Caro Art, io ho sempre detto che tu sei un signore d’altri tempi, e la tua nobiltà d’animo ai tempi nostri viene spesso scambiata per debolezza, nessuno di noi è nato per restare solo, ma a volte il prezzo da pagare è troppo alto per la merce che si è ricevuta in cambio.
Come ben sai noi templari amiamo le donne in modo quasi evangelico, tranne qualche deriva da parte del maiale insito in noi, solo che amarle non basta, bisognerebbe anche capirle ste donne, già, capirle, facile a dirsi, io ho scoperto che nella vita potrai capire il tuo gatto, il cane, il cavallo, tutti gli animali che popolano la terra ma la donna mai, impossibile capirla.
Come ben dice Blau è che tutti noi umani cerchiamo nella vita qualcosa, a volte in maniera anche affannosa, la differenza sta che noi maschi, per atavica infusione, sappiamo benissimo cosa cerchiamo, loro, le donne non lo sanno e quindi fanno come i politici, vanno un po’ di qua, un po’ di là cercando sempre la posizione migliore per infilartelo in modo indolore, parlavo dei politici ora, e tu non saprai mai dove vanno a parare.
Anche nella vita reale la differenza è palese, mentre noi maschi in fondo ci abituiamo alle persone, alle cose, abbiamo i nostri tempi , ci piace sapere dove trovare le cose che ci interessano, loro no, loro in casa ti spostano i mobili, cambiano continuamente posizione a tutto quanto, in cucina poi........ a casa mia pentole e padelle hanno le gambe, si spostano in continuazione per i cazzi loro, il sale e lo zucchero poi non ne parliamo, io spesso lo assaggio prima, ho sempre il terrore che abbia scambiato i vasetti, e noi, poveri pirla passiamo la vita a cercare le cose che sappiamo benissimo di avere in casa ma non sappiamo più dove stanno.
Tanto per fare un esempio, la mia ora è una famiglia di separati allargata, ma anche prima le cose erano le stesse, trovo le mie calze tuttora spaiate, nonostante io cerchi di prenderle tutte uguali per poter comunque recuperarne in parte l’utilizzo non cè nulla da fare, lavandole una si schiarisce l’altra si scurisce, alla fine ne trovo sempre una si e l’altra è sparita, non ho mai capito dove cazzo vanno a finire.
Gli slip invece adesso li prendo rossi, almeno li posso vedere anche da lontano nascosti in mucchi di biancheria che sembra il monte bianco, sì, perché, anche se sei a casa tua ,non è che te ne puoi andare in giro bellamente con il culo di fuori cercando gli slip che non trovi. Tra l’altro ti fanno pure i trabocchetti, qualche anno fa una sera dovevo andare a ballare, ero di fretta, ho aperto il mio cassetto della biancheria, ho preso il primo paio di slip neri che ho trovato, allora li compravo neri, mi sono vestito in fretta e furia e faccio per prendere la macchina.
Mentre vado però mi sento a disagio, qualcosa mi grattava tra le gambe, ho pensato ad un paio di slip un po’ consumati, ero indeciso se tornare o no, poi mi sono reso conto che non potevo andare a ballare con quel fastidio, mi sarei rovinato la serata, fatto sta che torno in bagno, e appena mi abbasso i pantaloni mi accorgo che gli slip hanno un bordo con il pizzo tutto intorno, porca puttana, erano quelli della moglie!!! Pensa se andavo via così e mi capitava una serata di ballo e sesso che figura di merda che facevo!!!!
In casa poi, quando, dopo aver cercato disperatamente quello che cerchi ti azzardi a dire “Scusa , ma dove sono finiti i miei slip leopardati?”, sì , quando mi sento un po’ fiacco metto quelli per andare a ballare, mi pare di saltare meglio con quelli indosso, e poi non si sa mai come finisce la serata, beh, lei ti guarda di traverso e ti fulmina “ Ma dove vuoi che siano, sono nel solito cassetto!!”, e allora tu abbassi le orecchie come un cocker e fiducioso vai a cercare........... e non trovi mai un cazzo!!!
Ma il bello deve ancora venire, finisce poi che non trovando mai nulla tu non ci metti più nemmeno l’impegno necessario nel cercare e quando alla fine spazientito, dici ad alta voce “ Ma non ci sono nel cassetto!!!” lei arriva che pare Hitler in Mein Kampf e dopo nemmeno un secondo ti sventola gli slip sotto il naso!!!.
Ma capisci Art a quali sofferenze andiamo incontro noi uomini quando pensiamo di aver trovato la donna della vita? Io non ho più fidanzate, l’ultima che ho avuto,circa tre anni orsono era ucraina, bella donna, nulla da dire, anche discretamente brava a ballare, infatti ci siamo conosciuti in una sala da ballo, lei mi diceva che era innamorata, solo che era anche gelosa come una siciliana. Ora io, anche a causa del ballo, conoscevo e conosco parecchie donne, ma non potevo nemmeno salutarle, figurati ballarci insieme, erano scenate sulla pubblica piazza, è durata un anno e mezzo, alla fine, anche se con dispiacere perché in un certo senso le volevo anche bene, l’ho mandata affanculo.
Avevamo anche vissuto insieme alcuni mesi, ecco qui, lo devo dire, la cosa più bella che aveva era che lei andava a letto completamente nuda sia d’estate che d’inverno. Art, ti puoi immaginare un maschio italiano, abituato a donne con un pigiama di pelliccia di orso polare che ti par di dormire con un San Bernardo nel letto, con lei in pratica era come dormire in tenda anche d'inverno, infatti mi alzavo sempre più stanco di quando andavo a dormire.
Da allora basta fidanzate, io conosco, incontro e frequento donne che ballano che vanno dai 35 ai 70 anni, alcune veramente brave a ballare, altre meno , comunque tutte quante oltre la sufficienza, con alcune ho più confidenza altre meno. Alcune sono anche sposate e a volte le serate prendono strade diverse, ci si corteggia ci si sfiora si gioca e anche di più, sarà per i profumi che ne so, certe alchimie non sono spiegabili, esistono e basta , ma io sono stato chiaro con tutte quante fin dall’inizio. Con molte di loro ci si incontra spesso nei locali da ballo, si balla, si chiacchera, si scherza e a volte si finisce a letto, ma dopo ognuno a casa propria, io non le assillo con messaggi e telefonate, ma loro sanno che possono chiamarmi a qualsiasi ora per qualsiasi cosa , ( infatti una di loro mi ha appena inviato un messaggio, vuole sapere se domenica sera andiamo a ballare a Milano all’Arizona, si chiama Chiara, 32 anni, conosciuta questa estate al castello a Milano, bravissima a ballare, un culo alto da brasiliana, quando balla la bachata sculetta che fa raddrizzare anche il raccordo anulare).
Capito Art? Certo lo so anche io che se arriva quella giusta ci casco come un salame, appunto, la carne è carne , però fino ad ora non si è vista, ammesso che ci sia chissà dove sta, speriamo sia almeno abbastanza vicino, che se passano ancora un po’ di anni c’è da sperare che sia una che le piace mollo, e allora la farò diventare matta, ciao Art.
caro Lu concordo con te su molto ma al di là di questo parlando dei templari mi hai riportato ad una bella serata all'insegna della cultura sui poveri cavalieri di Cristo...serata molto intensa in cui abbiamo discusso di loro i mitici...dalla nascita alla fine dell'ultimo maestro jacques de molay con una chat stranamente attenta e partecipe...bei tempi ...bei dibattiti...e non mancava mai il cazzeggio molto importante dopo una giornata magari pesante ...ma non guardiamo sempre al passato ci sono così tanti momenti ancora da vivere .. quindi ogni tanto mentre balli ricordati di chi come me si muove come un orso alla fiera e fatti una risata che mette buon sangue...ciao condor
Kw Santità...purtroppo ho un grande limite con l'usbeko ...avevo imparato qualche parola di ceco ma molto limitato...sul deserto...beh credo di essermi trasformato nel capitano Drogo da un po' vuoi per la solitudine montanara che per la speranza che sti tartari prima o poi arrivino...sicuramente ora cerco di imparare dagli errori del passato e nel caso fortuito di un incontro con il gentil sesso andrò mooolto pacato...step by step
ps. giochi sempre a scacchi?
ciao caro
Magico alvermann, posso darti un consiglio da sciura ?
Premettendo che le donne sono molto più risolute degli uomini quando si tratta di rompere.... A meno che non sia una stronza o una mentalmente disturbata, quando la donna lascia è perché egoisticamente non vede alcun vantaggio per sé, questo è ciò che constato la maggior parte delle volte quando sento parlare i maschietti e sinceramente credo non esista una risposta univoca valida per tutti
Indi per cui
Sei a casa, relax totale, cerca di dimenticare pian piano tutto, non rimurginare, ti rodi il fegato ed altro per cosa? Per qualcuno che non ti merita? Goditi tuo figlio, gioca con lui alla Play , guarda dei film o serie con lui, leggi, preparati pranzetti
golosi, viziati , cerca soprattutto di rtrovare il buon umore e pensa in primis alle tue priorità, guarda avanti, sempre !

Sai cosa pensavo, l'anno prossimo, mi piacerebbe organizzare verso o giugno/luglio o agosto/settembre una grigliatina in giardino e siccome sono una tra quelle che sà benIssimo cosa vuole, desidererei avere solo maschietti, si, tipo i 2 squinternati , El Condor, KW, te e se vuoi anche tuo figlio per passare un pò di tempo insieme, tipo compagni di merenda, quanti maschi, hmm, 6 contando anche 3 più pelosi, i mici Chakra e Miù & Ronny ( cane, il gigante buono), femmine hmm 3, la micia Thay, la fuori di zucca Shyva (cane) che parteciberebbero volentieri al banchetto ed io, se riesce anche mio figlio che lavora sempre chiuso nella cucina di un Hotel, ha la stessa età del tuo alvermann Tu giochi a scacchi ?
Ovviamente il tutto si può fare se vi và , KW è lontanuccio ma con la sua Kwisatzmobile arriva ovunque se vuole
Adesso mi beccherò un secco vaffanbip

Volendo, di sera potete anche andare a ballare, a ca. mezz'ora di autostrada ce ne una oppure vi posso indicare una pista di go kart al chiuso, Un altro vaffanbip ?
Ci portavo i ragazzi della Comunità dove lavoravo
Art, ricordo anche io la serata in chat dedicata ai templari, la serata senza dubbio meglio riuscita ai tempi che furono, forse le persone partecipanti erano anche quelle giuste, forse si sono lasciate guidare e si sono appassionate al tema, un pò come quando nello sport si crea una squadra e chissà perchè tutto sembra funzionare alla perfezione e non esiste una spiegazione univoca, ci devono essere gli elementi giusti al posto giusto, sembra facile a dirlo.
Art, ma guarda che nel ballo il peso e la stazza non sono un limite, ti faccio un esempio illustrato per farti capire, tu fai finta di essere un tricheco, anzi, a pensarci bene un pò ci assomigli per davvero, mancano le zanne ma il resto ci sta tutto, allora dicevo, un tricheco che si muove sulla terra appare ridicolo e scoordinato, ma tu prova a buttarlo in acqua e guarda la trasformazione, diventa morbido e sinuoso come un tanghéro argentino.
Uguale nel ballo, non importa cosa sei nella vita normale, la pista trasforma l'anima ed il corpo, esattamente come avviene nello sport.
Però Art non ti posso pensare mentre ballo,parlo di balli di coppia, io sono come l'autista del tram, non posso essere disturbato, sai che noi uomini non riusciamo a fare due cose alla volta.
Fosse per me, se non dovessi guidare la dama terrei gli occhi chiusi, qualche amica con me a volte lo fa, ma è un atto di fiducia verso il cavaliere, con il casino che c'è in pista se non ti fidi al 100% gli occhi li tieni bene aperti, in alcuni balli se vai a sbattere o ti scontri con altri c'è il rischio di farsi male per davvero.
Art, facciamo una cosa, il prossimo anno se organizzano un incontro a Roma, a Treviso (ciao Claudia) che non sia pizza e museo, ci possiamo anche andare, so che tu hai anche gli agganci giusti, mi piacerebbe tanto vedere il Blau fare il ballo del qua qua.
iocondor ha scritto: ... il prossimo anno se organizzano un incontro a Roma, a Treviso (ciao Claudia) che non sia pizza e museo, ci possiamo anche andare, so che tu hai anche gli agganci giusti, mi piacerebbe tanto vedere il Blau fare il ballo del qua qua.


Vecchio ciaraffo,
la splendida Clali ha pensato bene di cambiare aria, e chi può darle torto?
Per quanto riguarda me:
- sto imparando (in coppia) il twist, sotto l'attenta guida di John Travolta, in vista della prossima crociera (aprile);
- posso imparare anche il ballo del quaqua, purché in coppia con Romina Power dopo severa dieta e opportuno lifting (suoi, non miei);
- se nell'incontro non sono previsti almeno una pizza e un paio di musei, non vengo comunque.
:lol: .....Che siemii...., sono 2  gg che non faccio che ridere !

Su su alvermann un pò di gaiezza che hai 2 sostenitori DOCG

El Condor & kefizzat a derech siete due biricchini, mo vi faccio vedere io..... ! 
Il tempo di scaldare i motori e creatività

Ciao Clali tu si che vales ❦
,......E allora giuochiamo........

Dato che si parla di esseri senzienti, Condor, tu in alvermann vedi un tricheco ,sai che vedo in te ? Anche se ve ne po' fregà de' meno, te lo dico, a me dai l'idea della pantegana della bassa Padana, fa pure rima :lol:

download (3).png


E te , Usul Muad'Dib Paulus Atreides mi dai l'idea del Gollum :lol: , si :lol:

download (16).png


Azz, dai che ci sei quasi, ancora un piccolo sforzo e ce la puoi fare, sei quasi a bolla !
Ma dimmi una cosa, stavi aspettando il tuo turno ( dal duttur ) o eri al cinema ? Perchè se eri al cinema vedo che era un film super cliccato, c' era un sacco di gente ! :lol:

Zio alverman, per te ho " the best of " IT'S FUN TIME ! Io ti vedo così

download (15).png


Ah alvy, per la fotoprofilo, non riesco a mandartela con messaggio non sono ancora Premium. al massimo via mail

Io? Mi devo reinventare ma dopo faccio anche quello e metto come veramente vi immagino senza ironizzare ( adesso faccio pausa coffee e dolcetto ) :mrgreen:
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Ehi, Blau, a proposito di pizza , ieri sera sono uscito con una delle mie amiche, con lei era la prima volta che si usciva insieme, la solita serata pizza ballo, ovviamente la pizza da Spontini in via Marghera. a Milano.
Ora, io sono datato e so benissimo che ognuno, nel limite del lecito, fa come crede, ma sono rimasto sconvolto nel vedere il suo modo di mangiare la pizza.
Per chi non conosce, da Spontini la pizza è quella tradizionale, teglia grande, a tranci, fondo croccante, alta , ricoperta di pomodoro e mozzarella, origano e acciuga, ora fanno anche varianti con prosciutto, funghi, zucchine e altra roba ma io preferisco quella tradizionale, che poi cospargo con abbondante olio piccante.
Ebbene Liliana, questo è il nome della signora, ha letteralmente grattato via con forchetta e coltello la parte superiore e lasciato intatta tutta la crosta sottostante.
Tra una chiacchera e l'altra le ho anche chiesto con indifferenza come le sembrava la pizza, per lei era la priva volta in quel locale perchè abita dalle parti di Lecco, mi risponde che è buona, ora, è chiaro che potrebbe anche essere una risposta di cortesia, ma più tardi, di fronte a quello scempio, non ce l'ho fatta e le ho chiesto come mai l'avesse straziata in quel modo, la risposta è stata che era troppa, la sua era una porzione normale,così io che ne ho preso una porzione abbondante ho fatto subito la figura del maiale.
Siamo poi andati a ballare al Madison, ci conoscevamo già in precedenza ma non eravamo mai usciti insieme, la serata comunque mi è servita per capire il tipo, lei mai avuto marito, niente figli, niente compagno, vive sola e fa l'impiegata, in teoria poteva anche essere una da prendere in considerazione.
E' ancora giovane e fisicamente attraente, almeno per i miei standard, balla anche discretamente ma secondo me deve essere una scassaminchia di quelle che non le va mai bene niente. A parte la mise, un anonimo vestito culur trasù de ciuc, e quì i milanesi spieghino agli esteri, un vestito intero al ginocchio, manica lunga e chiuso al collo in stile convento delle suore pallide della Valcamonica. In macchina poi ,e ho caldo, e abbassa la ventola, e spegni la radio, notare che io non amo musiche ad alto volume, era una musica in sottofondo per poter parlare tranquillamente mentre si viaggiava, e meno male che non mi diceva anche quando premere la frizione e cambiare le marce, se no aprivo la portiera e la buttavo di sotto. In discoteca abbiamo ballato la prima mezzora con lei che guardava continuamente per aria con fare assorto,e senza profferire parola, cosa cazzo doveva guardare non lo so, va bene, so benissimo di avere una faccia da pirla, però non è stato gentile da parte sua farmelo notare in quel modo.
A pensare di dover passare tutta la serata così, mi si stava sviluppando un portentoso giramento di zebedei, ho iniziato a guardarmi attorno un pò, ho notato quelle che mi interessavano, tra l'altro una cinese che non vedevo dall'anno scorso, anche lei giovane, molto brava a ballare , con un vestito corto corto, lei, tutto luccicante, con braccia e spalle scoperte e decoltè generoso, lei, e vvvaiiiiiii!!!
Ho visto anche un signore che conoscevo dai tempi del mio idillio con l'ucraina, una brava persona, lui, il signore, allora, grande idea, le ho detto che andavo in bagno, intanto sono passato da lui e gli ho chiesto un favore, dopo due minuti è andato ad invitare la mia accompagnatrice.E così io ho potuto svincolarmi e buttarmi sulla cinese, ora non chiedetemi il nome, perchè non lo so , non parla molto bene l'italiano, io capisco una parola su tre, credo me lo abbia detto più volte ma io non mai capito un cazzo, ma tanto per ballare mica serve il nome, e così si è raddrizzata la serata.
Blau, capito mi hai?E poi Art dice di non capire le donne, a proposito Art, non ti lamentare se le donne ti usano come un kleenex, non è che se ti usassero come carta igienica te la passeresti meglio, nella vita bisogna sempre vedere il lato positivo delle cose,e chi le capisce le donne, anche il Padreterno, quando le accoglie in cielo, mica fa domande su quello che hanno fatto, quello che hanno detto,ma noooo, mette un timbro, le fa entrare e va bene così, non chiede nemmeno quanti siete, dove andate, un fiorino!
Ah che belle le donne!!! A proposito, questa sera vado a ballare con Chiara, il primo di voi che si azzarda a dire " buon ballo" lo mando affanculo, capito Blau?!
Caro Lu,
mi piacerebbe conoscere la tua amica. Perché vedi, le tue tattiche da signorotto di campagna non funzionano manco per il cazzo, con una così. Una così non la devi mettere a suo agio (provarci, almeno), ma trattarla come una borsa della palestra che ti sei dimenticato in macchina dalla settimana prima, con ancora l'asciugamano bagnato e le mutande vecchie dentro. Le femmine hanno la pessima abitudine di allargarsi, e se tu gli dai terreno dopo un po' si credono tutte Regine di Saba. Se - come dici - non s'è mai sposata etc.etc., un motivo c'è: nessuno se l'è mai presa. Lei lo sa, ma fa finta (con te) di non aver mai voluto LEI.
Ora, è chiaro che visto che vi conoscete già da tempo un tuo mutamento d'atteggiamento produrrebbe il disastro irreparabile e che quindi la situazione è irrecuperabile perché t'ha già inquadrato, ma queste principesse sul pisello vanno trattate all'opposto di come ritengono doveroso per diritto divino.
Ieri ho visto la prima puntata della prima stagione di The Witcher. Il protagonista (the witcher, appunto) si vede lontano un miglio che non cerca niente e va per i fatti suoi, ed è PROPRIO PER QUESTO che la prima ficozza che si trova davanti non vede l'ora di saltargli addosso (e lo fa). Poi, per premio, lui l'ammazza - ma è un po' più complicato di così.
In altre parole, tu devi dimostrare di essere centrato su te stesso, non su di lei. Parlare poco, guardare avanti, far sentire importanti le cose che sono importanti PER TE, non per lei.
Certo, bisogna essere belli e muscolosi come me, ma tu non sei male (anche se da 5 anni metti sempre la stessa foto, che quindi è falsa di default) e hai una bella voce. Probabilmente sei anche atletico e tirato, molto più dei tuoi coetanei. Perciò usa le tue doti nel tuo ambiente naturale: la pista. Bene hai fatto a ballare con la cinese, ma io avrei reso un po' più palese il perché: "cara Liliana, sei una spina nel culo e la cinese no, ecco perché ballo con lei". Non da dire, ma da far capire.
Ora ti lascio, perché sono a cena fuori. Con una socia di questo Club. Sai, sono così solo, triste e disperato, depresso e rinchiuso nel mio guscio, autoreferenziale e ripetitivo, che provo a reagire nel limite delle mie scarsissime possibilità.
Salutami la chat. :lol:
Beh Blau, c’è del vero in quello che tu dici ma per quanto riguarda il fare ritengo che vada bene per uno stronzo conclamato come te, io ho un anima più tollerante con le donne, spero sempre che capiscano con le buone prima di passare alle cattive.
Riguardo la mia foto sul profilo è vero che è la stessa da anni, ma primo, non sono uno che fa selfie in continuazione e questa è l’unica che mi ritrovo sul pc, due, ti garantisco che basta aggiungere una ruga in più ogni anno ed è bello che fatto e tre l’ho dovuta mettere per forza per raggiungere la percentuale richiesta per interagire, fosse per me avrei fatto volentieri a meno.
Sulla forma fisica non saprei, tu più che muscoloso sei denutrito, è diverso, io ritengo di avere un giro pancia con qualche chilo di troppo, probabile residuo di un corso di panza classica che ho fatto alcuni anni fa, ma basta mettere una camicia con un numero in più e la cosa passa inosservata, sulla mia voce non saprei da dove tu lo abbia dedotto , secondo me invece fa cagare, le voci belle a mio parere sono altro, ma è solo questione di gusti.
Adesso, visto che devi uscire ache tu ti saluto, e fai i complimenti da parte mia alla tua compagna si serata, i suoi ottantatreanni più iva non se li porta male, vedi di non romperla, la chat? Bleh!!!
El Condor, si vede che non hai mai planato da ste parti, ma, ma, il condor plana ? Si, plana

Non hai idea di come sono gagliarde le suore della Valcamonica e pure i preti...!
Giusto per farti un quadretto, ti presento lei, la mitica,

suora.jpg

L'addetta a ciapà le pizze per il convento, non sono tante ma tutte toste, (le suore)

Poi c'è il diacono intoccabile, infatti, si chiama Don Touch

Poi i due più simpaticoni, Don Perignon e suo fratello, lui,
Don Dolando, catechista alle elementari,
don.jpg



Uhh, dimenticavo, il prete che non si preoccupa mai di nulla, Don worry e sua cugina, Madre superiora Adalpina, d'estate vanno sempre lungo il fiume-Oglio a rinfrescarsi i pè ! Almeno, così dicono

prete e suora.png

Mica scherzano quà neh !

Adesso, Game over per me , essi eh, 1 +1 + 1 = 3 già !

Paso e chiudo con :
https://www.youtube.com/watch?v=iNwSpoXnvWM
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Caro Lu,
mi vanza un msg così ti rispondo di ritorno dalla cena.
Sono stronzo solo con le stronze, e visto che ne ho incontrate a vagoni sono stronzo spesso. Di mio, sarei un agnellino, ma se tu tiri fuori il coltello io esco la Gatling (mitragliatrice a 6 canne).
Tu "con le donne speri". Ecco dove sta l'errore.
Denutrito. Sono partito da 84,6 il 5 ottobre - a termine crociera, dove ho mangiato come un maiale - ora sto a 77 puliti. Su 1,80, mi pare equo. Non sono affatto denutrito: diciamo "asciutto" o, come dicono i mericani, clean and lean.
Ho capito che sei vecchio e rimba, ma la tua voce l'ho sentita per tel quando ero a casa di Grazia e l'hai chiamata. Ne abbiamo pure parlato (della tua voce). Ripigliati, o ti mettiamo al collo un biglietto coi tuoi dati (nome, indirizzo, tel di soccorso).
La mia co-cenatrice di anni ne ha 53. Alla faccia tua e di chi mi vuole male. :x

Dimenticavo la cosa più importante: vaffanculo.
Ehi Condor, un cicinin stordito, non ricordi , sintomi di Alzheimer.?

E te lo dissi pure che hai una bella voce,(al telefono), live non lo sò, non ho ancora avuto il piacere ,cmq si, hai una voce cavernosa, profonda, da macio ecco,
(la voce) , idem zio Alvy ed il bel tenebroso,  sarà mica il mio cell antiquato, modello della retrò antica ? Sta di fatto che l'altro ieri mi ha chiamato un'amica e le dissi sorniona," Cara la mia tusa, miiiiii, ma che voce da viados di Piazza Firenze che hai ", ( Milano, lei abita in quella zona) , tra le risa divertite, ti chiamerò Dulcinea detta Manuel, e lei.... " Grazia, va' da' via i ciapp” ! , la Signora pronuncia l’invito poi scoppiammo in una fragorosa risata.
Comunque, mio figlio (che non ho ancora visto), a gennaio mi regala un cell nuovo più " in ", allora capirò !
 
Ecco che mi perdo come al solito...

Rewind a ieri, avevo detto che avrei illustrato (come ipotizzo siano) i tre Cavalieri dello zodiaco nella vita e quando dico, faccio, faccio,  ma non ho ancora finito, sto pomeriggio, si   

   
Blau, guarda che mi ricordo benissimo di avere parlato con te al tel, quella domenica, io ricordo tutto, ricordati, ma ribadisco il concetto: ovviamente non ho mai avuto modo di parlare con me stesso al telefono, ma ogni qual volta mi è capitato di risentirmi in qualche registrazione vocale, non mi pareva per nulla di avere una bella voce, poi io non sono bello nemmeno di fuori, ma sono bellissimo dentro , il che vale molto ma molto di più:
Dici che anche Grazia conferma la cosa della voce? Ma lascia stare che da quando ha messo su una piantagione di canapa sulla Concarena, non si ricorda nemmeno più cosa ha mangiato a colazione!
Oh, Blau, se vuoi fare a gara con l'età delle co-cenatrici la mia di ieri sera ha 32 anni, quindi 1 a 0 per me, tra l'altro poi mentre ballavamo si è avvicinato un uomo che stava ballando con una mezza scamorza e ci dice, guardando la mia compagna con gli occhi sporgenti," Siete bravissimi!", credo di averlo fulminato con lo sguardo, già mi ero accorto che quando passavo io gli uomini a bordo pista la guardavano con fuori un metro di lingua, ma va affanculo va, a chi lo dico?A tutti e due, a lui e a te, stronzo che sei!

PS Mi sono accorto che ho finito i msg e allora aggiungo qui di seguito, a proposito di sfigati, due sere fa, quando ero insieme alla scassaminchia, ad una certa ora la cinese è andata via, la mia anche, allora ho preso le misure su una bella signora seduta in modo insolito, una gamba sotto l'altra. Una di quelle che quando le chiedi di ballare ti fanno due tac, una in giù e l'altra in su, che tu pensi "Gesù ti prego,se ho dimenticato la cerniera aperta fammi morire subito!", ecco una così, ben, dopo aver preparato il tipo di approccio, appena è arrivata la musica giusta mi sono avvicinato con calma e le ho detto," buonasera,può concedermi questo ballo?", lei ovviamente ha fatto la dovuta radiografia, poi si è alzata senza fretta, come di chi concede ma a malincuore.
Ebbene, quasi alla fine del ballo mi guarda e mi dice " Sei molto bravo", io me la sono stretta contro per un attimo perchè, a parte che aveva due belle tette, sono arciconvinto che quelli veramente bravi siano altra cosa, però queste piccole cose danno sapore alla vita, mia moglie in tanti anni non mi ha mai detto bravo, eppure saprò pure fare qualche cosa anche io
Alla fine ha fatto tre balli di seguito con me, poi ho lascito io con una scusa perchè il troppo non va mai bene. Blau, quanto sei alto tu 1,80, beh io quella sera sono diventato alto almeno due metri|