mi permetto di suggerire una lettura per cinquantenni e oltre, proibita ai giovani.

                  Vecchi, folli e ribelli
        di Giampaolo Pansa, ed. Rizzoli

un libro scritto da un giornalista in pensione assieme alla moglie. Una serie di quadri
descritti con semplicità da un osservatore acuto ed attento, nei quali ciascuno di noi
può ritrovare una parte di se stesso. Trecento pagine che si leggono velocemente. IO
l'hp appena finito, ma ritorno all'inizio per riscoprire il piacere della vita nella terza età. 
Otto...sono andata a leggere l'introduzione di Pansa. Davvero interessante. Direi che terza...seconda...ogni età possa essere un'età in via di sviluppo...cercando di arrivarci planando con stile. Grazie...