Gabribella ha scritto: @ Room 1961

Dunque dici di veder sessismo solo nel titolo del mio post e non nei due post indicati dove lo potresti vedere benissimo qualora usassi il tuo stesso metro di misura (io infatti non ce lo vedevo), ma tant'è: come diceva Pirandello, "Così è se vi pare"
Per quanto riguarda le polemiche devo precisarti che non le ho iniziate io, perché
mi è stata attribuita tramite qualche risposta (anche la tua appunto) un'intenzione malevola che mi infastidisce abbastanza dato che non la avevo avuta proprio per niente, e quindi mi sembra logico che abbia risposto su questa errata interpretazione. Le polemiche, che sono sempre sterili, arrivano proprio da coloro che hanno preconcetti (come il maschilismo), per cui travisano completamente quello che intendono dire gli altri, e in questo modo è impossibile un vero dialogo.
Ed è del tutto fuori luogo interpretare il mio titolo come un esempio di voler accentuare il peggioramentro dei rapporti tra i due sessi, anzi nei miei post in riguardo all rapporto uomo-donna, purtroppo in molti casi davvero deteriorato, io ho sempre cercato di mostrare la mia speranza affinché ci possa essere al più presto una nuova armonia.
Un saluto.

@ RobyRitornata
"E poi, chissà perché sono sempre uomini a dire che non bisogna specificare il sesso delle persone, quando si tratta di donne che hanno successo..."
Hai detto proprio giusto.


Vabbè, sentite, io non ho nessuna voglia di perdere il mio tempo (e le mie azioni quotidiane) a tentare di farvi capire quello che non volete capire.
Se tu, Gabribella, vuoi per forza vedere nelle mie parole un attacco personale, invece che semplicemente un'opinione riguardo un tema che - chi più, chi meno - ci interessa tutti, accòmodati pure.
Per quanto mi riguarda, il discorso si chiude qui.
Ciao!
@ Room 1961
Anche per me. Ciao.

Riporto solo una tua frase (poi basta davvero) : "......ma senza soffermarsi sul fatto che i maschi vincevano perchè maschi, e le femmine perchè femmine."
Ma proprio nessuno ha detto, né c'era l'intenzione di affermarlo, che le ricercatrici sono brave perché donne, questo dovrebbe essere del tutto chiaro,
Ciao!
@ KwisatzHaderach
Tua frase che avevo riportata a Room:
“Battere 5-0 la Giamaica non è 'sta grande impresa, ma riconosco più che volentieri che le ragazze almeno ci si sono trovate, a giocare i mondiali, mentre i pagatissimi e viziatissimi maschietti NO. “
Tua interpretazione del fatto che l'avessi riportata:
2) "un tipicissimo non sequitur logico, alla base del quale c'è la tua ipotesi che io non possa/debba parlare bene delle DONNE quando se lo meritano in quanto donne……"

Bene, la tua risposta non è adeguata perché è un non sequitur logico ( dato che l’ipotesi da cui io, secondo te, sarei partita, è SOLO una tua supposizione).

Questa è una piccola precisazione che volevo fare prima e mi ero dimenticata.
Avevo evidenziato questa tua frase perché era a favore delle calciatrici benché scritta da un uomo, e tra l’altro era un commento che io allora avevo apprezzato: vedi quanto ti sbagli con le tue supposizioni? Tanto è vero che successivamente ti esortavo ad altri commenti sul Campionato stesso. E la riportavo a Room 1961 per il fatto che, per come considerava lui queste cose, avrebbe potuto ben individuarci una contrapposizione tra calciatori maschi e calciatori femmine, e a favore di queste ultime. Quindi non c’era nessuna supposizione malevola da parte mia. Capito mi hai?
Gabribella ha scritto:
Avevo evidenziato questa tua frase perché era a favore delle calciatrici...


ma chi credi di prendere in giro?
Gabribella ha scritto: E la riportavo a Room 1961 per il fatto che, per come considerava lui queste cose...


Cara Gabribella, mi spiace dover ripetere per l'ennesima volta che tu, per quanto mi riguarda, non hai capito un accidente di niente. Ma sei troppo supponente per capirlo. Continua pure la tua guerra solitaria, che evidentemente appaga il tuo ego smisurato, ma per favore smettila di mettermi in testa idee o pensieri che non ho mai avuto (e che non ho). Non ne hai il diritto. E, soprattutto, lasciami perdere. Anche a livello di citazioni.
Esprimo un mio pensiero, se volete criticabile, ma mio. Allora, un conto è riprendere un argomento per aggiungere contenuti, per andare oltre le polemiche a cui si era fermato. Ma tornare dopo due settimane solo per dire 'tu avevi detto questo, perché tu hai pensato così...' insomma, a me pare sterile e un po' petulante. Poi, fate come vi pare :)).
Intervento giusto e condivisibile, ed infatti per me la discussione era chiusa. Tuttavia, se la signora in questione ritiene di continuarla, credo di avere il diritto di pretendere - anche a distanza di due settimane - che lo faccia senza usare (peraltro, a sproposito) le mie parole o i miei (supposti) pensieri.
Ma certo che ognuno ha diritto di replica. Volevo sapere da Gabri (ha ripreso lei l'argomento se leggo bene?) perché riprendere la polemica? A chi serve?
@ Kiwi
Se tu vuoi vedere sempre e solo della malafede, è un problema tuo.

@ Room 1961
Eeeeh che veemenza! Ma di che parli? Ego smisurato? Guerra solitaria? Supponenza? A me lo dici. Incredibile.
Quello che ho capito io lo hanno capito tutti quelli che conoscono la lingua italiana.
Forse allora dovevi esprimerti in altro modo se non volevi che venisse inteso come è stato inteso.
Comunque non devi offenderti così, stai tranquillo che non è cascato il mondo, non ci sono né morti né feriti.
Ho dovuto, mio malgrado, citarti brevemente solo e unicamente per rispondere ad uno dei “non sequitur” che Kw "dona" ogni tanto a me e ad altri, ma che alle volte ci incappa pure lui. Del resto si dice che solo il Papa sia infallibile.
Room 1961, stai tranquillo, ripeto che il mio ultimo commento non era per offenderti, era solo per chiarire con Kw una cosa che volevo dire tempo fa, ma non avevo alcuna intenzione di andare avanti con questo argomento. Infatti non c’è più nulla da aggiungere.
Ciao!

@ Curc
Ma infatti non volevo riprendere nessuna polemica (ma vedo che ancora sono stata fraintesa), anche perché a me interessa il dialogo, non la polemica, che non porta a nulla anche perché nella polemica spesso c’è anche della malafede. Era solo una puntualizzazione che volevo fare e senza alcuna intenzione di offendere qualcuno. Non è nel mio carattere, e credo di averlo dimostrato nei miei scritti, di voler offendere gratuitamente gli altri: se poi c’è qualcuno che vuole invece vederci per forza una volontà di offendere, anche se non c’è, che dire? E’ un problema suo.
Comunque ci sono dei post che vengono ripresi anche dopo anni, quindi non è che se si ha ancora qualcosa da dire questo risulti disdicevole perché è passato del tempo. Anche se si tratta solo di un chiarimento, almeno, secondo me. Buon pomeriggio.
Gabri, certamente si possono resuscitare anche argomenti di anni prima, quindi su questo... Magari fosse :)). "puntualizzare" per me significa... approfondire un concetto funzionale all'argomento. Aggiungervi qualcosa che lo renda spunto di discussione costruttiva. Resto di questa idea.