si, molto interessante... anche se, alla lunga... sfibrante e noioso:-))
per riferirmi poi alla guerriglia (per fortuna non armata) dell'altro post su cosa gli uomini vogliano dalle donne... tu ti riferisci, giustamente, a problemi di linguaggio e comunicazione. In effetti l'equazione non porta mai al risultato giusto perché per gli uomini donne=femmine mentre noi, più evolute, poniamo un distinguo tra l'essere Maschio e l'essere Uomo (una sostanziale differenza, in cui il secondo è quello che nel linguaggio usato qui si evince che manca).
Quindi, al dunque... un dialogo tra sordi perché il cifrario non è comune.
Così la mia personale interpretazione, per quello che vale, e come ho capito io:-))
"la rozzezza e i linguaggi da scaricatori di porto a me danno fastidio"

quando scrivo a una persona in particolare per rispetto non uso termini che possano offendere. Se in quello che ho scritto a te ravvisi un linguaggio di scaricatore di porto indicamelo e sonno pronto a chiederti scusa pubblicamente. Non solo non me ne sono accorto ma sono stato ben attento a non eccedere verbalmente. Non so quanti scaricatori di porto tu conosca, ma guardati dal disprezzare la loro sensibilità potrebbe essere non inferiore alla tua.
Non c'è bisogno che butti sulla bilancia i tuoi dieci anni di esperienza professionale, li si rilevano da come scrivi e si rileva anche molto di più. Forse però questa tua professionalità non ti permette più di  accettare il contraddittorio. E' un limite, un grosso limite, ma ne posso solo prendere atto. Non ti importunerò più, una volta basta e avanza..
Gli è che non pensavo di essere su un sito solo al femminile dove le donne danno fiato alla consolazione reciproca senza osare di mettere in discussione il loro modo di vedere. Devo ricredermi
 
Uhhh,,, pure permaloso?:-))
Non darmi tutta questa importanza, treno.... fortuna qui il panorama femminile (e lo dico nel senso più elevato e nobile del termine) è molteplice e variegato dunque c'è spazio per tutti e puoi, anzi, devi continuare ad esprime il tuo treno-pensiero.
Mi sono leggermente urtata per la baldanza un po' aggressiva con cui sei intervenuto sull'altro post... ed ho pensato "ecco, il Maschio di turno che esprime in maniera un po' arrogante il proprio pensiero sulle femmine". Vedi? Nessuno chiede che si usino fogli con le cornicette qui ma essendo persone adulte, e non conoscendosi, credo che una certa forma possa comunque essere efficace per esprimersi... se non altro con maggior delicatezza. Tutto qui. Che poi io possa a tuo dire essere consumatrice di uomini, che possa preferire i quadrupedi ai bipedi... libero di pensarlo, ci mancherebbe. Il mio migliore amico lavora al porto di Ostia... quindi ho dimestichezza con l'ambiente verace come anche con i mercati... e molti ancora seguono lo stereotipo che i maschi in certi ambienti debbano esprimersi in maniera un po' primitiva.
Io non so chi tu sia... ma come vedi lo stesso parlo con te, non ho la puzza sotto al naso, non bado a foto o non foto... vado oltre... a me basta educazione. Il rispetto se c'è meglio ma non si può pretendere ovviamente.
Non amici come prima, ok?:-)) tendo alla leggerezza ma non alla stupidità:-)).
"credo che una certa forma possa comunque essere efficace per esprimersi... se non altro con maggior delicatezza"

ok, le orecchie mi fanno un po' male, ma chiedo scusa alle signore che si sono sentite offese dal mio modo primitivo e arrogante di esprimermi. Per il futuro mi morderò la lingua. Perdonato? 
Nessun problema...treno...vai tranquillo sulle rotaie:) puntualizzare e' sempre opportuno per evitare equivoci ...tutto chiarito