Prenotare online: come mettersi al sicuro dalle truffe

  • Prenotare online: come mettersi al sicuro dalle truffe
    0  | 241 Visite

     

    Siamo arrivati ad Agosto e, per chi non lo avesse ancora fatto, è proprio arrivato il momento di pensare a qualche giorno di vacanza, magari approfittando di qualche offerta “last minute”.

    Se siete membri del Club 50-plus vuol dire che avete dimestichezza con il computer, che vi sapete muovere in internet e che quindi potreste aver pensato di organizzare la vostra vacanza da casa, comodamente seduti al fresco davanti al vostro pc.

    Che si tratti  di prenotare un volo, un albergo o un intero pacchetto vacanze, le agenzie di viaggio online hanno ormai quasi completamente sostituito quelle tradizionali, e riscuotono un notevole successo tra i clienti di tutte le fasce di età. Ma vediamo insieme le accortezze da seguire per non rimanere scottati ( e non dal sole!) nell’organizzazione e prenotazione delle vacanze utilizzando il Web.

     

    Regola di base:  Diffidare da tutto ciò che sembra particolarmente facile, particolarmente allettante o particolarmente conveniente. Molto spesso nasconde qualche inganno. È difficile pensare che “l’affare del secolo” stia aspettando proprio voi!

     

    Prenotare il volo: prima di comprare un biglietto aereo tramite un’agenzia on-line, confrontate il prezzo direttamente sul sito della compagnia aerea prescelta. Spesso si trovano offerte migliori e senza costi aggiuntivi (sovrapprezzo per i bagagli) e commissioni.

     

    Prenotare l’alloggio in “home sharing”: se si vuole prenotare una stanza o un appartamento tramite i siti di “home sharing” (i più famosi sono Airbnb, Wimdu) è consigliabile contattare direttamente anche i proprietari per assicurarsi della reale esistenza e della disponibilità dell’immobile. Non sono pochi i casi riportati dalla cronaca in cui si è scoperto che l’alloggio era stato messo in affitto all’insaputa del vero proprietario.

     

    Verificare le informazioni: richiedere al proprietario una copia di entrambi i lati del suo documento di identità e i recapiti telefonici (telefono fisso e cellulare). Se dovesse fare difficoltà a fornirli, allora è bene insospettirsi. Inserendo poi in Google Maps o Street view l’indirizzo della struttura di nostro interesse, ci si potrà accertare visivamente della sua reale esistenza.

     

    Richiedere altre foto: È bene non fidarsi solo delle foto pubblicate sul sito. È sempre meglio chiedere di vedere qualche immagine in più, sia degli interni che degli esterni e una panoramica della zona circostante l’alloggio prescelto, albergo, casa o grande struttura che sia. Non sono rari i casi di sistemazioni dipinte come residenze di lusso rivelatesi poi in realtà poco più che baracche o di strutture inserite in cantieri ancora aperti.

     

    Usare siti sicuri: entrate solo in siti sicuri, vale a dire scegliete solo quei siti il cui indirizzo è preceduto da “https” con un piccolo lucchetto che garantisce l’affidabilità per i pagamenti on-line.

     

    Condizioni contrattuali: è bene leggere sempre e con attenzione le condizioni contrattuali comprese le clausole, di ciò che si intende acquistare. A volte sono pagine e pagine scritte in caratteri minuscoli, ma perdere un po’ di tempo per esaminarle accuratamente, può evitare spiacevoli sorprese.

     

    Prezzo: verificare cosa sia compreso nel prezzo offerto, ad esempio se includa la colazione, se sia prevista una navetta per i trasferimenti, quali bevande debbano essere pagate extra, e soprattutto i termini di rimborso in caso di cancellazione della prenotazione, che variano sensibilmente da caso a caso.

     

    Pagamento: È sempre preferibile utilizzare una carta di credito o effettuare un bonifico. Garantiscono una migliore tracciabilità delle carte prepagate o altri metodi di pagamento. In caso si opti per un bonifico, è bene accertarsi che l'IBAN sia dello stesso paese del titolare o dell'agenzia (basta controllare le prime due lettere del codice).

     

    Utilizzo delle carte di credito: Se si paga con carta di credito, le agenzie on-line non devono chiedere una commissione aggiuntiva e le infrazioni vanno opportunamente segnalate.

     

    Informazioni personali: Fate attenzione a comunicare solo quei dati personali che sono strettamente necessari alla conclusione della transazione.

     

    Leggere le recensioni: Basarsi sulle recensioni di clienti disinteressati che hanno già fatto esperienza è sicuramente molto utile. Siti come Wikitravel e Tripadvisor offrono un’infinità di informazioni utili e interessanti. Non bisogna dimenticare però che sono opinioni frutto di esperienze personali e che quindi è solo leggendone diverse che ci si avvicinerà alla realtà oggettiva.

     

    Considerato tutto, a questo punto si potrebbe pensare di stare tranquilli ma, dato che “non si sa mai”, concludiamo questa nostra breve lista con un ultimo suggerimento: stipulare un’assicurazione omnicomprensiva per annullamento ci eviterà il rimpianto di aver dileguato i nostri risparmi in una vacanza non goduta.

     

    Foto: (c) elenabsl / fotolia.com

     

    E voi, siete dei "vacanzieri fai da te" o preferite affidarvi alla regia di una agenzia turistica/portale online?

    Avete qualche buona o cattiva esperienza da raccontarci?



    EMILIA31, 03.08.2017


Gioia59 0 | 06.08.2017 10:22

  • Gioia59
  • Beh, personalmente penso che dipenda da due cose, la prima, in base alle possibilità economiche e l'altra in base alla meta, se desiderassi andare in Egitto ,Thailandia, Tibet oppure Giappone sicuramente i pacchetti
    " all inclusive " , economicamente, convengono

    Senza alcun' ombra di dubbio ho sempre preferito le vacanze
    " FAI DA TE!!!! Alla grande!!! Sempre !

    Volete mettere la gioia e l’adrenalina di potersi fermare (quasi) ovunque?

    Dormire sotto le stelle, risvegliarsi con la finestra che osserva il mare, fare un pisolino in mezzo ad una foresta, pranzare sul passo di una montagna. Queste, solo alcune delle cose bellissime che ho potuto fare grazie al camper, a volte anche improvvisando...!
    Infatti, a 25 anni mi ero comprata un camper, (credo che camperisti si nasca...)l'idea di libertà... , di fermarsi a piacere di mangiare dove e cosa si vuole, di cambiare posto senza prenotare. senza dover rendere conto a nessuno.

    Potevo anche portarmi il mio amico a quattrozampe senza alcun problema, che viaggiava comodo condividendo, con sua grande gioia, anche lo spazio per il riposo

    Senza pagare penali in caso di imprevisti, stando all’aria aperta, in contatto con la natura.per accedere ai posti più belli all' aspetto da cartolina.....!

    Ho un ricordo indelebile, che rifarei
    Partita dalla Svizzera in quattro, la mia migliore amica & pelosetto io & pelosetto, meta : Camargue, zona lagunare e parco naturale,ci suscitava un fascino speciale, varietà dei villaggi, la gente ospitale, gli allevamenti di cavalli liberi nei grandi campi oppure i fenicotteri rosa nelle saline !!

    In particolar modo l’ influenza gitana..... essi eh... eravamo andate anche per vedere la festa gitana che si teneva a fine maggio e ritornate nuovamente a novembre per il festival d'Abrivado sulle spiagge di Saintes Maries de la mer, aperte eccezzionalmente per il Festival e per loro..!! Stupendo, ragruppava circa 1000 cavalli con i loro guardiani che arrivavano da tutta la Provenza dai profumi di lavanda !

    Fare vacanze in camper, caravan e anche in tenda è tutto questo. Con un plus in più: il budget è contenuto.serve solo un pò di "spirito di adattamento e d'avventura"

    Quando viaggiavo in camper mi immaginavo di essere una chiocciola: sentivo di portarmi dietro la mia casuccia, l'avevo pure battezzata
    "lumachina turbo_lenta ", ehehehe, si, dietro in alto avevo dipinto a mano il suo nome

    Ecco..., uno degli aspetti meravigliosi del viaggiare in camper è proprio quello di sentirsi a casa in ogni posto : vivi le tue esperienze, visiti i luoghi, entri in contatto con le persone, mangi i cibi locali ecc ecc senza bisogno di passare da casa

Nuovi utenti



Impressum | Termini e condizioni | Privacy | Help e contatti | Partner | Programma per i partner | Storie d'amore | Stampa | Pubblicità | Lavora con noi
© 2005-2017 50plus-Treff GmbH