Lifestyle

«Quanti libri leggi in un anno?». Ogni volta che qualcuno ci rivolge questa domanda non sappiamo mai cosa rispondere. Forse la risposta giusta potrebbe essere “Mai abbastanza”. Sono molti i motivi che ci spingono alla lettura: i libri che ci vengono regalati, quelli che ci vengono caldamente consigliati, quelli che leggiamo per curiositá, quelli che per noia compriamo alla libreria della stazione prima di un viaggio.Leggere fa bene in qualsiasi caso, vediamo perché: 1. Sviluppa l’empatia, perché scatta l’identificazione con i p... più ...
L'insicurezza è un sentimento che affligge molti di noi.I fattori che contribuiscono a farci sentire insicuri sono molti: dal modo in cui i nostri genitori ci hanno educati, all'ansia sociale, alle tendenze perfezioniste. I traumi del passato, ma anche le recenti esperienze di fallimento e di rifiuto, possono contribuire a un dialogo interiore negative.Coloro che lottano con l'insicurezza, probabilmente si confrontano con questi sentimenti durante tutta la vita. Scoprire la fonte di questi schemi di pensiero e liberarsene è un processo complicato e spesso doloroso.Sup... più ...
A 23 e a 67 anni. Sembra strano eppure pare proprio che sia così, secondo quanto riporta lo studio del prof. H. Schwandt , docente e ricercatore dell’università dell’Illinois. La felicità dipende essenzialmente dalle nostre aspettative.A 23 anni una persona è normalmente molto felice, e così negli anni a venire, almeno fino a 30 anni, quando invece comincia a scendere il grado di soddisfazione individuale.  La giovane età lascia aperta la porta alle tante opportunità della vita. Se non si avrà successo nell... più ...
Così recitava lo slogan di una famosa pubblicità di mentine. E chi non ricorda anche il bellissimo „ti spunta un fiore in bocca „ nella pubblicità di un notissimo dentifricio?Partendo da qui, proveremo a trattare un argomento imbarazzante ma che può avere risvolti sociali importanti: l’alitosi. L’alito pesante.Il dott. Filippi, responsabile della Clinica di chirurgia orale presso il Centro universitario di odontoiatria di Basilea, ha svolto ricerche sul fenomeno dell'alitosi per circa 18 anni, ha pubblicato la Fresh Breath Guide, ha ... più ...
L’immaginario collettivo che ruota intorno al concetto di vita di coppia ha sempre una matrice di tipo romantico, fatta di passeggiate al chiaro di luna, cene a lume di candela e attimi di vita pieni di sorrisi e felicità. Chi realmente si trova a vivere quotidianamente un rapporto di coppia, invece, sa benissimo che non c’è rosa senza spine. La vita di coppia presenta anche momenti di difficoltà, di cui uno dei più è determinanti per il benessere della relazione è legato proprio al denaro. Amore e soldi sembrano concetti di due mondi ... più ...
Le regole attuali ( e future ) di distanziamento sociale ci obbligano a rinunciare a molte forme di contatto fisico, dalla stretta di mano come saluto, agli abbracci tra amici e parenti. Non possiamo ancora dire con certezza che cosa comporti alla lunga questa situazione perché ci troviamo tutti nel bel mezzo di una specie di grande esperimento sul campo. L’unica quasi certezza che hanno raggiunto gli psicologi è che la mancanza di fisicità viene di solito associata alla fine di una relazione, di qualsiasi genere essa sia e non è certo una prospettiva allettan... più ...
La pandemia impone da ormai diverse settimane severe restrizioni alla vita sociale nei paesi di tutto il mondo e tutti noi, giovani e anziani, siamo impegnati nella difficile sfida di non lasciarci sopraffare dallo stress e dall'ansia.In questo articolo cercheremo di individuare e analizzarne gli effetti sulla nostra psiche e proporvi qualche consiglio utile.La situazione attuale rappresenta sicuramente un test di stress collettivo per la società, ma lo è anche per la psiche di ogni singolo individuo. Corona e la partnership.Anche se ogni rapporto è da considerars... più ...
Di questi tempi, qui a Monaco, chi vuole uscire di casa senza essere fermato dalla polizia, deve essere da solo, mantenere la distanza di sicurezza e soprattutto rimanere sempre in movimento. E se non avete voglia di andare in bicicletta o di fare jogging, non rimane altro che fare una passeggiata. Ma come farla bene, è una scienza in sé. Si tratta della promenadologia.Cerchiamo di seguire le considerazioni di Bertram Weisshaar, un ricercatore tedesco che lavora proprio in questo ambito. Camminare da soli attivando i sensi.Camminare da soli permette di concentrarsi sulle pro... più ...

Isolati ma non soli.
2 | 548 Visite

La quarantena è complicata per chiunque, ma per le persone sole può esserlo ancora di più. Alle difficoltà del quotidiano si sommano la solitudine, l'assenza di una valvola di sfogo, problemi organizzativi di varia natura. L'imperativo, tuttavia, è non lasciarsi andare, pensare positivo e credere che tornerà la normalità. Dopotutto, la bella stagione si avvicina e le temperature miti potrebbero contribuire a rallentare la diffusione del contagio. Insomma, la parola d'ordine è ottimismo e non potrebbe essere altrimenti. Ma in c... più ...
Senza voler mancare di rispetto alla difficilissima situazione che il nostro Paese sta vivendo e con l’intento di alleggerire un po’ l’ansia che tiene tutti con il fiato sospeso, vi propongo un articolo che tratta di un aspetto al quale, in tutta sincerità, non avevo proprio pensato: la nascita dei porno Coronavirus. Si dice che nel campo della pornografia non esista qualcosa che non esiste, e di solito è solo questione di tempo prima che un argomento mainstream entri a far parte di questo mondo. Vale ovviamente per le grandi produzioni hollywoodiane o... più ...