Vorrei segnalare anche questi eventi in programmazione, per gli amanti della musica.
 Il Palazzo Caracciolo – MGallery Collection è lieto di invitarVi alla rassegna musicale “IN CHIOSTRO”, il grande piano e jazz al Palazzo Caracciolo.
 Prendete un chiostro del Cinquecento, nel cuore della Napoli antica. Immaginate di trasformarlo in un salotto coperto, lontano dai clamori della città, e di circondarlo di ottima musica. Su queste premesse nasce In Chiostro, il ciclo di eventi musicali disegnato, per la prima volta, da Palazzo Caracciolo MGallery Collection.
Al centro della proposta 2015 c’è sua maestà il pianoforte, ripreso in quattro diverse sfaccettature.
È jazz di notevole potenza ritmica quello esibito da Chihiro Yamanaka, straordinaria pianista giapponese di stanza a New York, tuttavia carico di suggestioni melodiche ed illuminato da una sapienza tecnica fuori dall’ordinario.
Altro linguaggio, negli esiti, è quello privilegiato da Danilo Rea, vero e proprio signore della musica italiana, punto di riferimento per folle di appassionati non soltanto del jazz, pianista di rango stavolta alle prese con una rilettura personale e poetica di un paio di monumenti della musica di ogni epoca.
 Al rock dei Police ed all’elegante produzione del suo geniale bassita, Sting appunto, si rivolgono Alessandro Bravo e Gianluca Podio, pronti a giocare su due pianoforti con un repertorio popolare ed amatissimo, in cui, dietro il velo accattivante del jazz, sarà piacevole ritrovare le suggestioni di evergreen come Roxanne o Every breath you take.
Si chiude con un padre nobile del pianoforte di oggi, il glorioso Luis Bacalov, già premio Oscar per “Il postino”, in duo con Alberto Pizzo, giovane e lanciatissimo pianista partenopeo: sarà una gara di virtuosismi, la loro, che non lascerà da parte la giusta dose di affascinante rispetto per la forma, muovendosi tra classe, fantasia e rigore.

 Ingresso ai concerti: a partire dalle 19.30 Posto unico: euro 20
Per Informazioni e Prenotazioni: Palazzo Caracciolo MGallery Collection Via Carbonara 112 80139 Napoli
Tel: 389 9026703
mail: h5565-sl1@accor.com
Che cosa si fa il sabato sera? In genere si va a cena o si va a ballare ma si possono fare entrambe le cose divertendosi e, contemporaneamente, compiendo un atto di generosità e solidarietà.
Infatti , a cura dell'associazione onlus "Ilmegliodite", è organizzata una Cena di beneficenza al teatro Mediterraneo sabato prossimo, 21 novembre 2015
L'evento inizierà con una cena a buffet e a seguire parlerà Maurizio de Giovanni, ci sarAnno poi le performances di Gigi e Ross e delle Sex and the Sud. Infine interverrà Brunello Canessa con la sua band e si potrà ballare fino alle ore 1.30'
L'accesso alla Mostra è da viale Kennedy. Il contributo per il biglietto è di 35 euro.
 Per prenotazioni ed ulteriori informazioni: info@ilmegliodite.it
Spero che i due eventi che vi ho suggerito per sabato 21 novembre siano di vostro gradimento.
Ho visto che molti di voi hanno letto l'evento di "Re Panettone" dello scorso week-end ((14/15 novembre) ma mi piacerebbe conoscere anche i vostri pareri, se trovate interessante la proposta, se siete andati all'evento come lo avete trovato...
Io al Parker's sono stata sia sabato sera e sia domenica intorno alle 15.00, con amici diversi.
 Devo dire che è stato molto piacevole. Si andava dai panettoni tradizionali a molte varianti sia dolci, con frutta secca, con cioccolato, al limoncello, a babà, quello pastiera o sfogliatella, uno ai carboni, un paio con latte di bufala, al caffé ecc, ma anche le versioni salate, con olive, pomodorini, olio d'oliva al posto del burro ecc, di cui alcune particolarmente buone.
Tanti gli espositori campani, apprezzabile la grande creatività; molta gentilezza e disponibilità da parte di tutti. Una particolare nota positiva va ad una mattonella di cioccolato fondente, con una pregiata qualità di cacao, che ognuno poteva tagliare ed assaggiare... un piacere infinito...!
Di sicuro ho trovato una qualità eccelsa in tutti i prodotti. Veramente un evento che meritava una visita, oltre alla location dell'hotel Parker's che è una garanzia di per sé.
 Un modo piacevole per trascorrere una serata diversa assaggiando una grande varietà di prodotti, per ascoltare e comprendere (se interessati) tecniche, procedimenti, ingredienti, scambiare pareri con gli amici sui vari assaggi, non sono mancate battute e tanto buonumore, e coccolarsi un po'... :wink:
Serena notte a tutti e soprattutto... buon week-end! ;-)  :-))
1sorriso mega... :-)

 Luce
Un saluto a tutti, per ritrovarsi a Roma
vorrei rinnovare il  comune proposito che avevamo  di ritrovarci con un appuntamento mensile per una serata di pizza.... ristorante.... cinesi, o mostre  a Roma.  Serate  già avvenute con ottimi risultati per la reciproca  conoscenza, in questi due ultimi mesi.  Cosa ne pensate di organizzare qualcosa  10/15 gg. prima delle festività per scambiarci gli auguri ? In uno slancio positivo  valutiamo il giorno e posto preferito facendo   le varie proposte per ritrovarci come abbiamo già iniziato a fare.
 
Buonasera Vanessa.
La tua è una bella idea anche se, non a caso, ho scritto "Eventi Napoli, proprio perché sarebbe interessante conoscere persone che abitano nelle vicinanze proprio per poter organizzare qualche serata insieme con una certa costanza.
Se si tratta di spostarsi, fosse anche di 200 km si può pensare di organizzare per una volta ma già parlare di tutti i mesi diventa meno fattibile....!
Immagino che di Roma ne siate in parecchi quassù e quindi per voi sarà più semplice vedervi.
Io ho lanciato un po' di iniziative che ho ritenuto interessanti e sicuramente un po' fuori dal comune ma...  ancora nessun riscontro...
Buona serata a tutti.

Luce :wink:
 
Ciao Sweeten
in effetti non è semplice organizzare, credo che a volte qualche persona ha sue  motivazioni di tempo, che non coincide con la data decisa,  altre volte per  una semplice  pigrizia ed ancora può esistere il fatto che ci affezioniamo alla nostra solitudine  come  stare bene è quando stiamo male.   Ci chiudiamo senza rendercene  conto in questa abitudine che ci è familiare   percui non è semplice uscirne per conoscere gente o aprirsi a nuove curiosità intellettuali,  Così qualcuno crea un suo rifugio psicologico dove trova spazio solo  essere iscritto in chat o forum solo per osservare senza l'interesse di partecipare. Ma le motivazioni possono essere tante altre, a Roma abbiamo avuto un certo seguito, naturalmente le iniziative sono aperte a tutti gli iscritti, ma è difficile fare 200 Km, non è proprio una gita  specialmente in questa stagione, ma non ti scoraggiare per i tuoi concittadini può essere un'occasione, magari per le prossime festività.