1 - perché la donna vuole sentirsi protetta? si fidanzi con un carabiniere, non con un geometra.
2 - perché la donna vuole sentirsi fresca e sicura? siamo in inverno, la stagione dovrebbe renderle tutte piu' fresche e felici, e per la sicurezza, si dotino di doposci con suola in vibram. ci vuole cosi' poco, in fondo...
3 - perché a donna vuole essere ascoltata, se assorda l'uomo con un chiacchiericcio continuo? ascoltarla e' uno sforzo sovrumano, e come sapevano perfino i latini, ad impossibilia nemo tenetur.
4 - la donna anela alla parita', ma se non le offri la pappa o il caffe', un cincinino si adombra, pure se ci tiene a non darlo a vedere. in altre parole, e' moderna quando le conviene.
5 - se lavorano tutti e due i partner, giustamente richiede al suo ganzo di collaborare ai lavori di casa. ma perché se lei comincia la domenica all'alba a fare servizi e ciabattare da na stanza all'altra, in quel momento sta chiedendo al suo ganzo di adeguarsi ai suoi bioritmi, fottendosene del sonno del giusto delll'omo alla domenica mattina.
6 - quando vanno a fare spese insieme, la scena e' tipica: tu, bestione, dimmi come mi sta questa gonna, e poi dimmi come mi stanno quelle scarpe, e dimmi come indosso il giubbotto, e che colore prendiamo gli strofinacci da cucina? e via donneggiando, ma se l'omo si ferma un istante a vedere una chiave inglese, quella sbuffa all'istante e velenossa gli ammolla un nevrotico: e basta a vedere ste cazzate, che palle sti omini, co sti attrezzi. e' una mania.
7 - la donna ama la propria famiglia, e chiama la mamma ogni minuto. se chiama lui la su mamma, :....ehi, sempre a telefono stai con tua madre? non lo rompi mai il cordone ombelicale, tu... eccheccazz...
8 - lei alle amiche: quel pirla del mio ganzo non si ricorda nemmeno che colore di scarpe avevo quando ci siamo conosciuti la prima volta. e' un distratto inaudito, anzi penso proprio che non ci tenga a me. l'amica: si, sono tutti cosi' gli uomini, pure mio marito e' uguale. non e' possibile che dopo appena 35 anni di conoscenza non ricordino mai un cazzo della prima volta che ci siamo conosciuti.
lui ascolta e mormora, assai circospetto: si, va bene per le scarpe tiene ragione, ma provasse a chiedermi se mi ricordo quando me l'hai data, che la stupirei, e pure tanto.
9- come fai, bestione... ma come fai a non svegliarti se piange il bambino... ma tu non gli vuoi bene, sicuro.
Lui si becca lo shampo e pensa, tutto triste: ma perché caxxxarola io che son maschio, dovrei tenere lo spirito materno? prova tu, piuttosto, a tenere lo spirito paterno. perdinci
10 - dove sei stato fino alle 3 del mattino, vigliacco... mi tradisci di sicuro.
lui: te lo dico e saro' sincero, solo se tu mi spieghi perché diamine stai spendendo cifre folli di biancheria intima, che io non t'ho mai visto addosso.
:shock:
Un provocatore in questo circo mediatico ci deve stare e stavolta tocca a te Nick, finché non decidi di scendere dalla giostra, però sento che non pensi veramente tutte queste cose che dici . . . . che dirti, mi appari un provocatore poco credibile, forse perché chi ti ha preceduto lo era molto di più. Non volermene
ahahahaha
in effetti mi diverto a fare il pirla.
e non e' la prima volta che dico che scrivo per divertire me, poi se gli altri gradiscono e sghignazzano, du gust is megl che uan.
:D
insomma, in questo posto dove il prendersi sul serio e' la normalita', e cosi' dappertutto, io sfotto prima di tutto me stesso, e solo i fanatici pensano che io stia sfottendo loro.
spero che tu mi perdoni, ma sfruculiare e' piu' forte di me.
mi dico sempre: mo' vediamo che succede.
e in genere non resto deluso
:D
pero' sul fresca e sicura, perdinci, quello veramente non si puo' capire
:shock: