La differenza d´etá nella coppia

La differenza d´etá nella coppia

5 | 6721 Visite

Nonostante vengano criticati dalla societá, le relazioni con molti anni di differenza tra i partner sono sempre piú comuni.Tra i ventenni é normale vedere differenze di 4-5 anni, tra gli adulti piú maturi questo divario aumenta ancora fino ai 10 anni, e anche oltre, Hollywood docet. Come tutte le altre relazioni, quella con la differenza d´etá offre tutto un campionario unico di sfide. Leggete oltre per scoprire quali sono le difficoltá piú comuni.

 

 

1.) Riflettere sulla fase attuale delle vostre vite

 

Ognuno imposta la propria vita ad un proprio ritmo personale. Abitudini, scelte di vita, ma soprattutto modi di pensare. Le coppie con una notevole differenza d´etá possono facilmente notare le differenze di “fasi della vita” nella propria relazione. Una donna 50enne puó lavorare a tempo pieno e avere un figlio adolescente in casa. Un uomo sopra la sessantina potrebbe essere appena andato in pensione e voler viaggiare per il mondo. Nonostante queste due persone possano formare una coppia straordinaria, non c´é dubbio che si trovino in due fasi di vita distinte, inconciliabili tra di loro.

Dove le coppie coetanee solitamente procedono attraverso le fasi della vista uno accanto all´altro, le coppie con differenza d´etá generalmente entrano nelle fasi della vita in momenti differenti. Siate onesti con il vostro partner su questo aspetto: parlate apertamente dei vostri piani e del futuro che programmate.

 

 2) Non dimenticate i vostri punti in comune

 

Ci saranno momenti nella relazione in cui sarete estremamente consapevoli della differenza d´etá tra voi e il vostro partner. Quando sorgono questi pensieri, é importante fare un passo indietro e riflettere sulle cose che vi accomunano. Che sia la vostra passione per il tennis, per la cucina orientale o che condividiate lo stesso humor; soffermarsi sulle vostre somiglianze vi fará mettere le differenze in un´altra prospettiva.

Ricordatevi cosa vi ha fatto innamorare. Amore, comprensione e valori comuni sono un toccasana potente per superare gli ostacoli imposti dall´etá anagrafica.

 

3.) Pianificate il vostro futuro

 

Se la vostra relazione sta diventando seria, é arrivato il momento per discutere del vostro futuro insieme. Esiste un numero elevato di argomenti difficili che una coppia matura con una considerevole differenza d´etá deve valutare, come problemi di salute o disposizioni in caso di scomparsa.

Con differenze d´etá di 10 anni o piú, le coppie dovrebbero considerare la possibilitá che uno dei due possa incontrare problemi di salute molti anni prima dell´altro. Possono essere argomenti tristi e poco stimolanti ma in un modo o nell´altro vanno affrontati. La persona piú giovane dei due é preparata a essere potenzialmente la prima a doversi prendere cura della salute dell´altro? In una relazione stabile e seria, entrambi i partner vorranno rivedere le proprie disposizioni per assicurarsi che siano aggiornate e possano incontrare le neccessitá del proprio compagno in un momento di sofferenza.

In casi di lutto inaspettati, non doversi occupare di questioni burocatiche e sentirsi pienamente tutelati davanti alla legge é un lusso che poche coppie non sposate conoscono. Oltre alle prospettive negative ci sono da discutere anche i piani per il futuro e gli obiettivi comuni. Volete entrambi vivere vicino alla famiglia in centro cittá o preferireste ritirarvi in un tranquillo paesino di campagna?

Come in tutte le relazioni, é importante tenere la cartina dalla stessa parte e tracciare insieme il percorso da intraprendere.

 

4.) Siate pronti per le critiche

 

Forse l´aspetto peggiore della differenza d´etá all´interno della coppia sono le critiche di amici e parenti. Anche gli sconosciuti talvolta possono sentirsi in dovere di rimarcare questa distanza.  Battutine, sguardi imbarazzati ma anche tante domande indiscrete. “Ma a letto funziona ancora?” Altri ti dicono che non durerá. Nonostante sia possibile prendere con ironia alcuni commenti e rispondere con una Battuta, talvolta é meglio rispondere con fermezza e mettere bene in chiaro che non apprezzate certi generi di commenti. Senza dubbio le critiche da parte di famiglia e amici cesseranno e  le persone che vi stanno accanto capiranno di dover rispettare le vostre decisioni.

 

5.) Siate pazienti con la vostra famiglia ed amici

 

Nonostante non dobbiate soffrire a causa di conversazioni, é importante anche comprendere l´apprensione degli amici e della famiglia. La vostra nuova relazione porterá inevitabilmente conversazioni non desiderate, domande intrusive e preoccupazione da parte delle persone che vi vogliono bene. I vostri figli di sicuro avranno bisogno di tempo per accettare il vostro partner 15 anni piú giovane di voi. Rassicurate la vostra migliore amica dicendole che il vostro rapporto di coppia é sano.

Malgrado la preoccupazione e l´incertezza, cercate di comprendere che i pensieri degli altri sono a fin di bene, ma scompariranno con il tempo. Non appena la vostra relazione maturerá, la vostra coppia avrá meno detrattori e sempre piú fans :-)

 

Oltre alle difficoltá, le coppie con differenze d´etá possono essere tanto fortunate e positive quanto qualunque altra relazione. E voi conoscete qualche coppia con una consistente differenza d´etá o avete mai affrontato il “problema”? Che cosa ne pensate? Siete d´accordo?

 

 

 

 

Foto © Fotalia - contrastwerkstatt

EMILIA31, 21.01.2016

Gabribella
1 | 04.06.2019 23:24

Qualcuno scrisse: "Le storie più irragionevoli sono quelle che hanno più ragione di esistere".
Tra le battute della gente maligna, invece, ce n'è in particolare una, che sembrerebbe venir pronunciata con maggiore soddisfazione, e cioè che " Il parner, o la partner, più giovane, sono solo dei profittatori, che mirano solo ai soldi".

kintya
0 | 18.03.2016 15:16

Sono pienamente d'accordo con paola m.

Gioia59
0 | 25.01.2016 12:39

Stabilire un'età precisa specialmente di questi tempi dove è di "moda" la donna "couguar" ed il milioniario 90enne che perde la testa per la sua badante,  Oppure una tendenza solo per vips ?. 
Un dubbio comunque lo vedo  altrove, cioè sullo STATUS , 
Lei/lui  giovane e libera/o, lei/lui più grande e sposata/a, quindi relazione totalmente asimmetrica. Focalizzerei sull' assenza di tempo e progettualità nella  coppia.

 Ecco...! L’amore è testa e tanto cuore, ma se davvero bisogna fare una scelta che agli occhi di molti può sembrare sbagliata.. beh, vale la pena farla almeno con la persona giusta, no?

Mi viene in mente un film in cui viene detta questa frase recitano questa frase: "L’amore più bello è un calcolo sbagliato, un’eccezione che conferma la regola, quella cosa per cui avevi usato la parola mai. Che c’entro io col tuo passato, io sono una variabile impazzita della tua vita. Ma non posso convincerti. L’amore non è saggezza, è follia"
Accipicchia.....!

 "Nessuno può essere libero se costretto ad essere simile agli altri.    "Oscar Wilde"
 

Vivienne26
0 | 24.01.2016 20:12

Apprezzo molto questa riflessione, ben articolata e chiara.
Grazie.
Vivienne