Buon pomeriggio a tutti quanti e il mio più caloroso saluto, con i vostri post mi avete messo di buon umore, per la sensibilità espressa ed è un vero piacere leggervi, avete la mia ammirazione, continuate così, perché siete l'anima del forum, che è tornato a vivere, dopo il periodo nero in cui versava prima. :D :D :D
Ciao Navy, però risponderai anche alla mia domanda?
Per Viola.
Non credo tornerà, tuttavia se dovesse tornare, sarebbe inutile, perché non cambierebbe nulla: perché, anche se lo avrei voluto tanto, io non posso fare nulla per aiutarlo, in quanto per questo ci vorrebbe uno psicologo, mentre che, dall’altra parte, per assecondarlo nelle sue pretese, dovrei rinunciare alla mia spontaneità, al mio essere me stessa, dovrei “asservirmi” in un certo senso a lui. Come dire che, continuando la relazione, non ci sarebbe alcun beneficio per nessuno, mentre si configurerebbe invece il danno per uno dei due partners. Quindi si arriverebbe solo al punto -zero: nulla sarebbe stato edificato, ma forse qualcosa sarebbe stato distrutto o quasi.
E anche il suo silenzio totale parla: racconta che lui non si sente abbandonato, ma che abbandona, con il non far sapere se la cosa gli dispiace, dimostrando che non gli interessa che se ne parli, discuta. Con lo sparire, punto.
Sa di essere bello e affascinante, trovare presto un’altra preda non gli sarà difficile. Ma mi chiedo che tipo di vita può essere la sua. Perché in fondo lui vorrebbe una relazione stabile, (perché vorrebbe avere un punto fermo, un affetto vero), ma non ne è capace, per i motivi già esposti, come per altri che, grazie al consiglio di Salvo, non ho fatto in tempo a verificare… Meno male che qualcosa di buono e di bello di sè lo sa comunque dare, quando non viene sopraffatto da quei momenti in cui diventa così cinico, (e in questi momenti non capivo più bene con chi avevo davvero a che fare): e di quello di bello e di buono che mi ha saputo dare in questi pochi mesi, cercherò di conservare il bel ricordo.
Ciao Gabri,
mi chiedi di rispondere alle tue perplessità della tua relazione, non conosco Lui ma da come lo descrivi, sembra che ami il gioco dei ruoli, tipo <<Io Tarzan tu Jeane>> forse gli dai l'impressione di essere troppo scontata per lui, fatti desiderare!..ma allo stesso tempo gioca anche tu...come il gatto col topo...in fondo in fondo....l'amore è un gioco piacevole e non devi cadere nel tranello di diventare il suo zerbino, ma allo stesso tempo devi dimostrare di avere quella personalità che a te non manca, usa la diplomazia, non essere spigolosa e smussa gli angoli e cerca di trovare il giusto equilibrio, nel rapporto, in fondo sai essere molto dolce, prova con la tecnica del bastone e la carota, come si suol dire, quando il mulo non vuol trainare il carro!.. :D :D :D
No Navy, non ti avevo chiesto consigli per il mio ex, proprio no, perchè la mia domanda era riferita a ben altro e cioè, te la ripeto:
"Navy, dici a un certo punto "....in ambienti scolastici con sistemi di insegnamento diversi....", potresti fare qualche esempio su questa diversità in ambito scolastico?"



Comunque fa piacere che tu dica che i nostri posts ti mettono di buon umore!
Navyseals come era il forum prima?

Io sono iscritto da poco, e non ho ancora capito bene se qui il forum è uno strumento usato con piacere x interscambio oppure solo un optional , in quanto la prima scelta è lo scambio privato, il nuovo amore, le cene o che so io.

A me piace conoscersi attraverso lo scambio pubblico, scambiare e confrontare.

Non ho zaini ingombranti del dover trovare compagne di vita o di sogni da rinovellare, essendo sposato.

Sono un po' crudo e diretto, il fine è scoperchiare allo sguardo altrui ciò che sta sottotraccia in tanti modi e atteggiamenti, e parlo ovviamente per me

Ho anche il difetto che mi piace la topa, e non mi piace vestire questo difetto con vestiti puliti presentabili e socialmente visto di buon grado

Spero che il forum consenta uno scambio proficuo e interessante, a me questo essenziale interessa, in primis
Gabribella, la domanda per te è cosa desideravi per TE assieme a lui, e cosa il tuo essere a suo tempo preda cacciata e catturata ti ha restituito benessere.

Ognuno si salva per se, e ognuno sceglie per se il luogo ove si trova la propria salvezza e il proprio inferno.
Endro, il mio ex non fa parte del club.
L'incontro è stato casuale: all'inizio lo ho trovato simpatico e affascinante ed ho accettato che ci si rivedesse. Poi, In seguito, notando certe sue inquietudini, cambiamenti improvvisi di umore, le giornate un po' troppo impegnate che aveva, dopo aver capito le sue pretese in cambio del suo volere o no mantenere le promesse, mi sono posta delle domande, a cui ho trovato che il post di Salvo abbia in parte risposto, descrivendo la personalità dei narcisisti. Con lui sono stata anche bene, ma ultimamente le cose peggioravano, e prima di trovarmi più all'Inferno che in Paradiso, ho preferito chiudere.
Certo anche un po' mi dispiace, ma sono sicura che per lui, vista la sua personalità, nonostante che più volte fosse sembrato che ci tenesse veramente a me, non ci saranno grossi problemi anche se non dovessimo più rivederci. I narcisisti sanno di avere sempre successo, perché sanno come essere affascinanti, e magari questo è dovuto al fatto che sanno come non coinvolgersi mai completamente. Così riescono a mantenere la necessaria freddezza quanto basta per non soffrire anche se fossero abbandonati.
Gabri mi chiedi la differenza tra Nord e Sud come didattica
Quando ero a Milano, dopo le scuole medie , mi ero iscritto all'Istituto Tecnico Industriale "Giacomo Leopardi" di Sesto San Giovanni e nonostante fosse a indirizzo tecnico, per quanto riguarda la parte pratica, non aveva niente da invidiare ad un Istituto Professionale, la scuola aveva padiglioni e laboratori Grandi come quelli di una fabbrica e già nel biennio si faceva uso di apparecchiature metalmeccaniche come i torni in parallelo, e si facevano pratiche di laboratorio di chimica e di elettrotecnica, ma la parte teorica era poco curata, al punto che quando venivano le commissioni del Sud per gli esami di maturità, erano molti i bocciati agli orali, infatti quando poi sono andato a vivere in provincia di Ragusa dal terzo anno in poi mi sono iscritto all'Istituto Tecnico industriale" Ettore Majorana" di Ragusa dove ho fatto Meccanica e dopo all'Istituto Tecnico Industriale di Gela dove ho fatto Elettrotecnica conseguendo entrambe le specializzazioni del Triennio e mi sarebbe piaciuto anche fare il Nautico a Pozzallo o Catania ma troppo distante da casa mia e mal collegato come mezzi pubblici e al Sud i metodi didattici erano più teorici e con pochissima pratica e in quel periodo erano gli anni di piombo con le Brigate Rosse e a Milano non tirava aria buona nelle scuole e mio padre buonanima che era un insegnante, per questa ragione ci fece trasferire tutta la famiglia, l'ambiente scolastico in Sicilia era ancora sano, c'era rispetto tra alunno e insegnante e non accadevano i fatti di oggi che si sentono dire nelle cronache, poi alcuni anni fa mi sono riscritto nuovamente al triennio dell'I T I S di Ragusa in Eletrotecnica e Automazione dove ho approfondito il passaggio dalle Tecniche analogiche a quelle digitali, dove avevo un valore aggiunto di Elettronica e Informatica, l'istituto Ettore Majorana era stato spostato in un altra zona di Ragusa con un nuovo complesso tecnologico e architettonico, molto più bello di quello vecchio, c'erano nuovi laboratori e a Ragusa si ci può specializzare in Elettrotecnica e Automazione; in Meccanica e Automazione; in Elettronica e in Chimica, mentre a Gela (Caltanissetta) in Elettrotecnica e in Chimica che offriva uno sbocco nei Petrolchimici del Sud; poi per esami integrativi dando le materie ho preso anche il Diploma di Liceo Linguistico frequentando il triennio e poi ho preso anche la Specializzazione Alberghiera e dei Master e delle qualifiche di settore e poi ho pure conseguito un master a carattere imprenditoriale con qualifica post diploma sempre per il settore turistico e ho anche preso una qualifica come operatore informatico e un altra come Gestione Reception & Centralino perché nelle strutture alberghiere volevo passare a lavori d'ufficio, ma l'ufficio delle risorse umane mi diceva che era un peccato togliere uno Chef altamente qualificato dalle cucine per passarlo ad un normale lavoro da mezze maniche, ma ad una certa età, anche se c'è la passione e io ne metto tanta nelle cose che mi impegno a fare, però il lavoro a una certa età diventa usurante e allora mi sono messo in pensione in anticipo, ogni tanto a chi non posso dire di no, mi chiamano per sostituire qualcuno in qualche ristorante, mi chiamano per un banchetto di tre giorni e poi mi vogliono vincolare per una stagione, ma io dico di no, ormai sono in pensione e me la godo, il resto lo lascio ai giovani, larga la foglia stretta la via fate la vostra che io ho fatto la mia.... :D :D :D
Ciao Endro volevo raccontarti come era prima, era un gran casino che ha indotto molti a disiscriversi, ma mi hanno censurato e bannato, ti basti sapere che adesso c'è più ordine e alcuni sono tornati con Nuovi Nick :D :D :D
Le motivazioni a fare il Forumista sono soggettive, da persona a persona, il motivo principale è che qui siamo un gruppo di amici da lunga data, almeno per quanto mi riguarda, poi il forum ti da visibilità maggiore, come anche la chat e se sei premium le possibilità aumentano, ma nel mio caso, mi piacerebbe fare un gruppo della mia provincia o zone limitrofe, ma nella mia provincia ci siamo solo pochi iscritti e alcuni distanti, in comuni non facili da raggiungere, poiché è più facile andare da Milano in Svizzera che spostarsi da una parte all'altra della Sicilia, comunque il Forum è uno strumento propositivo su argomenti di attualità e culturali, dove bisogna avere la capacità comunicativa di esprimersi spaziano dal linguaggio intrinseco del particolare a quello estrinseco del linguaggio universale, dato che il poche parole e poco spazio devi esprimere concetti profondi, al punto tale di rendere l'idea di che persona potenzialmente sei e se sei autentico e ne esci valorizzato non tarderanno ad arrivarti i sorrisi di altri soci/e e richieste di contatto, nella chat invece hai un contatto più diretto, specie se sei premium, comunque ai non premium prima erano concessi cinque messaggi anziché i tre di adesso e io per oggi ho esaurito i miei, ciao alla prossima, baci e abbracci a tutti quanti con un caloroso saluto da parte mia. :D :D :D
Navy, accipicchia, a leggere tutti i tuoi vari studi, specializzazioni ed attività, mi hai quasi fatto venire le vertigini. Insomma sei poliedrico, eclettico, multitasking e ultimamente ti sei rivelato anche come possibile elargitore di consigli per ottimizzare le relazioni sentimentali, tipo "love coaching".
Bene, fa piacere vedere i tuo entusiasmo.
Comunque, la risposta alla mia domanda specifica, detto in pillole, sarebbe che la differenza tra i metodi di insegnamento che avevi riscontrato tra Nord e Sud Italia si evidenzierebbe soprattutto nella cura apportata più per la teoria nel Sud e per la pratica al Nord, se ho capito bene il senso, anche se adesso al Sud, pure l'importanza connessa alla pratica, comincia a ben manifestarsi.
Bene. Continua a mantenere questo tuo atteggiamento vitale.
Un'ultima domanda: ma Grazia sai dov'è? In vacanza? Sai qualcosa? E' da un bel po' che non si vede.
Ciao Gabri, hai compreso bene, la differenza tra Nord e Sud e i vari cambiamenti ed evoluzioni del Sud in questi ultimi anni, nel campo scolastico, personalmente ho seguito il mercato del lavoro, secondo la mentalità, milanese, che privilegiava un diploma finito e specializzato e ben retribuito, e sopratutto tenermi aggiornato con corsi supplementari, a scuola riuscivo sia in campo tecnico, ( Dall'alberghiero sono uscito con 52/60 come anche nelle materie scientifiche e umanistiche, tanto da iscrivermi ad un liceo, nel campo alberghiero ho fatto una splendida carriera di Chef Internazionale ad alti livelli, in strutture a quattro stelle, sono soddisfatto e non ho rimpianti, adesso mi godo il meritato riposo. :D Mi chiedi se ho notizie di Grazia? no non saprei, anche se ci conosciamo da un bel po, non ci siamo mai scambiati i numeri di cell, mentre con altri miei contatti si, ma una volta ha postato le foto della sua casa, una splendida baita, in montagna, ma molte volte si assenta per andare dai suoi figli e quando Lei è con i suoi figli, non ha tempo per noi, d'altra parte è comprensibile. :D :D :D