Anche di questo ne abbiamo già parlato oppure ne abbiamo accennato in qualche post.
Dunque, in un certo senso siamo attaccati al posto dove viviamo. Usciamo, là c'è il nostro giornalaio, in fondo ci sta il negozio dove andiamo sempre a fare la spesa. Dall'altra parte della strada abita una nostra amica/o.....Alla nostra età siamo abituati a dove viviamo. poi qualcuno ha i figli che abitano vicino, il pullmann per andare a lavorare. e le strade sono le nostre strade e le conosciamo tutte.
E' la vostra città,.... o il vostro paese;... ma corrisponde al vostro ideale di città o paese in cui vorreste vivere? Se qualcosa non vi tenesse ancorato nei vostri luoghi, dove vorreste abitare. Oppure siete sufficientemente soddisfatti di dove abitate?
Alla doglia dei 53 anni...me lo sto chiedendo:) e comprendo che stare a Roma mi sta diventando pura necessità...prima per fli e lavoro...oggi per lavoro principalmente...con due figli di cui nessuno dei due ora sta a Roma. Certo...una mamma...pochi legami forti che qui mi tengono...ma se non fosse per il lavoro non resterei oltre. Vero che ci si affeziona al quartiere...al baretto...agli abitanti in zona...caciaroni e simpatici...vero che spesso sto fuori...ma se potessi stabilirmi altrove lo farei. Londra per ragioni affettive ma la bretagna per pace di vivere:)
Si siamo attaccati al posto dove viviamo, ma non sempre queste sono le nostre radici e non è detto che sarà il nostro futuro.
Vivo a Milano da 40 anni, ormai è la mia città, la amo e l'ho scelta, ma se non fosse per i figli che ancora vivono con me, non credo starei più qui.
Ho voglia di natura, di mare, di piccole realtà dove ci si conosce tutti, come in un quartiere a milano, ma in modo più lento, una realtà che assomiglia in modo impressionante al piccolo paese da cui sono fuggita tanti anni fa.
con 14 traslochi fatti non mi affeziono più ai luoghi dove mi sposto, ho vissuto una vita intera a Torino, una città che amo moltissimo ma nella quale non tornerei più in quanto mi dicono invivibile, ora stiamo progettando con mia figlia, sperando che le cose si mettano nella giusta collocazione, di emigrare nelle isole Canarie per una nuovo futuro per lei, in Italia non possibile essendo una precaria, quindi sarà il mio 15 esimo trasloco sempre chè la cosa abbia esito positivo dopo tutte le informazioni che stiamo cercando di avere; penso che il luogo che ami è dove stai bene con te stessa e con gli altri, non ha importanza dove, le radici le hai nel cuore, che sia un piccolo paese o una grande città se vivi bene, in armonia, senza problemi finanziari, senza patemi d'animo pur nonostante le difficoltà quotidiane; certo amo la campagna, il mare, la montagna poiché tutto è natura e nella natura io mi ritrovo sempre e ovunque, mi sto informando accuratamente su ogni possibile risvolto per un trasferimento radicale, come quello che stiamo progettando, ma penso che la vita deve essere vissuta come una avventura e osare per un futuro migliore, non per me ma per mia figlia, e se questo sarà in bene per lei lo accetto e chissà forse lo sarà anche per me, ma nel mio cuore io sarò sempre e solo italiana!
Belli i vostri commenti, ora espongo il mio. Sono quasi 50 anni che vivo nella stessa cittadina. Sono nata in una piccola provincia del Piemonte, e poi ero ancora piccola quando siamo andati ad abitare in Liguria per 3 anni. Quei 3 anni, sebene piccola, non mi sono piaciuti, mi sentivo una bambina sacrificata in un appartamento su uno degli ultimi piani di un condominio, poi i miei decisero di tornare nel loro paese natio.
E qui, sebbene era una realtà più povera, mi sono trovata subito bene, eravamo quasi una 15ina di ragazzini più o meno della stessa età. E perciò giochi e scorribande a non finire nei cortili di case vecchie. Questo è ancora il mio paese, forse è perchè non mi sono sposata come tutti gli altri, e perciò non ho vissuto per...anni...un altra realtà. Adesso, donna adulta, e senza legami di una mia famiglia, prenderei Si l'idea di spostarmi, o almeno provare. I miei fratelli dicono perchè non vado ad abitare in città, ma quì ho la mia casa, amici che abitano più o meno distante, o come dice Nina; conoscenti che vedi ogni giorno e con cui scambi qualche parola. Ci vorrebbe un qualcosa di forte per farmi cambiare casa e cittadina. Forse cambierei casa, andrei in una casa più nuova ma l'idea di chiudermi in un appartamento non mi attrae, e non ci sono abituata.
Ecco, mi sposterei ma per un altra cittadina come la mia e casomai se dovessi cambiare regione amerei la Toscana. Ho detto che ci vorrebbe un qualcosa di forte per farmi cambiare idea dall'abitare quì, potrebbe essere un amore, perciò prendo in considerazione il fatto che ciò non avvenga...:)
Da folle traslocatrice e da piccola ( non per scelta ) , posso condividere alcune mie esperienze

Nata a Milano e dopo solo 5 mesi, ( e sempre per motivi di lavoro del mi babbo) veniamo trasferiti al Cairo, cresciuta lì per 6 anni, frequentando la prima elementare ma imparando da subito tutto al contrario.......,
scrivere da destra a sinistra, i libri, iniziando dalla fine e sfogliando da sinistra a destra il tutto in arabo, oddio, l'italiano lo parlavo solo a casa e con i compagni di scorribande
(vivevamo in un contesto di Ambasciate chiuso e protetto dove vivevano bambini di tutte le nazionalità ma noi facevamo le fughe in bici :mrgreen: raggiravamo i militari di guardia..., con percorsi e passaggi segreti ... ecco forse perchè oggi mi piacciono le divise :lol: )

Dopo 6 anni altro trasloco, a Berna....,
alèè, tutto cambia
da 40 ° all'ombra, piramidi, sabbia, cammelli e beduini a , -18-20°, montagne, neve, mucche , nonni con Heidi e Peter :lol:
I primi seri problemi nacquero con la scuola, sbattuta in una scuola francese ! iniziando a capire che tutto, invece, funzionava al contrario ed obbligata ad imparare il francese , con gli amici di scorribande tedesco e dialetto Bernese, poi vissuta per 18 anni a Berna, ovviamente sono cresciuta li e l'italiano lo parlavo solo a casa e sempre in giro per crociere di quà e di là per il mondo ( solo nei mesi estivi.)
Poi per mia scelta superiori ecc in tedesco, ecco....
Con il mio carattere e guardando sempre tutto in maniera positiva posso dire che, si, è stata dura ma nel contempo mi divertivo ugualmente ed ho imparato perfettamente il francese, tedesco ed altre lingue che mastico ma non parlo fluentemente,
Tornati alla base,in italia dopo ben 24 anni a girovagare per il mondo ho scelto di camminare con le mie gambe e di poter decidere della mia vita come volevo e qui, traslochi su traslochi ormai era scritto nel mio DNA :lol:
Con il mio carattere se una cosa non mi piace, la cambio e punto verso l'obiettivo fino a raggiungerlo , direi che per il 98% ci riesco , si , tra avventure e disavventure, obiettivo raggiunto a 50 anni..humm oggi 57 .! ma raggiunto !!!!!
Sono e abito quà per mia scelta in un posto splendido, in pace con me stessa, fuori dal caos,serena ,sempre in ferie e mi diverto tanto, i miei figli, uno vicino, il grande stà cercando di venire anche lui quà ( per loro scelta ) con le mie 2 splendide nipoti , 2 cani e 1 gatto :D
Di certo non mi annoierò, mi toccherà fare la mamma , nonna,
suocera, 8) ( siamo affiatate, per dirne una, mi saluta sempre con ciao " scamorza o ciao selvaggia :mrgreen: ) sicuramente farò anche la dog & cat sitter :lol: e chi ne ha più ne metta....

sento già e conoscendoli che con il loro arrivo sconvolgeremo non poco il paesino :lol:

Si , forse traslocherei un ultima volta ma solo e dico solo per amore, si, forse lo farei ancora
Uhh...., mi sembrava aver dimenticato una cosa, prima di fare quest'ultimo trasloco dalla sponda sinistra a quella destra ,credetemi, ero ancora indecisa perchè nella testa mi frullava anche l'idea di andare a Fuerteventura, un'isola subtropicale delle Canarie poi ho scelto Mordor e la sua sponda destra.
Ossignuur !
Adesso che ho letto il commento di " La peste , ", ringrazio e straringrazio " l'occhio di Sauron"!!
per avermi convinta a stare quà, sissi
Chissà, forse ci saremmo incontrate/scontrate anche là, alle Canarie !!!!!! :shock:
X gioia: Ma dimmi una cosa blau ti ha passato il testimone della sua pochezza o sono sempre nei tuoi pensieri quale tua ossessione e incubo considerate le tue visite quotidiane nel. Mio profilo, insieme al tuo mentore e spirito guida? Ma lasciami perdere e goditi la vita...mi stai annoiando! Ariella
Il forum è intitolato:

Un posto dove abitare

e non

Un posto dove litigare.
laPeste ,sia ben chiaro,
non mettere in mezzo persone che non c' entrano e/o non hanno commentato nulla su questo post
Incubo,,.. :lol: ,? mi diverto, sei solo spunto per continuare a farmi sorridere
alla tua incoerenza (vedi blog) a me pare reciproca la visita nel profilo, eccerto, per vedere se sei "on" almeno mi leggi subito

Susi, ma che è ? hai perso totalmente il senso umoristico ? Prova solo per un attimo ad immaginare se
il posto dove abitare per me , figli & tutti i nostri pelosetti annessi fosse stato le Canarie.. con poi ( possibili incontri ravvicinati del terzo tipo ) stò ridendo ancora adesso per la coincidenza.. ,credimi ci ero molto vicina , ho ancora contatti a Fuerteventura , alle Canarie in generale , una mia conoscenza ha dato una svolta alla sua vita e stà lì da 2 anni con i figli , Susi, non è detta ancora l'ultima parola , se il mio bimbo grande non riuscisse a traslocare quà in paese beh, chissà che non si decida di emigrare tutti insieme L'unico piccolo problema è che non sono una di mare, amo questo posto in montagna
Comunque, se qualcuno volesse dare una svolta o informazioni in merito, scegliendo il posto a voi più gradito ,il posto dove abitare (alle Canarie ) ditemelo che vi dirò chi contattare (tramite Internet)
O perchè no, ( per chi ama la montagna e la tranquillità) anche quà nelle mie vicinanze :D
x gioia: non per sorridere ma per macerarti mia casa, per macerarti nonostante tu faccia il volto sorridente dentro sei tutta diversa a me non la fai per nulla! troppa cattiveria gronda da te... e chi sa leggere tra le righe lo capisce immediatamente! ti saluto, continua pure a venire .. no problem!
x Susy: non ho cominciato io ma alle provocazioni se permetti rispondo! come fanno tutti dle resto mi pare o no? ciao ciao
uhh, Lapeste prima di partire per le Canarie fatti vaccinare anche contro Larabbia

pq1rpdbbyj-l-ironia-e-una-facolta-a-numero-chiuso-vaccata-post-by-anymore_b.jpg


ea5bcf934ad1e7cf94d8fdb8a101f6ce.jpg
Gli allegati possono essere visualizzati solo dai membri del Club-50plus.
Com'è che ovunque mi giro trovo italiani che pensano di trasferirsi alle Canarie?
Nessuno che ami l'oceano della Bretagna in un cupo e grigio giorno di novembre, con vento, nuvole basse e mareggiate? un paesino di poche centinaia di persone, con la chiesa gotica e i calvari? sarò crepuscolare?
Io voglio andarci in Bretagna:) allora siamo in due...dieci parole le ho imparate...in bretone...il minimo base:)