Prendo spunto da un commento di Tede che ha scritto in un altro forum .........
Che argomento interessante sarebbe stato!!! un tentativo alquanto meritevole di deporre le armi e cercare di comprendere l'altra metà del cielo con empatia o, quantomeno tentarci! Ma...niente!
Ciò che ne esce (ma perchè non lo si sapeva? ) sono i soliti preconcetti, i soliti conflitti, i soliti rimbrotti; o, forse, tutti questi rinfacci si potrebbero analizzare come l'inizio di un sincero desiderio di dialogo ma, avendo ancora il dente avvelenato, si ha una prima neccessità di rivalsa?
Che ne dite se si iniziasse da capo?



A mio parere è un ottimo suggerimento. Preconcetti, conflitti, rimbrotti non credo siano funzionali allo scopo di un accostamento e conoscenza ( e non solo tra sessi diversi). Non credo sia utile e consono alla nostra età voler primeggiare a chi è più bello, più intelligente, più dotto... Cerchiamo solo di essere rispettosi gli uni degli altri. La nostra bellezza, la nostra intelligenza, la nostra cultura trasparirà senza bisogno di autocelebrarsi. Chi non la pensa come noi ci può solo arricchire di un diverso punto di vista, certo non se "grida" le sue verità assolute, non se denigra e offende, non se i suoi commenti sono solo allusivi e non chiaramente espressi, non se si limitano a battute ...di spirito (di patata mi verrebbe da dire, ma il termine potrebbe essere inteso in modo diverso da quello che intendo :lol: ). In effetti dovrebbe essere facilissimo. Siamo nel virtuale, ma facciamo finta di essere uno di fronte all'altro di persona.....non gridiamo, non offendiamo, non denigriamo.....potremmo correre il rischio di una reazione indesiderata ...di cui la migliore è quella di essere lasciati come un carciofo a parlare da soli.
Quindi mi associo alla proposta di Tede.
Fara, scusa ma il tuo mi sembra puro e semplice wishful thinking. Tu dici “Non credo sia utile e consono alla nostra età voler primeggiare a chi è più bello, più intelligente, più dotto... Cerchiamo solo di essere rispettosi gli uni degli altri”. Secondo me sottovaluti il contesto in cui si manifesta una realtà molto diversa da quella che auspichi.
Se questo fosse un sito di incontri (lo è solo di nome) gli utenti si preoccuperebbero di incontrare e non avrebbero energie per altro. Invece questa è una community e a renderla tale siete stati voi. E’ una community piccolissima (chi non partecipa non conta) di al massimo 20 persone. In una community la gente si incontra solo virtualmente e chiacchiera di tutto, non c’è un argomento trainante. E tu vuoi che tra 20 persone in continuo contatto, che leggono tutti gli altri, non ci siano continui scazzi?
Aggiungi che tra i 20 c’è un troll bello grosso e proprio tu hai anche scritto un posto in proposito. Il mio primo post diceva che ho il letto disfatto e la risposta che ho ricevuto dal troll diceva che allora mi faccio le seghe, vado a puttane e non ho niente da fare (detto da un disoccupato, poi…). Vuoi resettarlo? E come fai? Dal lato femminile le cose stanno un po’ meglio, ma poi non tanto. Qua e là volano frecciatine su amicizie tradite (amicizie? virtuali? mi vien da ridere). Questo per dire che il nuovo iscritto che entra e crede di trovare un sito di incontri trova tutt'altro, che non si aspettava e non cercava, e se non si adegua ai vostri toni e vostri modi scompare nel nulla e perdipiù senza uno scopo.
I tuoi buoni propositi vanno contro le dinamiche degli spazi ristretti e l’uso che chi c’è da molto prima di me ha deciso di farne. Come dice Stephen King, qui tutto è fatidico. Se no non mi spiegherei l’iper-reattività di quasi tutti a stimoli anche impalpabili. Come 20 persone dentro un pullman costrette a fare un viaggio insieme. Dopo un po’ “ghe salta i copi” (gli saltano via le tegole).
Vi siete creati una community che differisce negli scopi e nelle aspettative dal motivo originale per cui il club era stato creato da Eribella. Aggiungo inoltre che è assolutamente evidente che ormai avete le vostre simpatie e antipatie personali ben consolidate, per cui vedete la pagliuzza nell'occhio del nemico e non la trave in quello dell'amico.
Vuoi resettarla? L’unico modo è disiscrivervi tutti (me compreso) e lasciare a nuovi utenti la possibilità di scegliere una strada diversa.
Fara, non si può ricominciare, si può solo andare avanti, cercando di essere più gentili e ignorare quello che non ci piace.
C'è sempre una scelta.
OlandeseVolante, questo sito va bene così - siamo (ultimamente io poco) solo in 20 che scriviamo? non fa nulla - potremmo pulire la lavagna e aspettare che qualcuno scriva, ma rimarrebbe bianca per tanto, tantissimo tempo.
Perchè io credo che ognuno qui, rimane perchè comunque trova quello che cerca.