questo lo dico per Blau - invito tutti ad "essere se stessi", cioè a non bluffare, giacché prima o poi la verità si svela... 
Cara Roberta:) a me capitata situazione analoga mesi fa...un Premium romano...mi scrive una mail infinita con tutte le tragedie della sua vita. Peccato che a un certo punto scrive in un inciso...cara Francesca...e io capisco e' un copia e incolla la mail:). Gli chiedo chi sia Francesca...non ha più risposto:). Sta spesso tra i top ten...sorrido quando mi capita la sua foto davanti :)
cron