Carissimo amico leccapiedi,

ammiro la schiettezza del tuo profilo le cui foto, ve ne fosse bisogno, tolgono ogni dubbio interpretativo al tuo nick. (non so quanto dureranno in questo sito di baciapile, ma tant’è).
Nel profilo dichiari di non essere uno schiavo e anche questo mi piace. Troppo spesso gli amanti dei piedi femminili vengono associati ai sub, il che non necessariamente dev’essere. Credo che molti normalissimi podofeticisti (NON pedofeticisti, mi raccomando!: poùs podòs, non pàis, paidòs) non nascano sub, ma si debbano sottomettere a qualche miztrezz ‘che sennò di piedi non ne vedono.

Volevo invitarti a una riflessione. Io mi sono accorto che le donne (ragazze, a quel tempo) avessero i piedi all’età di 13 anni. Ho avuto quindi molto tempo per pensarci su. E ho scoperto che il sistema migliore per disporre di piedi femminili come li vuoi tu, esattamente nel dettaglio, NON è quello di “fare il sub” – che peraltro è piuttosto scarsamente nella mia natura – bensì di “fare il mazterz”. Così sei tu che, invece di farti accattare da qualche miztrezz a caso, ti procuri una sub/schiava/quel che ti pare e le IMPONI di avere i piedi come preferisci. Puliti, sporchi, nature, smaltati, profumati, puzzolenti… beh, sai di che parlo, no?

Riflettici, amico leccapiedi, e che La Forza sia con Te!
Mi sono permessa di visitare il profilo dell'utente in oggetto:)...il Nick da egli scelto a mio avviso non rende onore alla sua amabile generosità. Di norma il suo Nick ga pensare ad altro...di meno nobile:). Ho ricevuto una sua contro visita...ma sono timida quindi non oserò contattarlo per chiedere se faccia pure pedicure o riflessologia plantare. Però si interessa anche di astrologia...uomo completo:)
Non sono fetish, ma penso che delle belle caviglie e dei piedi a d' oc, completino l'aspetto esteriore di una donna, nella sua completezza, dico questo perché conosco una donna che se pur carina, ha le caviglie grosse, gli alluci alvi e i ditini dei piedi tutti storti e quando d'estate al mare la osservi ti cadono le palle per terra, bruttissimi a vedersi e che dire di quelle persone che hanno le caviglie e i piedi porcini? poveretti!..ma anche la favola di cenerentola parla di scarpette e di piedi e poi Emma Marrone ha postato sui social la foto dei suoi piedi per la felicità dei suoi fans feticisti. Per quanto riguarda l'amico Leccapiedi, penso che ci sono altri siti d'incontri, più idonei ad esternare le sue fantasie sessuali, forse qui su Club 50, non è il posto giusto.
Caro Navy,
anch’io non mi considero un podofeticista, ma come te considero la semplice ovvietà del fatto che a una donna dai brutti piedi è da preferire una senza braccia né gambe, con la gobba e la peste bubbonica.
Di leccapiedi mi è piaciuta proprio l’incongruità della domanda rispetto al contesto, come il mio idolo vogliebisex, Eroe per un giorno della chatz.

Emma Marrone? Non sapevo… Corro!
L'utente in oggetto, comunque, è stato gentile in quanto ha risposto alle mie domande.
Non so come siano i piedi porcini, Navy, ma ho poca curiosità sull'argomento. Mi interessano maggiormente le sfumature psicologiche sulle scelte.
Al di là di scherzi, battute e preferenze, la presenza nel clubz delle istanze di leccapiedi ha l’importanza di richiamare l’attenzione sul corpo.

Non si tratta delle solite invocazioni a culotette, che sono un mantra maschile obbligatorio, scontato e innocuo: nessuna pensa al suo culo solo perché io lo indico nelle mie preferenze in un test.
Leccapiedi invece fa una menzione specifica che praticamente obbliga le donne, sia pure per un attimo, a considerare la parte chiamata in causa.

Quel che c’è in gioco non sono i piedi, ma il complesso rapporto delle donne con il proprio corpo e – da parte maschile – il proprio rapporto col corpo delle donne. Ora, non mi aspetto che se ne parli apertamente in un clubz di vecchietti di cui ¾ rincoglioniti senza speranza, ma è certo che il rapporto col corpo ha fondamentali risvolti psicologici, e poi sociali.

Nel “quadrilatero” io (maschio) e il mio corpo, tu (femmina) e il tuo le cose non sono affatto simmetriche (per fortuna). Anche gli aspetti di reciprocità possiedono valenze diverse. Stringendo all’osso tanto per capirsi, la donna ha una capacità – e quindi un’inclinazione – a lasciar usare il proprio corpo che negli uomini non è presente se non in misura minima.

La sostanziale assenza di pornografia ad usum foeminarum e l’enorme proliferazione di quella per maschi hanno a che fare anche (non solo) con questa diversa inclinazione.
Come dicevo sopra, non mi aspetto minimamente che le rintintin 50-60enni siano in grado di elaborare alcun pensiero in merito, ma a suo tempo avevo letto degli interventi nel forum (di Risonanza e di farla, a quel che ricordo, ma anche qualcosa di susy) che mi avevano fatto intuire una certa sensibilità.

Peccato che, alla resa dei conti, l’unico qui dentro che si faccia certe domande e ponga pubblicamente certe questioni sia solo io.
Il signore devo dirlo...ha risposto con serietà educazione e senza malizia e questo e' positivo a mio avviso. Per quanto riguarda le rintintin o i lassielassie...:)...sociologoz sei tu:). Io so che molte donne amano curare anche in modo ossessivo le estremità del proprio corpo...non so quante siano consapevoli siano ricettori sensibili...maggiormente mi colpisce l'anestesia che avvertono in quello che esiste tra mani e piedi. Se in neonato piange...e gli massaggi i piedini come per incanto smette il pianto.
Consonanza ha scritto: L'utente in oggetto, comunque, è stato gentile in quanto ha risposto alle mie domande.
Non so come siano i piedi porcini, Navy, ma ho poca curiosità sull'argomento. Mi interessano maggiormente le sfumature psicologiche sulle scelte.


Consy, anche se hai poca curiosità, hai fatto un domanda e io ti do la risposta:
Domanda: Che caratteristiche hanno i piedi porcini?
Risposta: i piedi porcini hanno le seguenti caratteristiche e cioè da fare sembrare i piedi, caviglie e l'intero gambale simile ad uno zampone di maiale e in particolare, caviglie grossissime e piedi molto gonfi con la monta del piede(parte superiore) molto alta e molto gonfia e le dita dei piedi si notano appena.
Si...ora ho capito Navy:)...penso in quel caso però siano problemi legati alla salute..ho qualche amica coi i piedi e caviglie come da te descritti...
cron