Parlando di cosa vorrei io da un uomo, oltre ad una certa attrazione fisica,questione di pelle?, vorrei anche essere stimata in quello che faccio. E non essere sempre scontata. Ma se ne può parlare insieme vero?
Come accetterei consigli, come detti da un amico, su dove sbaglio.
Io vorrei un uomo serio ma non serioso...che ami giocare e non si prenda troppo sul serio...dinamico...culturalmente stimolante e che qualora io dovessi aver bisogno sia in grado di tenermi per mano
Paola dice '..tenermi per mano...'in senso metaforico?
Ciao Susi:) metaforicamente...aiutarmi e sorreggermi qualora avessi cedimenti
riprendo questo forum seguendo un suggerimento ( o una lamentela) di Consonanza.
io ancora non c'ero quando questo forum era "vivo e vegeto" e ho letto con piacere i commenti di alcune persone che da tempo ho imparato a "conoscere" qui nel sito.
L'ho ripreso anche per sentire l'opinione di nuove persone o di vedere chi ha cambiato parere magari dopo una situazione vissuta.
E vorrei dire anche la mia (scusandomi se forse l'ho già detta in qualche altro forum).

Io sono over60 e devo dire che talvolta non mi riconosco. La seria signora monogama fedele...si è tramutata in vedova allegra? (ecco venir fuori la mia autoironia). No, semplicemente mi sono resa conto che si vivrebbe meglio se esistesse una persona che costituisse il mio primo pensiero la mattina come io sarei il suo primo pensiero. E questo pensiero non è dettato dal desiderio di colmare solitudine e vuoto (solitudine e vuoto si hanno solo se si vogliono), ma dal desiderio che si ha di quella persona. Desiderio fisico, desiderio di vivere insieme momenti, desiderio di comunicare pensieri e conoscerne i suoi, desiderio di ridere e di sorreggersi a vicenda, desiderio di scoprire nell'altro le stesse cose che tu desideri. Utopia? Si, credo di si.
Cosa non vorrei? quello che ho incontrato (anche solo virtualmente) sino ad ora: chi ti vuole bene perché probabilmente sei "l'unica" che gli ha teso una mano (e null'altro) , quello che "bisogna prima di tutto testare l'intesa fisica" (facendoti così sentire come un oggetto sessuale e per giunta sotto esame...orribile! ), quello che dice "sto cercando una relazione seria e quindi ...provo su più fronti" , quello che non è "libero" giuridicamente ma molto libero di fatto.

Ecco, ed ora, new entry e vecchie colonne ......riprendiamo, se volete, la discussione...
Essere viste come persone non come contenitori! Non come mezzo di trastullo ma come un essere pensante, che ha bisogno di essere ascoltata e capita. Di poter essere vissuta in tante sfumature e momenti della giornata che non siano solo il letto (sesso). Di una progettualità se in età per..o comunque di costruzione di un rapporto fatto di fiducia e rispetto a qualunque età. Questo le vere donne, poi per le altre non so..forse di un bancomat.
“Che cosa vogliono le donne oggi”?
Scusate se mi intrometto e parlo da maschio.
Considerato che abbiamo tutti doppiato gli “enti”, e più di qualcuno anche abbondantemente (me compreso), e che tutti abbiamo alle spalle delle situazioni non proprio idilliache, ritengo che ora un rapporto stabile, soddisfacente e duraturo, non possa che passare prima attraverso un valido rapporto di amicizia, di stima, di rispetto, di fiducia, di complicità … ed infine di amore.
Ed il sesso? Sta ai due dove collocarlo, in quale fase fare il salto. Personalmente ritengo che farlo prima che sfoci in un valido rapporto di amicizia possa essere prematuro.
E quanto tempo ci vuole perché qs amicizia si affermi? Ritengo sia indeterminabile.
Il feeling scatta oppure no. Altre volte può affermarsi per gradi.
Quindi potrebbe quantificarsi, ad esempio, in 2 giorni, 2 settimane, 2 mesi, o più.
Vi è mai capitato di conoscere una sera una persona e nel giro di qualche ora la sintonia è tale che vi pare di averla conosciuta da sempre? Oppure esattamente l'opposto, ci indispone.
Anche sessualmente può capitare di essere istintivamente attratti, oppure, al contrario, la persona in questione ci rimane del tutto indifferente.
Può essere una questione di feromoni, di cui se ne parla sempre più. Di sicuro si sa da tempo che i feromoni in natura regolano e stimolano gli accoppiamenti. E noi tutti facciamo parte della natura. O no?
Certo, il sesso anche se fatto magnificamente, è solo una delle componenti di un rapporto.
Noi maschi (tranne qualcuno, o più di qualcuno, che mi è parso di individuare anche nel sito del Club), cerchiamo, come voi donne (anche qui, salvo eccezioni), un rapporto dove ci sia la stima, l’amicizia, la fiducia, la complicità, la voglia comune di fare assieme qualche piccola “pazzia”, dove ci sia grande affettuosità, la voglia di scambiarsi reciprocamente le coccole, la voglia di amare e sentirsi amati.
Un rapporto dove ci sia allegria, ironia, divertimento, gioco, complicità, rispetto, dove la voglia di vivere contagia la quotidianità, dove ogni giorno si possa ammirare la meraviglia dell’alba, dove la giornata rimane impregnata di felicità.
Certo, anche noi maschi, come voi donne, sogniamo il grande amore.
Utopia alla nostra età?
Probabilmente per diversi di noi si. E’ possibile che un certo numero di noi non riuscirà in futuro a trovare la persona giusta con la quale condividere la vita che ci resta.
Per questo motivo mi sento di condividere quanto detto da “Farasabina”: inutile rimanere monogami in una situazione non ottimale, non avrebbe senso. Là dove c’è conoscenza, amicizia, stima, rispetto, ci può stare anche il sesso. Anche perché, pur se tutto il resto quadra alla perfezione, se il sesso non è soddisfacente il rapporto prima o poi andrà a naufragare, oppure non decollerà per niente. Anche alla nostra età o, forse, soprattutto alla ns. età.
Si, abbiamo tutti delle esperienze di vita e proprio per questo oggi siamo esigenti. Noi uomini come voi donne.
Quelli e quelle che cercano solo “un colpo e via” ritengo siano la netta minoranza (anche qui nel Club).
Perché ci siamo iscritti al Club?
Per allargare il nostro cerchio di conoscenze ed aumentare le probabilità di successo nella nostra ricerca di amiche/amici, di donne/uomini che possono soddisfare il profilo del partner che stiamo cercando. O che sogniamo di trovare.
Auguri quindi a tutte/tutti.
Ciao.
Mario 1492
Certe perle non vanno lasciate cadere:

" ...mi sono resa conto che si vivrebbe meglio se esistesse una persona che costituisse il mio primo pensiero la mattina come io sarei il suo primo pensiero. E questo pensiero non è dettato dal desiderio di colmare solitudine e vuoto ..., ma dal desiderio che si ha di quella persona. Desiderio fisico, desiderio di vivere insieme momenti, desiderio di comunicare pensieri e conoscerne i suoi, desiderio di ridere e di sorreggersi a vicenda, desiderio di scoprire nell'altro le stesse cose che tu desideri." (Farasabina)

è la sintesi di una vita formulata senza gli effetti del testosterone o di altri allucinogeni. Cosa voglio le donne? questo. Cosa vogliono gli uomini? questo. Certamente, molto altro in più, sia da una parte che dall'altra, con tante varianti e sfumature. Ma sulla distanza, quando gratti via gli accessori ai quali hai di volta in volta attribuito essenzialità e imprescindibilità e fai il conto di ciò che davvero si è dimostrato importante, ti accorgi che era proprio quello ciò che ti faceva star bene. Mi sembra che tante cose che sono state dette qui (tutte più o meno vere, e comunque reali) sono dettate dall'allucinogeno del momento, che esalta un paradiso fittizio e momentaneo ma porta fuori dalla realtà.
Grazie Fara. 
Complimenti a Farasabina ed altrettanto ad Ottomilano.
Mi associo.
Mario 1492
Joseph, come stimi poco le donne. Non auguro a nessuna donna di essere presa a ceffoni.
E se dovessi fare una precisazione dico che conosco donne di meritevole rispetto sposate a uomini ubriaconi, donne che continuano una relazione pur essendo cornificate.
Donne che accompagnano figli nei loro impegni di scuola e sport, oltre a lavorare fuori casa...ed hanno un uomo che arriva a casa la sera e si mette in poltrona. E non so quanto sorreggano questa situazione.
Ma forse le donne che citi tu sono quelle che piacciono, quelle con la pelliccia, con i tacchi alti, con le labbra gonfie,...magari le ammirate e vi sembrano irraggiungibili,,,,
Sentendo tanti fatti alla TV riempirei la faccia di ceffoni a tanti uomini e li cospargerei di acido, come han fatto loro.
A JosephCooper:

Solo chi NON ha testa usa le mani ...
Se ci rifletti un po' forse riuscirai a pensare ed a scrivere anche un qualcosa di più intelligente.
Vedi un po' quello che ti dice Susi_4ave ...

Mario 1492
Come siete tristi in questo posto, gente.
Come siete tristi.

E mi pare di aver detto tutto. 
OHMMmmmmm

meditazione-classica-con-posizione-a-buddha.jpg
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
[quote="JosephCooper"]Le donne vogliono oggi quel che vogliono da sempre.

Portafoglio gonfio.
Mutande gonfie.
......omissis.....
Brillanti gonfi.
Pellicce gonfie.

Insomma...per loro la vita è tutta...un gonfiore!
Peccato che poi finiscano, perlopiù, con la faccia gonfia.
Di ceffoni!


Aggiungo io...anche un uomo che sia gonfio di intelligenza e non solo di stupida arroganza o deprimente e insensata ironia. Hai voglia poi ad essere tristi.....
Come non potremmo esserlo leggendo simili dimostrazioni di stupidità umana?
1488091_922178334521962_4357498583709400212_n.jpg
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.