Leggendo i vari post e le varie risposte mi è' sorto un dubbio: a che servono le chat?
Perché questo dubbio, perché io ho 55 anni sposata da 36 lavoro con mio marito , da qualche anno giriamo in moto in ferie e fine settimana insieme.
Qualche anno fa stavo attraversando un periodo problematico e avevo l'esigenza di uscire ma visto che sono astemia, non frequento palestre , balere e simil e le mie amiche girano con i mariti come me mi sono iscritta alla chat allora tra le più note, vista perché la frequentava mio figlio.
In sostanza io mi ero iscritta alla chat non per cercare una relazione ma fare quattro chiacchiere e vedere che succede fuori del mio giardino.
Però mi sono accorta che le chat hanno l'unico scopo  di far incontrare le persone in cerca di amore o di sesso.
A questo punto mi sorge una domanda: ma se uno vuole fare una chiacchierata tra amici o trovare un amico con cui confrontarsi istaurare un sano e puro raporto di amicizia , nell'età matura , dove deve rivolgersi senza essere frainteso ? E può averla alla nostra età  ? Grazie 
Ciao Determinata, buongiorno :)
Sinceramente quale sia il reale uso delle chat, non l'ho capito neanche io. Penso che sia strumentale a bisogni diversi di ognuno che non sono tutti uguali. Come penso anche che l'essere fraintesi possa essere sia in una chat che fuori per strada.
Non sono sostenitrice accanita del virtuale come mezzo di conoscenza, perché penso il mondo fisico offra più spazio e opportunità. Ma poi, il poco tempo, i ritmi frenetici, ci si adegua.
Le poche persone con cui ho chiacchierato le ho conosciute personalmente e continuo a vederle.
E, poi.... i vari cuccioloni, rimorchioni ci sono in ogni chat.
Non è vero, però, secondo me, che le chat servano solo per sesso o amore... i motivi principali possono essere questi, ma c'è gente come me che cerca solo di allargare il proprio giro di amicizie, sperando di trovare persone con cui condividere interessi comuni, altrimenti sono rapporti destinati a perdersi.
Buona fortuna :)
Paola
Io sono iscritto in questa chat da pochi giorni. Ho scritto nel mio profilo che sono sposato, non cerco relazioni, ma sincera amicizia.
Ebbene, in pochi giorni ho trovato tanti amici che non lo credevo affatto possibile.
Per gli argomenti di discussione ce ne seno di tutti i tipi e si può interloquire con chiunque voglia partecipare alla discussione.
Tant'è vero che noi di Roma stiamo organizzando una cenetta per il solo piacere di stare insieme.
Certo, lo scopo prevalente di questo sito è la ricerca di relazioni tra utenti, ma questo non esclude che è senza dubbio un valido veicolo per fare amicizie e chiacchiere varie. 
Marcello 
La chat è un libero rifugio. Quando si ha voglia di comunicare con qualcuno, uomo o donna che sia, si entra in questa cassaforte.Sì, per me che sono e vivo  sola entrare in chat equivale ad un momento prezioso in cui viene soddisfatto il desiderio immediato di esprimersi. E' vero che molti uomini cercano solo sesso...ma non tutti. A volte quando sei giu'...proprio giu'...entri in chat o leggi e rispondi in un forum...esprimi con parole spontanee le tue idee ...poi altri ti risponderanno...ed è per questo che la chat è uno scrigno..perchè laddove le persone ti regalano con immediatezza ciò che realmente pensano, desiderano e sognano, ti regalano con tutto il cuore qualcosa di prezioso di loro..anche il solo sentirti...altrimenti in quel momento non sarebbero collegate. Ogni persona racchiude ricchezze immense e avere un mezzo per conoscerle è stupendo. Riguardo le comparse e le scomparse...sì.. devo dire che anche io sono così.Non mi sento obbligata ad entrare e necessariamente parlare con chi gia' conosco.Non sono obbligata a chattare...questa sera, ad esempio, mi va di partecipare ai forum, mi va di scrivere con la certezza di essere letta. A volte sono on line e non mi va di rispondere a chi mi chiama..magari non collimo mentalmente con il profilo. In effetti sì...io sono una di quelle persone molto instabili in chat.Ho pagato 3 mesi...magari entro 3 volte senza sentire nessuno...ma può accadere anche che in un giorno contatto 20 persone..perchè magari mi sento a pezzi e ho bisogno di ascolto. Ecco che cosa sono la chat...per me
Concordo pienamente con te, Camminoinsalita. Se si becca il forum giusto può essere veramente una bellissima cosa. Ci si sente liberi, ci si può sentire davvero molto compresi, ascoltati e ben consigliati, si può sentire affetto, "presenza" e solidarietà, si possono creare degli stupefacienti quanto benefici "fili diretti", ci si può anche divertire assai. Il forum giusto, oltreché a discorrere del più e del meno, dai temi più serii ai più "frivoli", può servire anche come classica "gamba in più" quando ne senti profondamente il bisogno.
(mi è venuto un dubbio: ma voi parlate di chat-chat o di chat nel senso di forum? Io in una chat non ci sono mai entrata.)
direi che parlano della chat-chat. :D
quella appunto dove non ci sei mai entrata..nemmeno io. :D  
Ciao, 
io ho conosciuto la cha chat per un periodo in cui ho creduto che possa esserci anche conversazione varia ed amicizia, ma l'argomento  principe è il sesso, vero o virtuale arriva sempre!!! una noia infinita infatti  molti riferiscono che pullula di mestieranti...
Non  sono mai stata nella chat di cui parlate io ho frequentato  netlog ora sostituito da twoo e Badoo che sono ormai praticamente uguali ed entri con gli stessi principi scritti in questo club ossia da defoult ti mette cerco ...mettiti in vista così sei più contato ed entri anche convinto/a che di conoscere persone con cui dialogare e allargare appunto le proprie amicizie. Invece ti trovi ad essere contattata se va bene ti fanno un paio di complimenti oppure ti chiedono che cerchi e se vuoi avere un avventura. E la cosa paradossale e che c'è tanto di regolamento che non si possono mettere foto a sfondo sessuale .  Inoltre non si chiatta con più persone ma con una alla volta e chiedendo l'amicizia e le chat sono private. 
Ed è  questa ambiguità che mi ha dato disgusto. Perché ci sono anche chat propriamente a sfondo sessuale e sono chiare.