Giò  meglio passare in pvt, non per altro ma occupiamo uno spazio utile anche ad altri che dici?
 
Gio1965 ha scritto: LANTANA!!! Oh. La notte porta consiglio. E’ decisamente inquietante, assai strano ma bellissimo, è in pratica un thriller psicologico sull’ amore, definito a pennello dalla critica un “giallo dell’anima”. I 4 bassotti si stan scaricando! Cara, grazie per il bel visino, ho voluto mettere una foto-con sorriso, preferisco vedermi così. La vita..... mi son sempre considerata fortunata rispetto ad altri, ma certo un pò di fortuna in più, e di preoccupazioni in meno, non mi sarebbero dispiaciuti, in effetti.....! Anch’io sento moltà affinità: cuore a puzzle, è bello e creativo il modo che usi per definire le cose.... ma Vita dentro, che lotta anche quando sfinita, che Sente, che riesce anche a riderci sopra... pensa che brutto se invece avessimo un’anestesia interiore che ci impedisce di Sentire ancora. E entrambe abbiamo la nostra vituccia, il nostro cantuccio, i nostri interessucci, basati su un fai-da-te e stai-bene-con-te.... film in solitaria, e cose più “importanti”, sempre in solitaria. Purtroppo son poche le persone nella vita reale a cui potersi appoggiare, per me almeno è così. Riusciamo a ridere fuori anche quando dentro piangiamo, in questo modo il pianto si placa e poi trasforma, vince la “risata”.
Buona giornata Cara!

ahahaha bella questa, ci stavamo scrivendo a vicenda, non aggiungo nulla cara hai detto tutto , idem...,
Caspita anch'io adoro da quand'ero in fascie gli indiani d'america!! Forti, belli, Selvaggi, e con un codice etico altissimo. Quei brutti bast. che li han "molestati"..........
Credo che tuo figlio abbia avuto e abbia la classica "marcia in più". Anche quel "te lo dico domani, mamma".... forse ha voluto lasciarti dormire "serena", che tu avessi una giornata davanti prima di affrontare un'altra notte che si sa, rende i fantasmi ancora più spaventosi... e forse ha voluto riflettere bene sul Come dirtelo, visto che il fatto di farlo l'aveva già deciso. Era già un Uomo da piccolo, con tanto di palle e coraggio, tanto di cappello, veramente.
Mi sembra di capire che entrambe siamo un pò "uomini", nel senso bello..... io ho più amici maschi che femmine.
ah però, no, mai visto nè sentito e sicuramente mi son persa qualcosa, guarderò..., di primo acchito mi sembrava + il titolo di un film western hihihi
Gio1965 ha scritto: Caspita anch'io adoro da quand'ero in fascie gli indiani d'america!! Forti, belli, Selvaggi, e con un codice etico altissimo. Quei brutti bast. che li han "molestati"..........
Credo che tuo figlio abbia avuto e abbia la classica "marcia in più". Anche quel "te lo dico domani, mamma".... forse ha voluto lasciarti dormire "serena", che tu avessi una giornata davanti prima di affrontare un'altra notte che si sa, rende i fantasmi ancora più spaventosi... e forse ha voluto riflettere bene sul Come dirtelo, visto che il fatto di farlo l'aveva già deciso. Era già un Uomo da piccolo, con tanto di palle e coraggio, tanto di cappello, veramente.
Mi sembra di capire che entrambe siamo un pò "uomini", nel senso bello..... io ho più amici maschi che femmine.

Si, un'ometto il piccolo grande uomo, vai nei miei video, .,ti presento Ricky,
guarda anche io + maschi (sono anche un pò maschiaccio) e solo una femmina, non condivido molto (per nulla)  le femministe.. e con questo mi tiro addosso.............. lascio a te pensare
il video o: MCMLIX / MMXV
vai poi su Ytube ti metto in pvt il mio nome e cognome , trovi i video che faccio anche i nativi
Gio1965 ha scritto: Oh l'ho visto adesso!! Troppo Teneri gli asini. A proposito, io un uomo non lo voglio "duplex"... io lo forrei forte e basta sì, e poi tenero e basta, sì. Mai piaciuti i "duri"

Ps .... se possibile, lo vorrei anche sano di mente! :D


Cara io non mi schiodo se non ho l'attrazione mentale! se poi ha sangue, dna  Lakota è il top 

Gio.................., occhio hahahaha stiamo dando spunto e ragione..... ........  !  
ricorda........., dall'1)   al 3 )  azz
 BUON PRANZO , CI SI BECCA    ZAUU
11080884_10200191522668972_2656058319261223949_n (1).jpg
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Pellerossa? Popoli nobili e senza paura,  sono particolarmente attratto dalla cultura dei popoli delle praterie, Sioux, Cheyenne,Arapaho, Crow, anche  Hidatsa  e Mandan, ma questi ultimi, come del resto altre tribù importanti ma  piu interne  come gli Shoshoni i Nez Perzè, erano anche contadini, mentre i primi avevano il bisonte come unica risorsa di sopravvivenza.
Culture affascinanti dalla vita molto semplice (In realtà erano tutti un po ladruncoli ma lo facevano più per apparire coraggiosi e meritarsi il rispetto  che per vero interesse) , ma dura e serena, per quanto possibile, gli scontri armati erano più scaramucce  che guerre, lotte per la sopravvivenza della propria tribù , popoli che hanno trovato con l'arrivo del cavallo la loro fonte per una nuova vita e sviluppo.
Quando hanno visto il cavallo per la prima volta non sapevano nemmeno cosa fosse e non esisteva parola indiana che lo definiva quindi nella loro semplicità, visto che avevano  sempre usato i cani per il trasporto, lo chiamarono Sunka Wakan , cane misterioso, ma il termine Wakan (misterioso) indicava anche un che di magico, di soprannaturale.
Sono stati tutti, chi più chi meno ( solo i crow si sono salvati perchè, solo loro, si allearono con i bianchi contro gli altri fratelli pellerossa come loro, ma acerrimi nemici della loro piccola tribù) sterminati prima dalle malattie dell'uomo bianco, per le quali loro non avevano alcun anticorpo come protezione, e poi dalla guerre vergognose, seguite a vere e proprie deportazioni, condotte dal governo americano per poter avere le loro terre da distribuire ai coloni.
Una volta però le hanno suonate di santa ragione al colonnello Custer nella famosa battaglia del Little Big Horne, nella quale Sioux, Cheyenne e Arapaho (più alcune bande varie disperse) alleati (circa duemila guerrieri), comandati dai famosi  Toro Seduto ( Tatanka Yotanka) della tribù Hunkpapa  e Cavallo Pazzo (Toschunka Uitko)  degli Oglala più altri capi  .fecero strage del 7° Cavalleria. Poi però gliel'hanno fatta pagare cara, tutti chiusi nei recinti chiamate riserve a bere  e morire!. 
 Da qualche anno, per fortuna , la loro storia è stata rivista, rivalutata e apprezzata per i valori che rappresentavano  e soprattutto per il rispetto che portavano per tutto quello che la natura offriva loro. Grandi! Mi fermo se nò parto per le grandi praterie..........!  
A proposito di pellerossa, il piccolo figlio del capo tribù  chiede al padre Lupo Ululante, "Padre ma  come fai tu a trovare  il nome che poi darai  ai  tuoi figli?" "Semplice" risponde il padre " Quando il figlio è appena nato  io esco dal mio tepee e guardo la terra e tutto quello che si muove in essa, se vedo un alce che corre lo chiamerò Alce Fuggente, se vedo un aquila che vola alta  nel cielo lo chiamerò Aquila Nel Sole" e poi guardando il figlio chiese a sua volta: " Ma tu perchè   mi fai questa domanda, Due Cani Che Scopano?) . Sporca ? Nooo dai....... oh Wakan Tanka, ciao , alla prox.
ahaha caro Luciano,   grande, , vedo che sei molto informato, i nativi USA, un popolo saggio...
970456_613533175340651_894188138_n[1].jpg



Per noi i guerrieri non sono quello che voi intendete. Il guerriero non é chi combatte, perché nessuno ha il diritto di prendersi la vita di un altro. Il guerriero per noi é chi sacrifica se stesso per il bene degli altri. E' suo compito occuparsi degli anziani, degli indifesi, di chi non può provvedere a se stesso e soprattutto dei bambini, il futuro dell'umanità. (Toro Seduto)
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
e anche in questa loro storia vi è stato un tradimento,  film (Geronimo)
Gioia59 ha scritto:
Gio1965 ha scritto: Oh l'ho visto adesso!! Troppo Teneri gli asini. A proposito, io un uomo non lo voglio "duplex"... io lo forrei forte e basta sì, e poi tenero e basta, sì. Mai piaciuti i "duri"

Ps .... se possibile, lo vorrei anche sano di mente! :D


Cara io non mi schiodo se non ho l'attrazione mentale! se poi ha sangue, dna  Lakota è il top 

Gio.................., occhio hahahaha stiamo dando spunto e ragione..... ........  !  
ricorda........., dall'1)   al 3 )  azz


Gio,  ho dimenticato,  una prerogativa assoluta mi piacerebbe molto se avesse capelli lunghi e se non li ha fà nulla, avrò tempo per convincerlo a farseli crescere 
Ciao Gioia, scusa se ieri non ti ho più risposto ma avevo esaurito le cinque. Dài che prima o poi l’uomo giusto arriverà per tutte, potrebbe essere anche calvo però :wink: , l’importante è l’anima e la compatibilità .... comunque ho riflettuto sulle parole di Luciano e Blau e ho concluso che io effettivamente devo “crescere” in questo, sognare un pò meno e trasferirmi dal mondo delle favole al reale.... e soprattutto osservare sempre bene i fatti senza arricchirli di fronzoli dettati dai desideri profondi, evitare d’ora in avanti valutazioni affrettate e anche cercare, senza dannarmi, armonia fiducia comprensione tenerezza e protezione, in una parola Benessere piuttosto che incognite "freccie". Grazie, amici maschi. Mia sorella si sposa il prossimo we e son presissima perché devo aiutarla in mille cose. Il poco tempo che mi resta devo concentrarmi al massimo sul lavoro (ho iniziato a fare trading intraday ed è un bel casino) perché devo cercare di risolvere in fretta alcuni “problemini”. Tutto ciò mi aiuterà ad allentare i pensieri, in certi casi è benefico prendere le distanze mentali da un dolorosissimo fatto appena accaduto, dopo si vede tutto in una luce ancora più nuova e rilassata. Un abbraccio, a presto
ciao bel visino, nuuu calvo nuuuuuu, beh male che vada andrò come dicevi in altro post,in un negozio di costumi di Carnevale a comprare una parrucca che dici?Sicuramente, smettere di sognare e di illuderci 
un trading intraday ? che cosa sarebbe?  mi dispiace x il fatto dolorissimo

 Questa mattina si vedevono le cime innevate e fuori c'erano 11° brrrrr Stammi bene cara alla prox
Gioia59 ha scritto:
Determinata ha scritto: Leggendo le varie risposte mi è saltato all'occhio la differenza di visione tra maschi e femmine. Noi tendiamo a vederla come una cosa romantica mentre i maschi come u esigenza fisiologica C'è però una cosa che mi ha sempre lasciata perplessa, una frase detta da un prete a una conferenza, sul tradimento, diceva che fai peccato e quindi sbagliato se desideri una persona e non ci vai.
Praticamente  meglio andarci che non andarci....ma se è cosi quando è vero tradimento?
Quando arrivi ai rapporti sessuali o solo il pensiero? 

Sera Determinata, quà entriamo nella teologia...... mamma mia....
Ogni frase evangelica o più generalmente biblica estrapolata dal contesto e dal senso generale può indurre a false conclusioni o addirittura a fondamentalismi pericolosi. Il principio è che il pensiero (ovviamente anche i "sensi", ossia il tatto, la vista, l'udito e via discorrendo) è il "mezzo" attraverso il quale noi vediamo il mondo, percepiamo gli stimoli e viviamo le relazioni. E' chiaro che se io desidero una persona (o cosa) e vivo in funzione di questo il mio pensiero e desiderio sarà in quella persona o cosa. Se io vivo una relazione (da sposata o convivente, ma comunque una relazione stabile) il tradimento "psicologico" per così dire precede quello fisico e la gravità è similare, proprio perché intimamente sono già proiettato ad "altro/a". Non è meno grave il tradimento fisico di quello "psicologico" o viceversa, sono semplicemente modi diversi per attuare la medesima cosa. Ora, ci si deve un pochino schiodare dal concetto di "peccato" inteso unicamente come "senso di colpa" ma andare un pochino più a fondo, ovviamente. Peccato è distanza da Dio, dal Suo progetto su di noi, dall'Amore universale e totale che ha verso di noi. Il tradimento è figura e attuazione di questo senso del peccato. Assurdo dire che il tradimento "di testa" (ossia con il pensiero, desiderando altro o altra) sia più grave del tradimento fisico...spero di esser stato chiara...spero...


da Matteo (6, 21-23) "Perché là dov'è il tuo tesoro, sarà anche il tuo cuore. La lucerna del corpo è l'occhio; se dunque il tuo occhio è chiaro, tutto il tuo corpo sarà nella luce; ma se il tuo occhio è malato, tutto il tuo corpo sarà tenebroso. Se dunque la luce che è in te è tenebra, quanto grande sarà la tenebra!"

    ma prima...""Io vi dico: chiunque guarda una donna per desiderarla, ha già commesso adulterio con lei nel suo cuore.". (Matteo 5,28)
Il che vale anche per la donna nei confronti dell'uomo, ovviamente....!
  


Buongiorno scusa non sono riuscita a rispondere prima.
Personalmente non credo sia di referisi alla teologia , credo dipenda molto da ciò che uno considera tradimento.
Se mio marito dovesse avere un altra relazione o tradirmi  mi chiederei che cosa non sta funzionando.
Stessa cosa se io fossi atratta e andassi con un altro uomo.
Mentre per coloro che lo fanno sempre trovo che siano persone che non riescono a essere monogame.
Ma chi va con una a pagamento, alla fine non è da considerare tradimento anche quello? 
Nuuuuu calvo nuu!!! Trading intraday sarebbe Tentare di comprare strumenti di Borsa il mattino e venderli la sera Tentando di ottenere un profitto.....
Sul tradimento, non dimentichiamo che ci sono anche coloro e codelle che lo fanno per rafforzarsi l'autostima, quindi anche se "amano" il/ partner col quale va tutto ok, puranche il sesso... questo è il caso più "disperato" e secondo me ha a che fare con una sorta di narcisismo e/o insdoddisfazione cronica. Sono d'accordo con te Determinata, per me tra desiderare e fare c'è ben poca differenza, questo non solo nel mondo della fate ma anche in quello della cruda realtà. Bacioni e buona serata
cron