5 Regole salva - Capodanno

5 Regole  salva - Capodanno

0 | 1133 Visite

1. Casa dolce casa

Se c'é un momento perfetto per starvene a casa vostra, forse é proprio la notte di Capodanno. Tutta la casa decorata, le luci, l'albero, il presepe, tra soli 6 giorni dovrete disfarvene e non avete ancora goduto appieno del clima delle feste? Invitate i vostri amici che restano in cittá e il gioco é fatto!

I motivi per cui questa é la scelta che vi svolterá la serata sono innumerevoli: le pantofole sono piú comode dei tacchi alti, il vostro divano é molto piú comodo della sedia di un bar.. dobbiamo continuare?

Se scegliete un ristorante quella serata ci sará sempre un menu fisso con piatti di dubbia qualitá, mentre  acasa ogni amico si potrá dedicare ad un piatto forte e la cena sará varia ed economica.

 

2. Delegare sinonimo di successo

Per fare riuscire bene la serata assicuratevi di "delegare" poche cose ma essenziali. Delegare non significa che non abbiate voglia di farlo voi, semplicemente valorizzate le passioni dei vostri ospiti in modo da coinvolgerli e responsabilizzarli sulla festa da organizzare. Tutti hanno un amico che non si separa mai dalla macchina fotografica, chiedetegli di occuparsi delle foto per la serata: cosí avrete dei ricordi da condividere con gli altri. Oppure incaricate l'amica che non si perde una nuova uscita discografica di creare una playlist ad hoc per la serata con generi musicali diversi: da Ellie Fitzgerald per la cena, per poi scatenarsi con ritmi piú scatenati dopo la mezzanotte.

 

3. No ai cappellini

Va bene allo spirito casalingo e alla comoditá, ma levatevi subito quei cappellini dai colori sgargianti che fanno tanto "Capodanno 1982". Inoltre, con tutti i vostri amici sui social network pronti a fotografarvi, volete davvero iniziare il 2016 gettando la vostra disgnitá dalla finestra? Se siete in clima di festa, optate per le stelline filanti luminose.

 

4. Buoni propositi dejávu

Ne avevamo giá parlato a Settembre, ricordate? Tutto quello che dovete fare é attenervi a quelli giá programmati alla fine delle vacanze estive. A chi vi chiederá quali siano I vostri buoni propositi per il 2016, spiazzatelo con una risposta che non si aspetta! Spiegate che preferite concentrarvi sugli obiettivi pianificati mesi fa, piuttosto che aggiungerne altri dove non potete investire il vostro tempo ed energie.

 

5. Pranzo di Capodanno

Se avete organizzato una cena in cui ognuno  ha portato qualcosa e avete la cucina invasa di torte salate, cotechini, lenticchie e vari pandori ancora intatti é il momento di organizzare il pranzo-brunch del 1 Gennaio! (se lo chiamate brunch verrá anche l'amico esterofilo). Da non dimenticare il dettaglio musicale per cominiciare l'anno nuovo con le giuste note: il concerto di Capodanno della Filarmonica di Vienna in diretta.

EMILIA31, 31.12.2015

Questo articolo non ha ancora alcun commento.