Sommario

Non esiste una definizione precisa di perdono. In generale il perdono è la decisione di lasciare andare il risentimento e i pensieri di vendetta. La mancanza di affetto da parte dei genitori, un tradimento, un’amicizia risultata sleale, le azioni di mobbing sul posto di lavoro, le aggressioni fisiche o verbali, sono tutte ferite profonde che spesso, anche dopo molto tempo, continuano a influenzare negativamente l’esistenza di chi le ha subite. Come perdonare quel padre o madre che sono stati assenti quando ne avete cercato il conforto? Come perdonare un ex con... più ...

"AUGUST BLUES"
3 | 292 Visite

Superato il giro di boa del Ferragosto per molte persone (me inclusa) inizia uno strano periodo.  Puntualmente si fanno vive una specie di malinconia, un’ansia difficili da definire. Non c’è a dire il vero una grande differenza tra il 12 e il 16 Agosto, eppure il 15 Agosto  rappresenta per me, l’inizio della fine dell’estate. Le giornate sono ancora calde e soleggiate ma la luce comincia a cambiare, il crepuscolo obbliga ad accendere le luci ogni sera un po’ prima e l’aria tersa e fresca del mattino annuncia che si sta avvicinando Settembre.... più ...
 Questa settimana desidero lasciare la parola a due persone che, prima lasciare il Club-50plus, hanno gentilmente deciso di raccontarci la loro esperienza. Ci hanno resi partecipi del loro vissuto e di come, mantenendo un atteggiamento positivo e aperto, la loro vita sia potuta cambiare da un momento all’altro.Vi propongo poi il racconto della serata trascorsa dal gruppo regionale di Roma, organizzata per assistere in compagnia all’eclissi di luna del 27 Luglio. Sembra proprio che sia stata una sera incantata. Complimenti all’organizzatrice e a tutti coloro che, con la l... più ...

Sarà vero che....
2 | 356 Visite

A quasi tutti è capitato di confrontarsi con le famose „verità assolute" sulle relazioni amorose. Quante volte ci hanno detto che le coppie felici non vanno mai a letto arrabbiate, che avere un bambino è un ottimo modo per salvare un matrimonio traballante e tanto altro. Tuttavia l’esperienza insegna che tali credenze sono spesso sbagliate e senza üfondamento. Ecco alcuni dei miti più comuni sulle relazioni e le relative, forse meno poetiche, verità. Mito n.1: quando una relazione funziona bene non necessita di impegn... più ...
Le buone maniere e un approccio educato semplificano sempre la vita e sono, normalmente, garanzia di successo. Questo assunto vale sempre e in qualsiasi ambito. Quindi è applicabile anche nei rapporti tra gli iscritti del nostro sito e in generale, quando si interagisce, anche e soprattutto, in via virtuale con persone che non si conoscono. A cosa fare attenzione. Ma a cosa esattamente bisogna prestare attenzione? Esiste un prontuario di regole di comunicazione e buone maniere? Il modo più semplice è di domandarsi „come mi comporterei se stessi incontr... più ...
“....Tu fino ad ora non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Ma se tu mi addomestichi (crei dei legami) noi avremo bisogno uno dell’altro. Tu sarai per me unico al mondo...." dice la volpe al protagonista del „piccolo Principe“, il famoso racconto di Antoine de Saint-Exupéry. L’amicizia.Se ci pensiamo bene, tutta la nostra storia è costellata d’amici: quelli dell’infanzia, quelli della scuola, quelli per la pelle, quelli dei giochi, quelli del cuore e quelli p... più ...
 Chi desidera realmente passare la vita da solo? E quanti sono coloro che riescono a farlo senza prima o poi risentirne? Nel corso della vita, la maggioranza delle persone si trova a imbastire una moltitudine di relazioni sentimentali (con le relative separazioni) talvolta solo per sfuggire alla solitudine, mentre sono solo pochissimi coloro che si dichiarano felicemente sposati e disposti a rinnovare la promessa matrimoniale.Con il passare degli anni molte relazioni tendono a fiaccarsi, ad appiattirsi sulla routine quotidiana e su una vita sessuale agonizzante, che ri... più ...
Il clima ballerino di questa primavera ha fatto ritardare i preparativi per le vacanze, ma Internet e tutte le "app" specialistiche hanno cambiato le dimensioni dell'impegno necessario per organizzare un viaggio, una vacanza, breve o lunga che sia.Le domande a cui si deve rispondere sono inevitabilmente tre: - quando andare,- dove andare,- con chi andare in vacanza,ognuna delle quali si articola poi in una quantità di alternative degne di un rompicapo.  “Quando?"La scelta del periodo è connessa ad diversi fattori vincolanti, tra i quali la ... più ...
"Forever young" cantava B. Dylan....Sebbene i „senior“ di oggi si allontanino molto dall’immagine vecchio stile dell’anziano, dobbiamo ammettere che è inevitabile che ad un certo punto cominci un lento, anche se in alcuni casi smagliante, declino dell’organismo.Stante che, con tutta la buona volontà, le lancette del tempo non si possono fermare, l’unica cosa da fare è contrastare e, per quanto possibile, rallentare questa discesa. Come fare? Innanzitutto tenendo in forma il corpo, anzi sia corpo che mente, e a ta... più ...
 Partiamo da alcuni dati: gli over 60 del terzo millennio godono di un’immagine positiva e dinamica e non amano, a ragione, sentirsi chiamati “anziani”. Ai nuovi senior piace viaggiare (54%), prendersi cura di sé (49%), fare attività sportiva e partecipare ad attività culturali (43%). L’atteggiamento nei confronti della vita è ottimista e curioso, e hanno la consapevolezza di rappresentare un punto fermo per la società e la famiglia grazie a solidi ideali (80%).La tecnologia non è più un tabù per oltre il... più ...