Ajooo, Nina meno male che ti stò leggendo a quest'ora .......
...Ecco naltro, zio Belfagor :shock: , i miei lo guardavano sempre, dalla mia cameretta sentivo tutto... e fin che non finivano quelle maledette puntate , tenevo rigorosanente la luce accesa fingendo di leggere, mi inventavo di tutto pur di avere luce in camera, lasciavo indietro anche compiti da finire, avevo 7 anni , no nono....
Horror ? naaa, impossibile esprimermi a parole !!
Solo un pensierino, credo che spesso gli horror vengano stra mega farciti di scene truculente proprio quando manca l'abilità del regista di creare una trama che faccia paura senza continui spargimenti di sangue :mrgreen:

Al massimo, (e m'intriga il genere alta tensione,) mi son guardata e riguardo volentieri un " shining ", un" The Walk " per chi non soffre di vertiggini...., oppure "La Macchina Nera" , " Radio Killer " ecco, tipo questi, ovviamente non deve mancarmi qualcosa da sgranocchiare :wink:

Ciò che invece oggi temo di più i è la realtà di questa società egoista, indifferente , superficiale e violenta che, decisamente mi fà più paura d'un film in cui la maggior parte delle volte , il nemico ha una sua precisa identità.
eh Gioia, infatti i film horror migliori sono quelli senza tante scene truculente, ma tanta tanta tensione.
Uno su tutti: The Ring - ho passato sere, dopo averlo visto, ad aver paura passando vicino al telefono e aspettandomi che il televisore si accendesse per conto suo :shock:
Sono rimasta intrigata dal discorso sulle fiabe e avendo in casa una collezione di favole di tutti i tempi (regalo di una vecchia zia) sono andata a spulciare nei 4 libroni pesanti che la compongono: ho trovato un sacco di fiabe con il finale bello e sdolcinato, antiche fiabe cinesi e arabe, insomma...ce n'è per tutti i gusti, (forum: una fiaba al giorno...) ma ho come l'impressione che siano state riadattate ad uso e consumo di bimbetti da crescere sereni e senza tante paure. :D

"Ciò che invece oggi temo di più i è la realtà di questa società egoista, indifferente , superficiale e violenta che, decisamente mi fà più paura d'un film in cui la maggior parte delle volte , il nemico ha una sua precisa identità."

Non posso che essere d'accordo con te, e purtroppo non ci sono favole che tengano per questo.