Dimagrire dopo i 50 anni: difficile ma non impossibile.

Dimagrire dopo i 50 anni: difficile ma non impossibile.

0 | 2407 Visite

 

Se da giovani non si ha alcuna difficoltà perdere peso, non si può dire lo stesso dopo i 50 anni. Un tempo erano sufficienti poche rinunce, mentre ora, complici gli ormoni, l'abitudine a praticare meno attività fisica e il fisiologico declino muscolare, tornare in forma sembra una missione impossibile. 

Eppure l’importanza dell'aspetto fisico anche per gli over 50 conta enormemente, soprattutto quando ci si vuole aprire a nuove conoscenze per colmare un vuoto che dura da troppo tempo. Nonostante età anagrafica e biologica spesso non coincidano, col passare del tempo il fisico e l'organismo tendono inevitabilmente a cambiare. Il risultato? Il grasso in eccesso comincia ad accumularsi nei punti critici e si finisce col non essere/sentirsi in forma- non essere abbastanza sicuri di se stessi.  

 

L’importanza dell'aspetto fisico anche per gli over 50: un dettaglio da non trascurare! 

Quando si vuol dimagrire sono tanti gli aspetti da tenere in considerazione, sia fisici che psicologici. Innanzitutto molte persone tendono a vedere il cibo come consolazione, soprattutto dopo una delusione amorosa, preferendo alimenti calorici e zuccherati. Inoltre a fare la differenza è il diminuito fabbisogno calorico, che cala già a partire dai 40 anni. Con l'avanzare dell'età, l'organismo brucia le calorie ingerite molto più lentamente, quindi il consiglio è ridurre l'apporto calorico ed evitare i cibi ripetitivi per pigrizia: tutto ciò senza dover per forza adottare regimi alimentari drastici e spesso controproducenti. Non essere/sentirsi in forma- non essere sicuri di se sessi per iniziare nuove esperienze di vita, oppure chiudersi in casa e vedere il cibo come consolazione, può diventare un circolo vizioso da cui è molto difficile uscire.  

 

Relazioni interpersonali: nutrimento per corpo e spirito.

Potrebbe sembrare strano eppure è così: spesso l'incapacità nel tornare in forma è il risultato di una delusione amorosa, che si ripercuote sulla psiche e sul fisico. Molti ultracinquantenni sono convinti di non poter trovare più l'anima gemella e si arrendono al destino, cadendo in un pericolosissimo circolo vizioso. Ecco perché è fondamentale riuscire a ottenere qualche gratificazione dalle amicizie o nella ricerca di un nuovo partner. I rapporti sociali costituiscono una spinta non indifferente, in grado di fornire le giuste motivazioni per migliorare la propria esistenza. Naturalmente, chi desidera aprirsi al mondo e sperimentare nuove esperienze, può trovare un supporto importante anche in una ritrovata forma fisica, in grado di restituire sicurezza nei propri mezzi.  

 

Consigli utili.

Le diete ipocaloriche non sono molto utili, soprattutto quando in passato ci si è sottoposti di frequente a regimi alimentari ferrei. Invece di tagliare drasticamente le calorie, sarà meglio eliminare alcuni alimenti dannosi come i salumi, le fritture, i condimenti, gli alcolici e i formaggi troppo grassi. Meglio preferire alimenti magri come le carni bianche, il pesce e, ovviamente, frutta e verdura. Chi è abituato a frequentare locali e ristoranti, non dovrà necessariamente rinunciarvi, ma semplicemente stare più attento ai condimenti e, se possibile, evitare il dessert a fine pasto, dato che la metabolizzazione di zuccheri e  carboidrati avviene con più lentezza, soprattutto di sera. Meglio dunque dedicarsi a nuove amicizie o a un nuovo amore piuttosto che esagerare con i dolci e i carboidrati!   

 

Difficoltà a perdere peso e rimedi naturali.

Per fortuna c'è anche una buona notizia: la natura ci propone diversi alimenti che riattivano gli ormoni e tendono la mano a chiunque volesse dimagrire. Esistono sostanze in grado di accelerare il metabolismo, favorendo anche il benessere psichico. Tra queste la garcinia, perfetta per dimagrire dopo i 50 anni in quanto capace di stimolare la produzione di serotonina, l'ormone del buonumore e frenare il senso di fame. Possono rivelarsi molto utili anche il caffè verde, in grado di stimolare il metabolismo e bruciare i grassi in eccesso; l'arancia amara che svolge un'efficace azione termogenica, e la fucoxantina, una sostanza contenuta nelle alghe Wakame, utile nel ridurre il grasso della zona addominale.

Tutto questo senza dimenticare l'importanza di poter condividere la propria quotidianità: le relazioni interpersonali sono il miglior nutrimento per corpo e spirito!

 

Foto: (c) Rido/fotolia.com 

EMILIA31, 07.03.2019