Basta la bellezza interiore per essere attrattivi?

Basta la bellezza interiore per essere attrattivi?

1 | 160 Visite

Non torneremo sull'importanza di postare una foto profilo piacevole, argomento spesso trattato negli articoli precedenti, ma sul tema dell'aspetto fisico in generale, perché anche se la "bellezza interiore" conta moltissimo, è anche vero che l'attrattività fisica è importante.

 

 

Bastano l'autenticità e la bellezza interiore?

Molte persone sono convinte che l'aspetto fisico sia solo una vetrina, un'inutile distrazione nella ricerca dell'amore.

Ma è proprio così?

Contrariamente a molte idee preconcette, l'aspetto gioca un ruolo importante nelle relazioni interpersonali. L'attrazione sessuale o amorosa è in parte condizionata da meccanismi "darwiniani" che spingono ogni persona a cercare nel proprio partner le caratteristiche che garantiscono il mantenimento della specie. È quindi difficile non condividere il fatto che la fotografia sia il primo motivo per cui ci soffermiamo a guardare un profilo.

 

 

L'amore è davvero cieco?

Sappiamo che il carattere e gli interessi dell'altra persona sono importanti per costruire una relazione seria e solida. Ma non siamo tra i siti che offrono ai propri membri la possibilità di conoscersi senza aver visto una foto. Alcune piattaforme si concentrano sul cosiddetto "lungo termine", offrendo agli utenti la possibilità di scoprire personalità prima che persone fisiche, favorendo i "mystery meeting". Alcuni si accontentano di scambi epistolari a lungo termine, comunicando con qualcuno senza averlo mai visto, con il rischio di rimanere delusi al primo incontro... Altri sono sapiosessuali, cioè sono attratti esclusivamente dall'intelligenza del partner (leggete o rileggete il nostro articolo su questo argomento). Da parte nostra, riteniamo che l'attrattività fisica giochi un ruolo essenziale. Florence Escaravage, specialista in relazioni di coppia e autrice, afferma: "È possibile parlare con una persona in modo approfondito, capire cosa la muove, la anima e la fa scattare. D'altra parte, è necessario stabilire rapidamente l'incontro fisico che rappresenterà il passo avanti per dare "carne" a una realtà conversazionale, emotiva e spirituale. Rivedersi davanti a un caffè, a una proiezione cinematografica o semplicemente per una passeggiata, permette questo momento di verità che confermerà o smentirà i sentimenti che sono sorti. L'incontro è un'occasione per spazzare via le potenziali proiezioni e aspettative mettendole di fronte alla realtà. Un esercizio essenziale”.

 

 

La fisicità coinvolge tutti i nostri sensi

"La vista, l'olfatto, il tatto e l'udito sono tutti necessari e funzionano tutti insieme, sia in noi che negli animali. È la combinazione di tutti questi fattori che ci fa sedurre (o meno) dall'altro", diceva Charles Darwin. L'aspetto fisico è quindi un insieme molto meno superficiale di quanto sembri.  Aurore Malet-Karas, neurologa, sottolinea che esiste un continuum tra il corpo e la mente. La velocità di parola, la voce, la postura, l'aspetto o anche i tic e altri manierismi di una persona, possono dire molto sulla sua personalità e sul suo fascino. Questi elementi a volte svelano anche più di una conversazione, perché sono gesti meccanici e naturali che non si possono controllare, a differenza di un discorso che si può ripetere o di un aspetto fisico che si può più o meno modificare.

E Aurore Malet-Karas aggiunge: "Si può benissimo aver conosciuto qualcuno online, aver avuto lunghe e appassionate discussioni con la persona, essere convinti che potrebbe essere una buona combinazione tra voi e, il giorno dell'incontro, non provare altro che affetto o amicizia, o addirittura nulla. Semplicemente perché quando si vede questa persona, quando ci si trova nel suo stesso spazio, ci si rende conto che si conosceva solo una parte di lei. Ma l'innamoramento è un tutt'uno”.

 

 

 Incontrarsi per innamorarsi?

Senza vedersi - a nostro avviso - è impossibile dare corpo e  autenticità all' altro che, fino a quel momento, anche nel caso di lunghe discussioni, rimaneva una "entità astratta". L'incontro di persona rimane quindi una tappa fondamentale. Permette di capire l'altro nel suo insieme e di andare oltre le proiezioni e le fantasie che si possono costruire su possibile corteggiatore non ancora visto  senza i "filtr" del nel mondo virtuale, insomma nella "vita reale".

Conclusione: non indugiate troppo (a meno che non abbiate tempo da perdere) per incontrare la persona con cui state corrispondendo!

 

Un consiglio dal Club: caricate diverse foto ! Avete una galleria a vostra disposizione, approfittatene! Una singola foto può essere fuorviante. Caricare una varietà di foto, in diverse pose, ritratto a figura intera, busto, altezza, ecc.

Per quanto riguarda le foto del profilo, a volte rimaniamo sbalorditi dalla mancanza di rispetto che alcune persone hanno per sé stesse e per gli altri, dato che la loro foto è così "spiacevole". Una persona, senza essere una/un top model, può mettersi in mostra indossando un sorriso, scegliendo una bella montatura, ecc.

 

 

Voi potreste innamorarvi di qualcuno che non avete mai incontrato? Potreste entrare in intimità con qualcuno da cui non siete attratti fisicamente? Siamo interessati alle vostre storie!

 

 

Foto: lucky1984 / Adobe stock

 

 

EMILIA31, 08.09.2022